Bacche di Goji

Bacche di Goji

Tutte le proprietà nutrizionali e benefiche per la salute di questo alimento funzionale

Delle Bacche di Goji (Lycium Barbarum) e Lycium chinense, entrambe della famiglia delle Solanaceae (di cui fanno parte anche la patata, il pomodoro, la melanzana, il tabacco, il peperoncino e la Belladonna), conosciute anche come Wolfberry o wolfberries vedremo:
Vantaggi, usi e indicazioni delle Bacche di Goji. Proprietà medicinali delle Bacche di Goji, dosaggi, effetti collaterali. Origini delle Bacche di Goji, informazioni nutrizionali, ricerche e combinazione sinergiche con altre piante... in pratica tutto quello che bisogna sapere su questo eccellente frutto altamente nutrizionale.

 

Le Bacche di Goji (Lycium Barbarum) sono tra i più potenti frutti di piante presenti nelle erboristerie; Tuttavia, è importante sapere come usarle date le sue proprietà e gli usi potenziali che sono così ampi.

 

Tradizionalmente, sono state utilizzate in due antiche medicine ‐ Medicina Tradizionale Tibetana e Medicina Tradizionale Cinese ‐ come soluzione a molti disturbi.

 

Sono anche considerate un tesoro nazionale in Tibet, dove sono ritenute essere "la chiave per l'eterna giovinezza" (grazie alle sue notevoli proprietà antiossidanti).

 

Le grandi proprietà delle Bacche di Goji si spiegano con la sua composizione:


sono estremamente ricche di vitamine, minerali e oligoelementi (soprattutto vitamina C ‐ di cui queste bacche ne detengono uno dei più alti contenuti rispetto a qualsiasi altro frutto in tutto il mondo).

 

Le Bacche di Goji vengono generalmente utilizzate per il trattamento di una grande varietà di disturbi.

 

Proprietà medicinali delle Bacche di Goji:

 

Contro le Malattie ‐ Anticancro ‐ Anti invecchiamento
‐ Potente antiossidante, anti invecchiamento (uso tradizionale) (sinergia con Ginseng, pappa reale)
‐ rafforza, stimola e riequilibra il sistema immunitario 
‐ aiuta a prevenire la crescita dei tumori, i tumori (particolarmente il cancro testicolare) ‐ aiutando a prevenire la degenerazione cellulare e a ridurre la riproduzione delle cellule cancerose 
‐ ritarda l'invecchiamento delle cellule, aiuta a rimanere giovani (uso tradizionale) (grazie ai suoi potenti effetti antiossidanti) 
‐ riduce gli effetti collaterali della chemioterapia (sinergia con Clorella) 
‐ aiuta a combattere le malattie autoimmuni ‐ combattere e trattare i problemi respiratori (uso tradizionale) 
‐ possiede proprietà antinfiammatorie, infiammazione articolare e muscolare 
‐ protegge gli organi principali (in particolare il fegato e i reni) 
‐ disintossica il corpo, eliminando i vari agenti inquinanti e alcuni metalli pesanti 
‐ tosse cronica secca, infezioni respiratorie, asma 
‐ morbo di Alzheimer, perdita di memoria (sinergia con Ashwagandha conosciuta anche come Withania)

 

Bacche di Goji & Energia ‐ Vitalità ‐ Libido

 

 

‐ Combattono l'affaticamento cronico o temporaneo (sinergia con Ginseng)
‐ ripristinano forza ed energia ‐ inspiegabile mancanza di energia 
‐ Eliminano i rifiuti corporei responsabili della stanchezza (sinergia con la Clorella) 
‐ trattano l'infertilità maschile (sinergia con Maca) ‐ripristinano la libido e il desiderio sessuale (sia negli uomini che nelle donne) (sinergia con Maca) 
‐ aumentano la resistenza ‐ l'ossigenazione del sangue (sinergia con Rodiola) 
‐ migliorano la concentrazione.

 

Bacche di Goji per la Pressione sanguigna ‐ Circolazione sanguigna e Cuore

Questo frutto:
‐ Protegge da malattie cardiovascolari (sinergia con Rodiola)
‐ Bilancia di pressione arteriosa (ipertensione, ipotensione) ‐ aiuta le funzioni cardiache 
‐ Bilancia la glicemia, (sinergia con Curcuma e Spirulina) 
‐ regola il livello di lipidi nel sangue, il colesterolo (sinergia con Curcuma e Ginseng) ‐ previene la
formazione di coaguli di sangue ‐ migliora la circolazione sanguigna.

 

Bacche di Goji & Sonno ‐ Stress ‐ Ansia

Questo Frutto:
‐ Favorisce un sonno ristoratore, combatte l'insonnia (uso tradizionale, effetti notevoli nel medio termine) (sinergia con Ashwagandha)
‐ riduce lo stress e l'ansia (sinergia con Ashwagandha e Rodiola)
‐ rallenta l'invecchiamento dei neuroni (uso tradizionale)
‐ depressione, se la depressione è legata a problemi nutrizionali ‐ mal di testa, vertigini 
‐ migliora la memoria.

 

Bacche di Goji & Occhi ‐ Vista ‐ Pelle

 

‐ Proteggono dalle malattie degli occhi (uso tradizionale)
‐ promuovono una vista migliore (uso tradizionale)
‐ riducono l'affaticamento visivo ‐ prevengono la cataratta 
‐ riducono la degenerazione maculare ‐ prevengono il glaucoma ‐ proteggono la pelle ‐ aiutano la guarigione da tagli, ferite, etc...) 
‐ fortificano le unghie e i capelli.

 

Bacche di Goji & Digestione ‐ Organi digestivi ‐ Dieta

Questo Frutto:
‐ Protegge il fegato ed i reni (uso tradizionale) (vedi anche la Curcuma )
‐ facilita una buona digestione (sinergia con Bacche di Acai)
‐ combatte le infezioni urinarie 
‐ favorisce l'assorbimento del calcio 
‐ facilita la perdita di peso (sinergia con Guaranà, Bacche di Acai) 
‐ previene le carenze durante la dieta (sinergia con Spirulina) 
‐ previene gli effetti di astinenza a seguito di dieta 
‐ riduce il desiderio di mangiare zuccheri in grandi quantità.

 

Bacche di Goji: Origini


Le Bacche di Goji (Lycium Barbarum) o Wolfberry, sono originarie dell'Asia e sono rinomate per i loro vari benefici medicinali. Le bacche di Goji sono state consumate per più di 3.000 anni. La specie Lycium Barbarum è la più studiata e si pensa che possano contenere il maggior numero di vitamine, minerali e antiossidanti.

 

Ci sono diverse specie esistenti di bacche di Goji, la specie più vicina alle Lycium Barbarum è la Lycium chinense, che è considerato un "alimento funzionale" (Medicina / cibo naturale). Ma è la specie Lycium Barbarum, tuttavia, che rimane la più commercializzata. La pianta può raggiungere altezze fino a 3 metri e cresce soprattutto nelle zone umide, soprattutto con climi temperati. Le bacche di Goji, sono tradizionalmente coltivate in Cina, Tibet e Mongolia, in particolare nella catena montuosa dell'Himalaya. Tuttavia, in considerazione del successo commerciale dei frutti di bosco ", le bacche di Goji sono oggi coltivate anche in Europa e Nord America.

 

Informazioni Nutrizionali delle bacche di Goji: Composizione Nutrizionale


Le bacche di Goji (Lycium barbarum) sono un potente antiossidante (come già detto è anche la ragione della sua reputazione come chiave per l'eterna giovinezza). La composizione delle bacche di Goji fresche è molto diversa da quella delle bacche di Goji secche (soprattutto in termini di contenuto di vitamina C). Queste bacche sono estremamente ricche di sostanze nutritive. Insieme con l'olivello spinoso e l'Acerola, contiene una delle più grandi quantità di vitamina C rispetto a tutti gli altri tipi di frutta in tutto il mondo. Sono note di contenere 400 volte più vitamina C delle arance (la bacca fresca e non per la bacca secca che ne contiene circa 7 volte più delle arance e 2 volte più dei kiwi).


Esse contengono anche numerose altre vitamine: A (precursore della vitamina a beta‐carotene), B1, B2, B6, E, così come 18 tipi di aminoacidi (tra cui 8 essenziali) e anche un gran numero di polisaccaridi con una quantità del 40% (come ramnosio, xilosio, mannosio, arabinosio, galattosio, betacarotene e zeaxantina). La propria composizione è rafforzata dalla presenza di numerosi oligoelementi e sali minerali (21 in totale) compreso ferro, rame, selenio, fosforo, calcio e zinco.


Infine, le bacche di Goji contengono numerose proteine (noto per essere il 15% in più rispetto alla proteina contenuta nel grano intero). Il successo delle bacche di Goji è stata dovuta alla loro reputazione come il frutto più nutriente, più completo e più antiossidanti del mondo ‐ grazie a queste qualità, è diventato noto come frutto di eterna giovinezza. Tuttavia, al fine di poter godere di questi vantaggi, la qualità delle bacche deve essere elevata e il loro consumo deve estendersi su un arco di tempo lungo.

 

Dosaggio delle Bacche di Goji


Le bacche di Goji (Wolfberry) possono essere consumate sotto forma di bacche essiccate, frutti di bosco freschi o succo di frutta. Probabilmente il modo più semplice di consumare la bacca di goji è nella forma di estratto secco. Si raccomanda di prendere 2‐3 g di bacche di Goji al giorno. Va notato che in Cina e Tibet, le bacche di Goji vengono consumate quotidianamente e talvolta a dosi pittosto elevate.


Il dosaggio dipende dalla capacità individuale del corpo sull'ingestione della pianta, siccome il suo alto contenuto di vitamina C può provocare diarrea in alti dosaggi. Va notato che per le prime 2 settimane, le bacche di Goji possono causare sensazioni insolite; questo perché riequilibrano e purificano tutti gli organi (in particolare il fegato, reni e intestino). In caso di malessere, ridurre il dosaggio e aumentarlo nuovamente solo gradualmente.

 

Effetti, Benefici e Virtù delle Bacche di Goji

 

La bacca di Goji (Wolfberry) è un aiuto per sostenere una buona salute generale. Aiutano nella lotta contro gli stati di carenza, nel rafforzamento del sistema immunitario (proprietà antinfiammatorie) e nel ridurre i periodi di forte stanchezza. Le bacche di Goji aiutano a regolare la pressione sanguigna (particolarmente efficace nel caso di pressione sanguigna alta) e proteggere gli organi vitali, in particolare il fegato e i reni. Queste bacche sono anche efficaci nel favorire l'assimilazione del calcio e nel ridurre il livello di zucchero nel sangue e di colesterolo (abbinato con la Curcuma). Sono anche note per offrire una forte protezione per tutti i meccanismi legati alla vista. Infine, si dice che queste bacche possano promuovere una migliore qualità del sonno (uso tradizionale) quando vengono prese per un minimo di 2 settimane.

 

Effetti e Controindicazioni delle Bacche di Goji


Le bacche di Goji hanno pochi effetti collaterali, sono state consumate regolarmente, anche ogni giorno, da molti tibetani e cinesi, per più di 3.000 anni. Tuttavia, non sono raccomandate per le donne incinte e che allattano (pare che la bacca di Goji possa stimolare l'utero).

 

Opinioni degli esperti sulle Bacche di Goji


La bacca di Goji è un ottimo frutto, le sue bacche sono molto ricche di sostanze nutritive ed hanno benefici medicinali innegabili. Tuttavia, occorre prestare attenzione a non pagarle prezzi esorbitanti in quanto, anche se è un frutto di grande qualità, non è spiegato il prezzo eccessivo a volte praticato.

 

Per quanto riguarda i benefici medicinali delle bacche di Goji, sono risultate come particolarmente efficaci nel medio periodo (come corso di trattamento) per tutti i problemi cronici (tosse, inspiegabile mancanza di energia, insonnia ...)

 

Maggiori informazioni sulle Bacche di Goji


Si deve prestare attenzione al momento dell'acquisto del succo di bacche di Goji siccome questi succhi di frutta vengono spesso mescolati anche con altre sostanze e la percentuale nutrizionale delle bacche di Goji quindi può risultare più bassa.


Bacche di Goji in Combinazione con altre Piante
Le bacche di Goji si combinano bene con il Ginseng ( per energia, vitalità equilibrio nervoso, libido), con la Maca (molto più completo per aiutare la fertilità, la libido, come afrodisiaco), con Ashwagandha e Rodiola ( per l'equilibrio nervoso, il sonno, la memoria, il cuore), con l'olivello spinoso (un frutto che è molto ricco di vitamina C ma anche di molte altre vitamine), con la Spirulina (una specie di alghe che sono estremamente ricche di minerali, vitamine e oligoelementi), con la Curcuma (come potente antiossidante, per rallentare l'invecchiamento delle cellule, aiutare a prevenire il cancro, potente antinfiammatorio naturale), insieme con la Chlorella e la Spirulina (elimina i rifiuti del corpo, evita carenze durante la dieta, favorisce l'energia), e, infine, con le bacche di Acai (per aiutare il sistema immunitario, la digestione, le malattie cardiovascolari).

 

Riferimenti:
Dietary Wolfberry Supplementation Enhances the Protective Effect of Flu Vaccine against Influenza Challenge in Aged Mice, Xiaogang Du, Junpeng Wang, Xinli Niu, Donald Smith, Dayong Wu4, Simin Nikbin Meydani, Journal of Nutrition, doi: 10.3945/​jn.113.183566, published online 11 December 2013, Abstract.

Tufts University Release, accessed 13 December 2013.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati