Perché Bisognerebbe Mangiare alla Rovescia?

Perché Bisognerebbe Mangiare alla Rovescia?

Il pranzo dell'italiano medio è così strutturato, iniziando subito con:

  • 100 grammi di pasta pesata a crudo (se la pesate è molta di più) condita con sughi vari
  • secondo piatto (almeno si spera) composto da carne pesce o formaggio
  • contorno (di solito molto scarso, se non assente, perchè già pieni)
  • Dolce (c'è sempre spazio per un dolce, la mente lo trova)
  • caffè e qualcuno beve pure il classico ammazza caffè.

Da questo esempio si evince che le verdure e la frutta, fonte di salute, sono praticamente trascurate da tutti! Dopo un piatto enorme di pasta e un secondo di carne o pesce chi ha voglia di mangiare spinaci, insalata, pomodori? Soprattutto ora in inverno?

Molti per gratificare il palato a fine pasto mangiano, spesso un dolce. Sappiate che chi è goloso trova sempre il posto per il dolce e purtroppo le porzioni sono sempre grandi soprattutto con i dolci a cucchiaio tipo mascarpone, budini, profitterol.

I medici, i salutisti in genere dicono di MANGIARE ALLA ROVESCIA!

INIZIATE SEMPRE con un bel piatto di insalata o verdure cotte. Questi prodotti oltre ad essere i migliori per l'alto contenuto di vitamine e sostanze anti ossidanti, riempiono subito in quanto hanno un alto potere saziante. E questo perchè contengono le fibre.

Dopo le verdure mangiate un secondo, in primis il pesce (anche economico tipo sardine, sgombro) ricchissimo di acidi grassi omega 3 condito con un filo di olio e limone, oppure i classici petto di pollo, tacchino, faraona .. formaggi magri e una volta alla settimana carne rossa ricca di ferro.

E la pasta? Alcuni culturisti la condannano in quanto non è ricca di nutrienti essenziali. Per l'italiano medio è concessa, però in dosi basse e al termine del pasto, consideratela come fosse un contorno, da tenere alla fine e vedrete che le porzioni saranno basse e la pancia si ridurrà.

Il grasso addominale è fonte di malattie e questo lo sanno tutti. Un trucco è quello di sostituire la pasta con il riso come fanno gli indiani e popoli orientali che accompagnano i secondi piatti con un pugnetto di riso. Ovviamente se si mangia riso o pasta il pane non è ammesso! Ultimo fattore importante del "mangiare alla rovescia" è il discorso fibre:

  • le verdure hanno un'alta percentuale di fibre
  • se assicurate un alta percentuale di fibre ad ogni pasto e soprattutto se le consumate all'inizio del pasto avrete meno colesterolo cattivo in circolo
  • in pratica le fibre avvolgono i grassi del sangue in una sorta di gel .. e come un idraulico liquido puliscono le arterie dai grassi.

Come vedete andare in palestra non serve solo a gonfiare i muscoli ma serve anche ad avere un' educazione alimentare che negli altri sport non sempre esiste.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati