​15 Errori Comuni Che Si Fanno Quando Si Cerca Di Perdere Peso – parte 2

​15 Errori Comuni Che Si Fanno Quando Si Cerca Di Perdere Peso – parte 2

Spesso, le persone che tentano di perdere peso, incontrano non poche difficoltà. Come abbiamo detto nella prima parte di questo articolo per perdere peso, “ a volte crediamo di fare tutto per bene, ma in qualche modo, i risultati sembrano non voler arrivare”. Molte credenze popolari e spesso quelle che più ricorrono tra le persone, sono errate e possono essere causa dei rallentamento del dimagrimento o addirittura del fallimento di un tentativo di perdere peso.

Nella precedente parte abbiamo visto i primi 8 errori per la perdita di peso tra cui il focalizzarsi solo sulla misurazione del peso, mangiare poche calorie o troppe, allenarsi poco o troppo, non allenarsi con i pesi, scegliere determinati alimenti dietetici, sopravvalutare le calorie che si bruciano, non mangiare abbastanza proteine, mangiare poche fibre.

Evitare tutti questi primi 8 accorgimenti in aggiunta ai seguenti 7 errori da non fare, potrà sicuramente favorire il raggiungimento dei vostri obiettivi di forma fisica.

Ulteriori 7 errori comuni che si fanno durante la fase di dimagrimento o perdita di peso:


9. Mangiare troppi grassi quando si segue una dieta a basso contenuto di carboidrati

La dieta chetogenica e quella low carb possono essere molto efficaci per la perdita di peso. Gli studi mostrano che esse tendono a ridurre l'appetito, che spesso porta ad una riduzione spontanea dell'apporto calorico ( 32 , 33 , 34 , 35 ).

Molte diete low carb e chetogeniche permettono una quantità illimitata di grasso, supponendo che la soppressione dell'appetito risultante manterrà le calorie abbastanza basse per la perdita di peso.

Tuttavia, alcune persone non ottengono un segnale abbastanza forte per smettere di mangiare. Come risultato, essi si ritrovano a consumare troppe calorie anziché mantenere un deficit calorico.

Se si aggiunge una grande quantità di grasso da cibo o bevande e non si perde peso, si consiglia di ridurre il grasso.


10. Mangiare Troppo Spesso, Anche Se Non Si È Affamati

Per molti anni, il consiglio convenzionale è stato quello di mangiare ogni poche ore per evitare la fame e un calo nel metabolismo. Purtroppo, questo può portare a consumare troppe calorie nel corso della giornata.

In uno studio, i livelli di zucchero nel sangue e la fame sono diminuiti mentre il tasso metabolico e la sensazione di pienezza sono aumentati negli uomini che avevano consumato 3 pasti rispetto a coloro che avevano consumato 14 pasti in un lasso di tempo di 36 ore ( 36 ).

La raccomandazione di mangiare la colazione ogni mattina, a prescindere dall'appetito, sembra anch'essa una cosa passata ( 37 , 38 ).

Uno studio ha osservato che le persone che avevano saltato la colazione, hanno mangiato più calorie a pranzo di quando avevano fatto un pasto al mattino. Tuttavia, in generale, hanno consumato una media di 408 calorie in meno durante l'intera giornata ( 38 ).

Mangiare quando si ha fame e solo quando si ha fame sembra essere la chiave di successo per la perdita di peso. Tuttavia, anche arrivare troppo affamati è una cattiva idea. E' meglio mangiare uno spuntino per evitare diventare affamatissimi, che può causare il consumo di cibo spazzatura (con molte calorie e pochi nutrienti).


11. Porsi Aspettative Poco Realistiche

Cercare di perdere peso e raggiungere altri obiettivi relativi alla salute può aiutare a mantenere motivati. Tuttavia, avere aspettative non realistiche può effettivamente lavorare contro di voi.

I ricercatori hanno analizzato i dati provenienti da diversi centri di programmi di perdita di peso. Essi hanno riferito che le donne in sovrappeso e obese che si aspettavano di perdere più peso, avevano una maggiore probabilità di abbandonare un programma dopo i 6 / 12 mesi ( 39 ).

Regolare le aspettative ad un obiettivo più realistico e modesto, ad esempio un calo del 10% del peso in un anno. Questo può aiutare a impedire di scoraggiarsi e di migliorare le proprie probabilità di successo.


12. Non Monitorare In Alcun Modo Ciò Che Si Mangia

Mangiare cibi nutrienti è una buona strategia per la perdita di peso. Tuttavia, può essere che state mangiando ancora più calorie di quelle che avete bisogno per perdere peso.

E' difficile ottenere sempre la giusta quantità di proteine, fibre, carboidrati e grassi per sostenere i vostri sforzi di perdita di peso.

Gli studi dimostrano che il monitoraggio di ciò che si mangia può aiutare a ottenere un quadro preciso del vostro consumo calorico e di nutrienti, oltre a fornire maggiore responsabilità ( 40 , 41 ).


13. Continuare A Bere Bevande Zuccherate

Molte persone eliminano bibite e altre bevande zuccherate dalla loro dieta per perdere peso, che è una buona cosa. Tuttavia, bere succhi di frutta, in questo caso, non è una scelta intelligente. Anche il succo di 100% frutta contiene zuccheri e può portare a problemi di salute e di peso simili a quelli causati dalle bevande zuccherate ( 42 ).

Per esempio, 300 ml circa di succo di mela non zuccherato contiene 36 grammi di zucchero. Questo è maggiore anche della coca cola ( 43 , 44 ). Inoltre, le calorie liquide non sembrano influenzare i centri dell'appetito nel cervello allo stesso modo delle calorie fornite da cibi solidi.

Gli studi dimostrano che si finisce per consumare più calorie complessive, quando si cerca di compensare con le calorie liquide mangiando meno nel corso della giornata ( 45 , 46 ).


14. Non Leggere Le Etichette Nutrizionali

Non leggere accuratamente le informazioni nutrizionali contenute nell'etichetta del prodotto, può causare un consumo di calorie indesiderate e ingredienti non sani. Inoltre, molti alimenti sono etichettati con rivendicazioni che suonano come prodotti sani sulla parte anteriore della confezione. Questi possono dare un falso senso di sicurezza sulla scelta di un determinato articolo ( 47 , 48 ).

Per ottenere le informazioni più importanti per il controllo del peso, è necessario guardare la lista degli ingredienti sull'etichetta e le informazioni nutrizionali presenti sulla parte posteriore della confezione.


15. Non Mangiare Alimenti Integrali Interi E Con Unico Ingrediente

Una delle cose peggiori che si possono fare per la perdita di peso è quello di mangiare alimenti altamente trasformati. Studi su animali e sull'uomo suggeriscono che gli alimenti trasformati possono essere un fattore importante dell'attuale epidemia di obesità e di altri problemi di salute ( 49 , 50 ).

Alcuni ricercatori ritengono che questo potrebbe essere dovuto agli effetti negativi sulla salute intestinale e sull'infiammazione ( 51 ).

Inoltre, gli alimenti integrali tendono ad essere ''autolimitanti'', nel senso che sono difficili da consumare fuori controllo. Al contrario, è molto facile mangiare troppo gli alimenti trasformati.

Quando possibile, scegliere i cibi integrali, quelli con un unico ingrediente che sono minimamente trasformati.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati