Pompelmo

Pompelmo

I benefici nutrizionali apportati dal pompelmo per la salute

Pompelmo, quali sono i benefici che apporta?
Rinfrescante e delizioso, il pompelmo è ricco di fitonutrienti come il licopene, la vitamina A e il beta-carotene. Il frutto è noto come "frutto del paradiso" per le sue uniche proprietà benefiche per la salute che tengono lontano le malattie, nonché, molto consumato, soprattutto tra gli appassionati di fitness e salute.


La pianta è un albero di agrumi subtropicale. Botanicamente, appartiene alla grande famiglia delle Rutacee di agrumi, appartenente al genere:Citrus, e strettamente legato alle arance. Nome scientifico: Citrus paradisi.


Il Pompelmo è un albero sempreverde di medie dimensioni, coltivato per i suoi frutti. L'albero cresce fino a 15 m di lunghezza (mediamente tra 5-6 metri) e porta numerosi frutti a grappoli, dalla buccia di colore giallo-arancio, durante ogni stagione. È, infatti, una ibridazione naturale di pompelmo e arancio.

 

E' stato scoperto nelle foreste dell'isola dei Caraibi, Barbados. Oggi, è uno dei frutti coltivati in tutto il mondo, ampiamente coltivato ​​negli Stati Uniti, in particolare in Florida, California, e gli altri Stati del Sud semitropicali, in Italia viene coltivato nella zona meridionale (Sicilia).

 

Il Pompelmo, di forma sferoide oblata, varia di diametro da 10 a 15 centimetri di lunghezza e può pesare fino a 500 g. Tipicamente, ha la pelle spessa e resistente rispetto a quella delle arance. All'interno, il frutto è segmentato in arilli come gli altri agrumi. I suoi arilli sono molto succosi e acidi, il colore è variabile a seconda delle cultivar, che potrebbero avere la polpa di diversa dolcezza e colore come il bianco, rosa e rosso. Mentre alcune varietà sono senza semi, il pompelmo bianco può averne fino a 50, di forma ellittica e appuntiti.

 

Benefici per la salute dovuti dal consumo di pompelmo (Vedere la Tabella in basso per un analisi approfondita dei nutrienti)

 

Il succo di pompelmo è usato per il colesterolo alto , "indurimento delle arterie "( aterosclerosi ), contro il cancro, contro una malattia della pelle chiamata psoriasi, per la perdita di peso e l'obesità.


Delizioso, il pompelmo contiene poche calorie, si compone di appena 42 calorie per 100 g. Ciononostante; è ricco di pectina fibra insolubile dietetica, che agisce come un lassativo. La fibra alimentare aiuta a proteggere la mucosa del colon, diminuendo il tempo di esposizione delle sostanze chimiche tossiche e cancerogene nel colon.

 

E' stato anche dimostrato che la pectina è in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, riducendo il riassorbimento del colesterolo nel colon.

 

Il frutto contiene livelli molto buoni di vitamina A (fornisce circa 1150 UI per 100 g), e flavonoidi antiossidanti, come la naringenina, e naringina. Inoltre, si tratta di una fonte moderata di licopene, di beta carotene, luteina e xantina. Gli studi suggeriscono che questi composti hanno proprietà antiossidanti e sono essenziali per la vista. La forza antiossidante totale misurata in termini di capacità di assorbimento radicale dell'ossigeno (ORAC) del pompelmo è 1.548 mmol TE / 100 g.

 

Inoltre, la vitamina A è anche necessaria per mantenere mucose e pelle sana. Il consumo di frutta naturalmente ricca di vitamina A e flavonoidi, aiuta a proteggere dal tumore al polmone e della cavità orale.

 

E' un'ottima fonte di antiossidante vitamina C; fornendo circa il 52% del DRI. La Vitamina C è un potente antiossidante naturale e aiuta il corpo a sviluppare una resistenza contro gli agenti infettivi e ripulire dai radicali liberi dannosi. Esso, inoltre, è necessario per il mantenimento di un sano tessuto connettivo e favorisce la guarigione precoce delle ferite. Inoltre facilita l'assorbimento del ferro alimentare nell'intestino.

 

100 g di questa frutta fresca, contiene circa 135 mg di potassio elettrolito. Il potassio è una componente importante di cellule e fluidi corporei, aiuta a regolare la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa attraverso il contrastare gli effetti del sodio.

 

La varietà rossa dei pompelmi, è particolarmente ricca del più potente antiossidante dei flavonoidi, il licopene. Studi hanno dimostrato che il licopene protegge la pelle dai danni dei raggi UV e offre una protezione contro il cancro alla prostata.

 

Inoltre, contiene livelli moderati di vitamine del complesso B come folati, riboflavina, piridossina, tiamina e anche alcuni minerali come ferro, calcio, rame e fosforo.

 

Come Sceglierlo e Conservarlo

 

La stagione del pompelmo inizia da settembre e dura fino a dicembre. Tuttavia, può essere facilmente disponibili tutto l'anno nei vari supermercati. I frutti maturi raccolti meccanicamente tendono ad avere alcune lesioni superficiali. Tali piccole abrasioni sulla frutta in genere non ne pregiudica la qualità.

 

Acquistare la frutta fresca che è caratterizzata dalla pelle luminosa, ben salda e che non resti schiacciata alla pressione leggera delle dita. Il frutto si dovrebbe presentare privo di rughe sulla buccia, deve essere pesante in base alla propria dimensione e diffondere un aroma dolce. Evitare, la frutta troppo morbida o con macchie in quanto tendono a conservarsi meno e marcire presto.

 

La conservazione; il pompelmo va tenuto a temperatura ambiente e si mantiene bene per alcuni giorni. Per una conservazione più lunga, posizionatelo all'interno del vano di frutta / verdura del frigorifero di casa, dove è possibile conservarlo bene per un massimo di tre settimane.

 

Preparazione e modo di mangiarlo

Lavate i Pompelmi sotto acqua fredda prima di mangiarli, in questo modo eliminerete eventuali residui di sporco o di pesticidi, anche se non si utilizza la sua buccia (scorza), visto che il taglio nella frutta non lavata può trasferire sporcizia o batteri presenti sulla buccia all'interno della polpa del frutto.

 

Il pompelmo si può consumare come le arance. Tagliatelo in modo orizzontale in due metà e scavate le sue sezioni con un cucchiaio. In alternativa, fate qualche taglio sulla superficie in senso verticale e poi sbucciate utilizzando le dita o un coltello.

 

Ecco alcuni suggerimenti che servono:

Ricetta Pompelmo 
Aggiungete delle fette di pompelmo alla vostra merenda fatta di una fetta di pane integrale tostata con insalata e tacchino affettato. 
Il pompelmo è una buona aggiunta alle insalate verdi e di frutta.
Il succo di pompelmo può essere un'ottima bevanda rinfrescante.

 

Informazioni Nutrizionali Approfondita dei Nutrienti: Pompelmo (Citrus paradisi), fresco, valore nutritivo per 100 g

Principio

Valore Nutrienti

Percentuale di RDA

Energia

42 Kcal

2,3%

Carboidrati

10.7 g

8%

Proteine

0,77 g

1%

Grasso totale

0.14 g

<1%

Colesterolo

0 mg

0%

Fibra dietetica

1.70 g

4%

Vitamine

  

Acido Folico

13 mcg

3%

Niacina

0,204 mg

1,5%

Acido pantotenico

0,262 mg

5%

Piridossina

0,053 mg

4%

Riboflavina

0,031 mg

2,5%

Tiamina

0,043 mg

4%

Vitamina A

1150 IU

38%

Vitamina C

31.2 mg

52%

Vitamina E

0.13 mg

1%

Vitamina K

0 mg

0%

Elettroliti

  

Sodio

0 mg

0%

Potassio

135 mg

3%

Minerali

  

Calcio

22 mg

2%

Rame

0,032 mg

4%

Ferro

0,08 mg

1%

Magnesio

9 mg

2%

Manganese

0,022 mg

1%

Fosforo

18 mg

2,5%

Selenio

0,1 mcg

0%

Zinco

0,07 mg

1%

Fito-nutrienti

  

Carotene-ß

686 mcg

-

Crypto-xanthin-ß

73 mcg

-

Licopene

1419 mcg

-

 (Fonte dei Nutrienti: Database USDA).

 

 

Profilo di sicurezza e Consumo di Pompelmo

Studi di ricerca hanno dimostrato che molti farmaci interagiscono negativamente con il pompelmo. Alcuni composti chimici presenti nel frutto come il furanocoumarine possono inibire irreversibilmente gli isoenzimi del citocromo P450 3A4 (3A4) nel fegato e sulla parete intestinale.

Questa inibizione enzimatica diminuisce il metabolismo presistemico di alcuni farmaci assunti fino a 72 ore dopo aver mangiato questo frutto e potrebbe negativamente aumentare i loro livelli nel sangue. Questo aumento conseguente dei livelli del farmaco, potrebbe portare a effetti indesiderati gravi e / o di tossicità. E' quindi, consigliato vivamente di consultare il proprio medico per consumare prodotti a base di pompelmo quando si sta assumendo qualsiasi tipo di farmaco.

 

Alcuni farmaci comunemente usati che interagiscono negativamente col consumo di pompelmo che deve essere evitato sono:

amiodarone 
astemizolo (Hismanal) 
atorvastatina (Lipitor) 
budesonide (Entocort) 
buspirone (Buspar) 
cisapride (Propulsid, Prepulsid) 
lovastatina (Mevacor) 
mifepristone (Mifeprex) 
sildenafil (Viagra), 
Simvastatina (Zocor) 
terfenadina (Seldane)
Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati