Aumenta la resistenza consumando Quinoa

Aumenta la resistenza consumando Quinoa

I 7 motivi per consumare il grano del futuro

L’utilizzo e della Quinoa risale a circa 3-4000 anni fa, in Sud America quando il primo Incas si rese conto che il seme di questa pianta poteva essere idoneo al consumo umano.

 

Secondo tanti nutrizionisti la quinoa è stato “l'oro” degli Incas, infatti essi la utilizzavo perché vedevano aumentate le capacità di resistenza dei loro guerrieri. 

È proprio per questo che si definisce quindi la quinoa il grano del futuro.

 

Chi non vorrebbe raccogliere i frutti di questo stupefacente cibo super?

 

Ecco i sette benefici che la quinoa dona alla tua salute

 

1. La quinoa è uno degli alimenti vegetali più ricchi di proteine che puoi trovare in commercio.

Si tratta di una proteina completa contenente tutti nove aminoacidi essenziali. Inoltre è adatta per i celiaci in quanto non contiene glutine.

 

2. La quinoa contiene quasi il doppio di fibra come la maggior parte degli altri cereali.

La fibra come sapete è famosa per alleviare la costipazione. Inoltre aiuta a prevenire le malattie cardiache riducendo la pressione alta e il diabete. L’assunzione di fibra abbassa i livelli di colesterolo e di glucosio, quindi riduce il rischio di sviluppare emorroidi, ed inoltre ti aiuta nella perdita di peso (a differenza di altri alimenti ci vuole un tempo più lungo per masticarla inoltre ti fa sentire pieno più a lungo perché è "energia meno densa," il che significa che ha meno calorie per lo stesso volume di cibo).

 

 

3. La Quinoa contiene ferro. Il ferro aiuta a mantenere i nostri globuli rossi sani ed è alla base della formazione di emoglobina.

Il ferro come bene sapete trasporta l'ossigeno da una cellula all'altra e fornisce ossigeno ai muscoli per aiutarli nella loro contrazione.

Il ferro aumenta anche la funzione cerebrale, perché il cervello prende in circa il 20% del nostro ossigeno dal sangue. Ci sono molti vantaggi nel ferro assunto dalla quinoa: tra le altre aiuta nella sintesi dei neurotrasmettitori, nella regolazione della temperatura corporea, nell'attività enzimatica e nel metabolismo energetico.

 

4. La quinoa contiene lisina. La lisina è soprattutto essenziale per la crescita e la riparazione dei tessuti.

 

5. La quinoa è ricca di magnesio. Il magnesio aiuta a rilassare i vasi sanguigni e quindi può alleviare il mal di testa se si soffre di emicrania. Il magnesio può anche ridurre il diabete di tipo 2 favorendo il controllo degli zuccheri nel sangue sano.

Altri benefici per la salute derivata dall’assunzione di magnesio dal seme: facilita la trasmissione degli impulsi nervosi, la regolazione della temperatura del corpo, la disintossicazione, la produzione di energia, e la formazione di ossa e denti sani.

6. La quinoa è ad alto contenuto di riboflavina (Vitamina B2).

La vitamina B2 migliora il metabolismo energetico all'interno delle cellule cerebrali e muscolari ed è noto per contribuire a creare la produzione di energia adeguata nelle cellule.

 

7. La quinoa ha un alto contenuto di manganese. Il manganese è un antiossidante, che aiuta a prevenire danni dei mitocondri durante la produzione di energia e serve a proteggere i globuli rossi e le altre cellule dai danni provocati dai  radicali liberi.

 

Come potete utilizzare la quinoa nella vostra tavola? Potete cucinarla come semplice riso e mangiarla con un filo d’olio d’oliva oppure prepararla in tante ricette, disponibili anche nel nostro sito dalle nostre redattrici.

 

 

Buon appetito da ABC

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati