Consigli e Curiosità Per Rendere Più Buona l'Alimentazione Vegana

Consigli e Curiosità Per Rendere Più Buona l'Alimentazione Vegana

Come sostituire i prodotti ed ottenere ottime ricette vegan

Fino a poco tempo fa, l'interesse riguardo l'alimentazione vegan, era riservato ad una ristretta cerchia di persone, ora le cose sono cambiate.

Ogni volta che si parla di ricette veganiste, la curiosità è alta e sempre più persone si cimentano ad eseguirle anche soltanto "per provare".

All'inizio del mio personale percorso, non facevo che mangiare padellate di verdure "stagliuzzate" con aggiunta di legumi, buonissime senza dubbio, ma che noia!

Avevo voglia di polpette, di frittate, di dolci, ma non avevo idea con cosa sostituire le uova, il burro e il latte.

Chiedendo consigli e facendo ricerche, sono riuscita a carpire i segreti per potere cucinare in modo vario ed adeguato.

Se vi piace preparare leccornie di ogni tipo, essere vegani non sarà certo un ostacolo.

Sicuramente dopo qualche tentativo per trovare il giusto dosaggio degli ingredienti sostitutivi di latte burro e uova, sarete in grado di raggiungere risultati soddisfacenti.

Per capire con cosa sostituire, ad esempio il burro in un dolce, è necessario sapere la funzione che ha nella ricetta: il burro rende più soffice e dolce l'impasto e inoltre aggiunge sapore. Un ottimo sostituto in questo caso è l'olio di cocco non raffinato oppure la panna di soia o lo yogurt di soia. ( 125 gr di yogurt equivalgono a 100 gr. di burro ).

L'olio extravergine di oliva invece è adatto per la preparazione di di biscotti speziati

L’olio di colza è adatto alle ricette con ingredienti liquidi, come lo sciroppo d’agave, o solidi, come le arachidi o il cioccolato utilizzati nella preparazione di molte torte vegan.

La funzione delle uova in un dolce è quella di fungere da legante e da agente lievitante nel momento della cottura, con cosa si possono sostituire questi necessari ingredienti?

È sufficiente utilizzare 1/4 di tazza di tofu finemente tritato e 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio, oppure i semi di lino polverizzati ( ogni cucchiaio diluito con tre quarti di acqua corrisponde ad un uovo ) , possiamo sostituire le uova anche con una purea di mele, mezza banana schiacciata o, ancora, uno yogurt di soia.

È il momento del latte, la sua funzione è quella di dare consistenza, aggiungere sapore e compattezza durante la cottura.

Il latte di soia è un eccellente sostituto del latte intero, mentre quello scremato lo sostituiremo con quello di riso che è molto più leggero.

Se volte dare un delizioso retrogusto fruttato alla vostra torta potete utilizzerete il latte di cocco o quello di mandorle, senza contare quello buonissimo di soia con l'aroma della vaniglia.

Curiosità: il latte si può sostituire anche solo con l'acqua.

E per fare una frittata? Semplicissimo, userete farina di ceci setacciata e acqua.

Per "legare" le polpette? È sufficiente utilizzare verdure cotte al vapore e pangrattato e curcuma per dare colore.

A questo punto non ci resta che provare.

Scritto da: Si-Je Elena Landini

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati