Sesamo

Sesamo

Molto utilizzato nella cucina orientale è ricco di proprietà salutistiche

Nella cucina orientale, il sesamo è usato comunemente in numerose ricette. Come nella celebre storia di Ali Babà e dei 40 ladroni, questo piccolo seme apre la porta a inestimabili tesori. 

  1. ottima fonte di aminoacidi essenziali
  2. ottima fonte di calcio
  3. ottima fonte di magnesio e fosforo

Si aggiunge al:

  • pane
  • dolci
  • insalate
  • carni

Macinandolo, se ne ottiene una pasta detta tahin, che si può reperire nei negozi di alimentazione biologica naturale. Questo prodotto denominato tahin diluito con poca acqua, con olio extra vergine d'oliva, limone, prezzemolo, aglio e sale, spalmato poi su una fetta di pane fornisce un piatto completo ideale per la merenda di un bambino.

 

I semi di sesamo tostati con sale integrale danno il gomasio, il condimento preferito dai macrobiotici, ricco di calcio. Altri semi oleosi come i semi di girasole o di zucca, se pur meno versatili del sesamo, possono essere aggiunti a piatti di cereali o di verdure, per arricchirle e completare il pasto. 

 

Il sesamo appartiene alla famiglia delle Pedaliacee, ed è originario dell’Asia e dell’Africa.

 

Si coltiva soprattutto in:

  • India
  • Cina
  • Sudan
  • Uganda
  • Egitto
  • Messico
  • Giappone
  • Persia
  • Siria
  • Turchia
  • Grecia

I frutti hanno forma di capsule, lunghe 2 cm, divise in quattro logge in cui si trovano i piccoli semi.  I semi oleaginosi di sesamo contengono all’incirca il 50% di oli, in gran parte grassi insaturi di tipo omega 3 e omega 6.

 

I semi di sesamo sono ricchi anche di :

  • vitamina E, D e vitamine del gruppo B
  • calcio, fosforo, ferro, zinco, selenio

 

I semi di sesamo aiutano il sistema immunitario e sono efficaci nella prevenzione dell’osteoporosi; sono un ottimo rimedio naturale per i dolori mestruali come il pepe rosa, nausea, vomito. 

 

Le proprietà e i benefici del sesamo sono numerosi e non si esauriscono nel campo alimentare ma si estendono in quello farmaceutico, cosmetico ed erboristico. I cosmetologi lo considerano un prezioso aiuto per la pelle, dato il suo elevato grado di protezione dai raggi solari e la sua buona quota di insaponificabili. E’ la base favorita per la preparazione di rimedi ed oli ayurvedici.

 

Proprietà:

  • disintossicanti
  • defaticanti
  • riattivanti la circolazione
  • antiossidanti
  • depurative
  • armonizzanti
  • emollienti
  • lenitive

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati