Noci

Noci

I benefici delle noci per la salute

Le noci sono venerate fin dai tempi antichi come simbolo di intellettualità, dal momento che il loro frutto interno al guscio, ha una superficie contorta simile a quella del cervello!

 

Le noci sono ricche di molte sostanze nutritive vantaggiose per la salute e per chi pratica sport, in particolare gli acidi grassi  Omega-3 che sono essenziali per mantenere una salute ottimale.

 

Le noci appartengono alla famiglia delle Juglandaceae, nel genere:  Juglan, una specie di piante di grosse dimensioni, probabilmente originario delle catene montuose dell'Asia centrale o Europa meridionale.

 

Esistono almeno 30 varietà di noce.

 

Le tre varietà più popolari coltivate per lo scopo commerciale sono:

  1. la noce Inglese o persiana (Juglans regia),
  2. la noce nera (Juglans nigra),
  3. la noce bianca (Juglans cinerea).

Commercialmente, i semi vengono coltivati ​​negli Stati Uniti d'America, Romania, Francia, Turchia e Cina.

 

Dopo la piantagione, la struttura richiede circa quattro anni prima che possa produrre il suo primo raccolto importante.

 

Nel corso di ogni stagione, i frutti sono pronti per la raccolta ad agosto quando lo spesso scafo verde comincia ad incrinarsi aprendosi ed esponendo la dura corazza, di colore marrone chiaro, della noce.

 

Strutturalmente, il gheriglio di noce si compone di due lobi irregolari, ondulati, di colore bianco e coperti da una sottile pellicola di colore marrone chiaro. I lobi sono parzialmente attaccati l'uno all'altro.

 

Dalle noci, si estrae anche l'olio che, oltre ad essere usato per cucinare, è utilizzato anche come base o olio vettore in medicina, e in aromaterapia.

 

Benefici delle Noci per la salute

 

Le noci sono una ricca fonte di energia e contengono nutrienti che beneficiano la salute come, minerali, antiossidanti e vitamine che sono essenziali per gli sportivi e per una salute ottimale.

 

Esse sono ricche di acidi grassi monoinsaturi (circa il 72%) come l'acido oleico che è un'ottima fonte e tra le più importanti degli acidi grassi essenziali omega-3 come, l'acido alfa-linolenico (ALA) e l'acido arachidonico.

 

L'assunzione regolare di noci nella dieta aiuta sia a diminuire i livelli di LDL o "colesterolo cattivo" ed aumentare l'HDL o "colesterolo buono" nel sangue.

 

Le ricerche suggeriscono che la dieta mediterranea è ricca di acidi grassi monoinsaturi e gli acidi grassi omega-3 aiutano a prevenire malattie coronariche e ictus, favorendo un sano profilo lipidico del sangue.

 

Mangiare una quantità di 25 g di acidi grassi omega-3 ogni giorno, fornisce circa il 90% della dose giornaliera raccomandata. Alcuni studi hanno anche suggerito che gli acidi grassi omega 3 per la loro virtù di assistenti dell'azione anti-infiammatoria, possono ridurre il rischio della pressione arteriosa, malattia coronarica, ictus e tumore della mammella, del colon e della prostata.

 

Le noci sono anche una ricca fonte di molte sostanze fito-chimiche che possono contribuire all'attività globale anti-ossidante, tra cui la melatonina, acido ellagico, vitamina E, carotenoidi e composti poli-fenolici. Questi composti hanno potenziali effetti sulla salute contro il cancro, l'invecchiamento, l'infiammazione e le malattie neurologiche.

 

Gli scienziati della University of Scranton, in Pennsylvania hanno recentemente scoperto che le noci hanno alti livelli di antiossidanti popyphenolic rispetto a qualsiasi altra frutta a guscio commestibile comuni.

 

100 g di noci contengono 13.541 micromoli TE (equivalenti Trolex) di capacità ossidante di assorbimento radicale (ORAC). Mangiare un minimo di sei / sette noci di media grandezza al giorno potrebbe aiutare a ripulire dai radicali liberi che causano malattie nel corpo.

 

Inoltre, esse sono una fonte eccellente di vitamina E, particolarmente ricca di gamma-tocoferolo; ne contengono circa 21 g per 100 g (circa 140% dei livelli quotidiano richiesti). La vitamina E è un potente antiossidante liposolubile, necessaria per mantenere l'integrità della membrana cellulare delle mucose e la pelle, proteggendola da dannosi radicali liberi dell'ossigeno.

 

Le noci, molte vitamine dell'importante gruppo del complesso B come la riboflavina, niacina, tiamina, acido pantotenico, vitamina B-6, e folati.

 

Contengono inoltre una ricca dose di minerali come manganese, rame , potassio, calcio, ferro, magnesio, zinco e selenio. Il rame è un cofattore per numerosi enzimi vitali, tra cui citocromo c ossidasi e superossido dismutasi (funzione di altri minerali come co-fattori per questo enzima sono manganese e zinco).

 

Lo zinco è un cofattore in molti enzimi che regolano la crescita e lo sviluppo, generazione di sperma, digestione e sintesi di acidi nucleici. Il selenio è un micronutriente importante, che funziona come un cofattore per gli enzimi antiossidanti quali glutatione perossidasi.

 

L'olio di noce è saporito ed ha un aroma di nocciola e presenta eccellenti proprietà astringenti. Applicato localmente, aiuta a mantenere la pelle ben protetta dalla secchezza. E 'stato usato anche in cucina, e come "vettore o olio di base" nella medicina tradizionale in terapia di massaggi, aromaterapia, nell'industria farmaceutica e cosmetica.

 

Assumere una manciata di noci al giorno per ottenere una buona parte del dosaggio raccomandato di minerali, vitamine e proteine.

 

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI Noci (Juglans regia)

 

Tabella con analisi approfondita dei nutrienti: Noci (Juglans regia)

 

Valore nutrizionale per 100 g.

 

Nutriente/ Valore/ Percentuale di RDA

  • Calorie  654 Kcal   33%
  • Carboidrati    13.71 g 11%
  • Proteine 15.23 g   27%
  • Grassi totali    65.21 g 217%
  • Colesterolo     0 mg    0%
  • Fibra alimentare          6.7 g    18%

Vitamine                    

  • Acido Folico   98 mcg     24%
  • Niacina           1.125 mg  7%
  • L'acido pantotenico    0.570 mg 11%
  • Piridossina      0,537 mg 41%
  • Riboflavina     0.150 mg  11,5%
  • Tiamina           0,341 mg   28%
  • Vitamina A     20 UI  0,5%
  • Vitamina C     1.3 mg 2%
  • Vitamina E-γ   20.83 mg 139%
  • La vitamina K 2.7 mcg  2%

Elettroliti                   

  • Sodio  2 mg    0%
  • Potassio 441 mg 9%

Minerali                     

  • Calcio  98 mg  10%
  • Rame   1.5 mg 167%
  • Ferro   2.9 mg 36%
  • Magnesio        158 mg  39,5%
  • Manganese      3.4 mg 148%
  • Fosforo           346 mg  49%
  • Selenio            4.9 mcg  9%
  • Zinco   3.09 mg  28%

Fito-nutrienti             

  • Carotene-ß      12 mcg            
  • Criptoxantina-ß          0 mg    
  • Luteina, zeaxantina    9 mcg  

(Fonte: Database Nazionale dei nutrienti USDA )

 

Selezione e stoccaggio

 

  1. Le noci sono disponibili in tutto l'anno.
  2. Nei negozi, sono presenti diversi tipi di noci in vendita; con guscio, sgusciate (senza guscio), salate, addolcite, ecc
  3. Comprate le noci con guscio o sgusciate e lasciate stare quelle trasformate.
  4. Per l'acquisto, optate per le noci caratterizzate da un luminoso colore marrone, compatte, uniforme nelle dimensioni e che si sentono pesanti in mano. Devono essere esenti da crepe, muffa e macchie e dall'odore rancido.
  5. Le noci col guscio possono essere collocate in luogo fresco e asciutto per molti mesi, mentre sgusciate (senza il guscio esterno) devono essere poste all'interno di un contenitore ermetico e conservate in frigorifero per evitare che si irrancidiscono.

 

Usi culinari

 

  1. Le noci vengono solitamente mangiate da sole.
  2. I kernel può essere gustato anche arrosto, salati o zuccherati.
  3. Esse sono ampiamente utilizzate in pasticceria, in aggiunta a biscotti, dolci e torte.
  4. Le noci vengono anche utilizzate per fare il burro, che è molto popolare;
  5. soprattutto con le arachidi per chi soffre di allergie.

 

Precauzioni dal consumo di noci

 

L'allergia alla noce è un tipo di reazione di ipersensibilità alle sostanze alimentari preparate con questo frutto.

 

Ciò è dovuto ad una precedente sensibilizzazione del sistema immunitario da allergeni nella frutta a guscio, che può portare a gravi sintomi fisici come dolore addominale, vomito, gonfiore delle labbra e della gola che portano a difficoltà respiratorie, e congestione addominale.

 

Pertanto, si consiglia di evitare eventuali alimenti preparati che contengono prodotti a base di noci in casi noti di individui allergici alla noce.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati