Come Gli Alimenti Sani Possono Portare A Mangiare Di Più

Come Gli Alimenti Sani Possono Portare A Mangiare Di Più

È vostra intenzione mangiare più sano nel nuovo anno? Se è così, fate attenzione: i cibi raffigurati come sani possono portare a mangiare troppo e contribuire all'aumento di peso, secondo una nuova ricerca.

I ricercatori dicono che gli alimenti ritenuti come sano soni, spesso visti come meno calorici, possono farci mangiare di più.

Sul Journal of the Association for Consumer Research, i ricercatori hanno scoperto che se noi percepiamo un determinato cibo come sano, siamo propensi a consumarne di più.

Secondo lo studio condotto dal coautore Giacobbe Suher e colleghi, della University of Texas-Austin, i loro risultati supportano la teoria "sano uguale meno saziante" - l'idea è che noi consumiamo alimenti sani in quantità maggiori, perché li consideriamo meno sazianti dei cibi non sani.

I ricercatori hanno condotto tre esperimenti su tre gruppi di partecipanti per raggiungere i loro risultati.

  • In primo luogo, il team ha arruolato 50 studenti universitari per completare l'Implicit Association Test, che è stato utilizzato per valutare se essi credevano che i cibi sani fossero meno sazianti dei cibi non sani.
  • Successivamente, i ricercatori hanno chiesto a 40 studenti laureati di consumare un biscotto; un biscotto è stato presentato loro in una confezione con informazioni nutrizionali che rappresentavano come essere insalubre, mentre l'altro biscotto è stato ritratto come sano. Dopo aver consumato il biscotto, i partecipanti sono stati invitati a riferire i loro livelli di fame.
  • In un terzo esperimento "mondo reale" che ha coinvolto 72 studenti universitari, il team ha valutato come alimenti ritenuti sani, abbiano influenzato la quantità di cibo ordinato dai partecipanti prima di guardare un cortometraggio, e come tali rappresentazioni fossero influenzate dalla quantità di cibo consumato durante il film.

Le etichette degli alimenti sani possono contribuire ad una obesità epidemica

Nell'esperimento del biscotto, i ricercatori hanno trovato che i partecipanti che hanno consumato il biscotto "sano", ha riferito una maggiore fame dopo aver mangiato rispetto a quelli che hanno consumato il biscotto ritratto come malsano.

Per di più, nell'esperimento del mondo reale, il team ha scoperto che i partecipanti hanno ordinato porzioni più grandi prima di guardare il film e mangiato più cibo durante il film, quando il cibo è stato raffigurato come sano, rispetto a quando il cibo era stato ritratto come malsano.

È interessante notare che anche le persone che non credevano nella teoria che i cibi non sani fossero meno sazianti - come stabilito nell'Implicit Association Test - hanno riferito una maggiore fame dopo aver consumato il biscotto "sano" e ordinato e consumato più cibo quando è stato ritratto come cibo sano.

Il team dice che i loro risultati suggeriscono ironia quando si tratta di mangiare sano; invece di contribuire a combattere l'obesità, le etichette alimentari sane possono contribuire alla epidemia di obesità causando in noi di voler mangiare troppo.

I ricercatori raccomandano che i consumatori optino per i prodotti alimentari nutrieni piuttosto che sani, in modo da sentirsi completi senza eccesso di cibo.

Recentemente abbiamo riportato uno studio pubblicato sulla rivista BMC Nutrition, in cui i ricercatori hanno trovato i consumatori i quali hanno pagato un prezzo più basso per un buffet all you can eat, hanno riportato maggiori sensi di colpa e pienezza dopo aver mangiato rispetto a coloro che avevano pagato un prezzo più alto.

Riferimenti:

Cornell Food & Brand Lab news release, accessed 30 December 2015.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati