Le 6 Sostanze Brucia Grassi Più Potenti che Abbiamo a Casa

Le 6 Sostanze Brucia Grassi Più Potenti che Abbiamo a Casa

Dimagrisci a Casa Tua Consumando queste Sostanze che sicuramente avrai in Dispensa

Siete alla ricerca di sostanze termogeniche che vi aiutino a perdere la massa grassa in eccesso che vi copre i risultati ottenuti in palestra? Nel nostro store abbiamo una sezione dedicata esclusivamente ai prodotti termogenici più potenti e famosi esistenti sul mercato: TERMOGENICI.

Se non volete integrare la vostra dieta con integratori, sappiate che in casa vostra, nelle vostre dispense avrete sicuramente sostanze che si sono rivelate micidiali contro la lotta al grasso. In questo articolo abbiamo selezionate le 6 sostanze più potenti:

1) CAFFE'

Una tazza di caffè senza zucchero contiene solo 3 calorie, non apporta altre sostanze nel corpo ed è un potente brucia grassi. Questo perché contiene la caffeina che se assunta in dosi normali aiuta il metabolismo e fa dimagrire!

FUNZIONAMENTO DELLA CAFFEINA

  • La caffeina, se consumata a fine pasto, aiuta i processi di smaltimento dei lipidi. Infatti, trascina i grassi fuori dalle cellule, in modo tale che essi vengano immediatamente bruciati nelle ore di attività successive.
  • Dopo un pasto, chiudere con un caffè significa dare un aiuto concreto al nostro corpo nell’attività metabolica, oltre a migliorare il processo che fare dimagrire!
  • Il caffè inoltre ha anche una sostanza che blocca lo stimolo della fame.

Assumere la caffeina in dosi eccessive crea però dei problemi, soprattutto a chi fa sport. Il suo consumo deve essere limitato. Chi soffre di gastrite o di reflusso esofageo deve però evitarlo.

2) TE VERDE

Diversi studi sembrano confermare i vantaggi del tè verde sul dimagrimento. In particolare si è visto come il tè verde riesca ad agire nel nostro organismo evitando il degrado della noradrenalina, un neurotrasmettitore fondamentale che, tra le altre cose, promuove la lipolisi ovvero la scissione e lo smaltimento dei grassi. Grazie all'azione dei principi attivi contenuti nelle foglie di tè verde l’organismo ha a disposizione più noradrenalina per poter bruciare i grassi. Il tè verde può contribuire alla perdita di peso, badate bene CONTRIBUIRE. Il Te verde è un alleato non un arma universale contro il grasso; è necessario allenarsi, nutrirsi correttamente e condurre una vita sana.

3) PEPERONCINO

Il peperoncino è un alimento utilizzato sin dall'antichità. In Europa fece la sua comparsa solamente dopo i viaggi in America di Cristoforo Colombo. La sua principale caratteristica è sicuramente quella di essere piccante.

La molecola responsabile dell'effetto è la capsaicina, un alcaloide che reagendo con alcuni recettori presenti sulla lingua è in grado di provocare la tipica sensazione di bruciore. Le sue caratteristiche principali sono:

  • antiossidante
  • antidolorifico
  • abbassa il livello di insulina nel sangue
  • aiuta a bruciare calorie
  • favorisce la digestione

4) ZENZERO

La radice di zenzero è una profumatissima spezia facilmente reperibile sia fresca che secca; le proprietà restano invariate in entrambe le forme. Oltre che essere molto utilizzata nella cucina asiatica, è anche grande protagonista delle ricette dolci della tradizione occidentale, soprattutto nel periodo natalizio.

Secondo uno studio, lo zenzero sarebbe in grado di limitare lo stimolo della fame, aiutando in questo modo chi voglia seguire una dieta a regime calorico ridotto.

La ricerca citata ha valutato gli effetti di una bevanda calda a base di zenzero sul senso di sazietà, il consumo di energia e i fattori di rischio metabolici in dieci uomini sovrappeso di età compresa tra 39 e 43 anni.

Secondo i risultati dello studio, grazie alla reazione termica che lo zenzero esercita sui cibi, il senso di sazietà sopraggiungerebbe a porzioni più ridotte, favorendo, in questo modo, un minore introito di cibo.

5) AGLIO

Alcuni composti contenuti nel bulbo dell'aglio, principalmente tiosolfonati e polifenoli, sembrano infatti esercitare effetti diretti sui depositi di tessuto adiposo, promuovendo la loro riduzione e stimolando il consumo delle riserve energetiche.

Recenti studi di biologia sperimentale hanno identificato i precisi meccanismi di azione dei composti dell'aglio: pare che alcuni di questi possano essere impiegati come soluzioni medicinali per la lotta al sovrappeso.

Queste sostanze interferiscono nel normale ciclo vitale delle cellule del tessuto adiposo, gli adipociti, bloccando il loro processo di maturazione da semplici fibroblasti ad adipociti maturi contenenti lipidi.

6) CACAO

Uno studio pubblicato dal British Journal of Nutrition indica il cioccolato fondente come fonte preziosa di polifenoli, più ricco di queste sostanze rispetto al vino e al tè verde o nero.

In questo studio sono stati valutati gli effetti del consumo di 20 g di cioccolato fondente (contenente 500 o 1000 mg di polifenoli) per 2 settimane, sulla glicemia, sulla colesterolemia e sulla pressione arteriosa in 40 persone in sovrappeso o obese.

Il consumo di cioccolato contenente 500 mg di polifenoli ha prodotto una riduzione significativa, sia della glicemia a digiuno che della pressione arteriosa.

L'assunzione di 1000 mg di polifenoli al giorno non ha comportato effetti diversi sugli stessi parametri.

  • Lo studio conferma, dunque, i benefici del consumo regolare di dosi moderate di cioccolato fondente sul metabolismo del glucosio (prevenendo diabete e sovrappeso) e nel controllo della pressione arteriosa.
  • Perché fa bene? E' un ottimo stimolante del metabolismo e possiede un certo effetto vasodilatatore e diuretico.

In conclusione?

  1. Bevi caffè dopo i pasti senza esagerare - colazione, pranzo e cena
  2. Bevi una tazza di te verde prima dell'allenamento unitamente ai tuoi integratori (Bcaa e/o creatina ad esempio)
  3. Utilizza zenzero, aglio in cucina per preparare i tuoi piatti, oppure inserisci nel te verde anche la radice di zenzero
  4. Usa peperoncino per condire il tuo piatto di pasta, quindi aglio, olio e peperoncino sembra essere un valido alleato contro la lotta al grasso
  5. cacao amaro nel caffè al mattino è una sorta di termogenico fatto in casa in grado di dare lo spunto al tuo metabolismo.
Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati