Le Virtù Straordinarie delle Proteine Non Solo per i BodyBuilder

Le Virtù Straordinarie delle Proteine Non Solo per i BodyBuilder

Chi pratica BodyBuilding di certo non ha bisogno di prediche relative alle virtù delle proteine, infatti conosce bene l'importanza degli aminoacidi che le compongono, veri e propri mattoni delle proteine muscolari.

Magari sa anche che le proteine saziano più dei carboidrati o dei grassi. Ma lo sapevate che contribuiscono a rallentare la digestione dei carboidrati?

In effetti è quanto emerge da uno studio della Università di Toronto pubblicato oramai 10 anni fa, nel 2005 nel Journal of Nutrition.

Ai soggetti dello studio, 20 uomini e donne è stato somministrato:

  1. un frullato al glucosio con acqua del rubinetto, olio di mais frullato di proteine della soia oppure
  2. olio di mais e proteine della soia.

Prima del pasto e molte volte dopo, per circa un paio d'ore, sono stati misurati i loro livelli di glucosio nel sangue (Glicemia).

SCOPERTA

I Ricercatori hanno scoperto che l'aumento più lento e contenuto della glicemia era associato alla combinazione di grassi e proteine (olio di mais e proteine della soia), con una riduzione del 51%.

Le sole proteine hanno ridotto la glicemia più dei grassi da soli! Tali risultati indicano che le proteine consentono di rallentare al massimo l'assorbimento dei carboidrati a digestione rapida come ad esempio lo zucchero.

Questo significa che fanno bene i bodybuilder ad assumere proteine in ogni pasto per ottenere i Grammi Totali Giornalieri indispensabili per costruire massa muscolare.

Anche nell'ambito di un'alimentazione ricca di cibi come pane bianco, pasta o patate l'abbinamento con le proteine aiuta a mantenere livelli di glucosio nel sangue tali da garantire un rifornimento energetico prolungato ed un aumento di grasso meno marcato.

PROTEINE NEGLI ALTRI SPORT

Gli atleti di resistenza (podisti e ciclisti) tendono a concentrarsi esclusivamente sull'assunzione di carboidrati e danno poca attenzione all'assunzione proteica nella propria alimentazione giornaliera.

Il risultato si ripercuote nelle proprie prestazioni sportive e nell'andamento della propria salute.

Gli atleti di resistenza hanno bisogno di notevoli quantità di proteine, di gran lunga al di sopra della normale RDA di un adulto normale sedentario.

La riparazione e la crescita della massa muscolare magra dipende dal consumo di proteine, così come la funzione ottimale del sistema immunitario.

Un Basso apporto proteico nella dieta allunga i tempi di recupero, causa debolezza muscolare, e sopprime il sistema immunitario.

Un sistema immunitario debole farà ammalare l'atleta che è sottoposto ad un enorme stress dovuto ai km percorsi e alla scarsa alimentazione.

Deficit proteici a lungo andare annulleranno gli effetti benefici del vostro allenamento; diventando più sensibili alla fatica, letargia, anemia, e forse anche a disturbi più gravi.

Quindi consigliamo di consumare proteine nella giusta quantità per il benessere totale dello sportivo.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati