Mangiare prima di Allenarsi fornisce Energia istantanea per i Muscoli?

Mangiare prima di Allenarsi fornisce Energia istantanea per i Muscoli?

Falso Mito da Sfatare assolutamente

E' risaputo che il corpo umano funziona come una macchina di conseguenza, per farlo lavorare, è necessario rifornirlo di carburante. In base a ciò l'idea che mangiare prima dell'esercizio faccia bene dovrebbe essere fondata, ma lo è veramente? Oh è una Enorme Bufala?

 

Iniziamo chiarendo che il cibo è in grado di fornire al muscolo energia e nutrienti solo quando è completamente digerito. La digestione è quel processo che permette al corpo di scomporre ciò che ha ingerito in parti più piccole e facilmente digeribili come molecole di amminoacidi, acidi grassi, e glucosio che sono poi trasferiti nei tessuti grazie al sistema circolatorio.

 

Il processo di digestione ed eliminazione che ha luogo in organi come lo stomaco, l'intestino, il fegato ed i reni richiede quantità considerevoli di energia. Durante la degestione, il sangue si convoglia nella zona di questi organi influendo negativamente sul cervello e tessuti muscolari, abbassando la loro capacità di resistere alla fatica e di svolgere lavoro.

 

Come funzionano quei pasti che quasi non richiedono di essere digeriti come quelli fatti con nutrienti ad assimilazione rapida?

Il Grasso richiede un processo di digestione ed assimilazione più lento rispetto alle proteine o ai carboidrati ma quello che ci vuole è veramente un pasto pre-allenamento di proteine e carboidrati a rilascio rapido (siero e zuccheri ad esempio)?

 

In teoria un pasto simile dovrebbe nutrire i tessuti muscolari con amminacidi e glucosio fornendo energia istantanea per evitare la disgregazione muscolare. Obiettivamente tutto ciò ha un senso purtroppo, però, spesso la realtà è assai differente dalla Teoria.

 

Infatti alcuni studi scientifici hanno evidenziato che mangiare cibi a rilascio energetico rapido prima o durante l'allenamento è a dir poco CONTROPRODUCENTE.

 

I Ricercatori della School of Sport and Esercize Science dell'Università di Birmingham hanno scoperto che mangiare carboidrati prima dell'allenamento eleva negativamente i livelli di cortisolo nel sangue, mentre senza i carboidrati, la quantità di questo ormone registrata dopo l'allenamento è decisamente inferiore. 

 

Inoltre i ricercatori hanno setenziato che in assenza del pasto pre allenamento, il corpo umano predilige come carburante i grassi e non gli zuccheri. Cosa che ogni atleta cerca per massimizzare la perdita di grasso con la conservazione di massa.

 

 

 

In buona sostanza l'alimentazione può creare più danni che benefici se viene mal interpretata. Altri studi universitari hanno permesso di scoprire che fare uso di integratori di proteine a rapido rilascio prima di un allenamento provoca un innalzamento dell'ormone nemico dei muscoli, il cortisolo. 

 

Sappiamo che dobbiamo cercare di limitare i livelli di cortisolo ai minimi termini per evitare di accumulare grasso soprattutto nella zona addominale. Se questo pasto può essere controproducente ad inizio allenamento, può essere invece un tocca sana a fine allenamento dove i muscoli sono come spugne ed hanno necessità di tali proteine e carboidrati ad alto indice glicemico. 

 

In conclusione prima di un allenamento non bisogna mangiare nulla, basta un caffè amaro ricordando di rispettare la regola delle 3 ore dove l'ultimo spuntino può essere consumato 3 ore prima del workout, ovviamente deve chiamarsi spuntino. 

 

Questa regola, non vale solo per il BodyBuilding ma vale anche per gli allenamenti serali di qualsiasi tipo, soprattutto nei corsi di gruppo ( CrossFit, Wing Chun, MMA), mangiate sempre dopo il corso facendo uno spuntino sano e nutriente 3 ore prima.

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati