Mangiare più Fibre Potrebbe Bastare per Aumentare la Perdita di Peso

Mangiare più Fibre Potrebbe Bastare per Aumentare la Perdita di Peso

Mangiare più Fibre Potrebbe Bastare per Aumentare la Perdita di Peso; ecco quanto emerge da uno studio effettuato da alcuni ricercatori.

 

Aumentare il consumo di fibre potrebbe essere una semplice modifica da apportare per aiutare la perdita di peso e aumentare le altre aree della salute, secondo un nuovo studio pubblicato negli Annals of Internal Medicine.

 

"Una dieta ricca di fibre può essere abbondante e gustosa, e rendere piacevole il mangiare, mentre migliora la perdita di peso, la salute e il benessere", dice il coautore dello studio Prof. Barbara Olendzki.

I ricercatori della University of Massachusetts (UMass) di Amherst, hanno voluto mettere alla prova la teoria che l'aumento di fibre nella dieta, sarebbe un modo più efficace e semplice da seguire rispetto alla complessa dieta dell'American Heart Association (AHA).

 

A differenza della dieta AHA, che limita il consumo di alcuni alimenti, la dieta ricca di fibre incoraggia semplicemente le persone a mangiare più cibi ricchi di fibre. I ricercatori credevano che siccome tale approccio era più permissivo, le persone avrebbero potuto trovarla più facile da seguire rispetto ad una dieta restrittiva.

 

Il team ha sottoposto 240 partecipanti adulti considerati a rischio di sviluppare il tipo 2 il diabete. La metà dei partecipanti sono stati randomizzati a seguire la dieta ricca di fibre e la metà ha seguito la dieta AHA.

 

A che seguiva la dieta ricca di fibre è stato detto di aumentare l'assunzione di fibre di almeno 30 g al giorno. La dieta AHA era più complessa con 13 fattori, tra cui:

 

  • Limitare le calorie mangiando più frutta, verdura e cibi integrali
  • Consumare almeno 30 g di fibre al giorno
  • La scelta di proteine ​​magre
  • Ridurre lo zucchero e il consumo di sale
  • Bere poco o niente alcool
  • Bilanciamento grassi, carboidrati , proteine ​​e colesterolo tramite il consumo di determinati rapporti.

 

Dopo 12 mesi, i partecipanti che seguivano la dieta AHA avevano perso quasi 3 kg in media, mentre i partecipanti alla dieta ricca di fibre avevano perso una media di 2 kg. Durante il processo, tutti i partecipanti hanno dimostrato un abbassamento della pressione sanguigna e migliorata la resistenza all'insulina e l'insulina a digiuno.

 

I ricercatori hanno riferito che entrambe le diete sono state efficaci a fornire clinicamente una significativa perdita di peso, oltre ad offrire vantaggi di protezione contro il diabete e la sindrome metabolica.

 

"Siamo stati incoraggiati nel vedere la diminuzione dei livelli di insulina a digiuno nel gruppo con “alta fibra” in 12 mesi," dice il Dott Yunsheng Ma, professore di medicina e della Divisione di Medicina Preventiva e Comportamentale presso l'UMass.

 

"Miglioramenti a lungo termine nella resistenza all'insulina hanno significative implicazioni cliniche per i pazienti con sindrome metabolica."

 

La dieta AHA ha contribuito ad una maggiore perdita di peso, ma la dieta ricca di fibre è più semplice da seguire.

 

Anche se i partecipanti che hanno seguito la dieta AHA hanno perso più peso, in media, il dottor Ma crede che la dieta ricca di fibre ha il vantaggio di essere molto più semplice da seguire:

 

"La dieta AHA più complessa ha portato un maggiore vantaggio (ma non statisticamente significativa) di perdita di peso, mentre un approccio semplificato di dieta, ha sottolineando che aumentare l'assunzione di fibre può essere una valida alternativa per le persone che hanno difficoltà ad aderire ad un modello alimentare più complicato."

 

"Abbiamo scoperto che l'aumento di fibre alimentari è stato accompagnato da una serie di altre modifiche alimentari sane", aggiunge Sherry Pagoto, professore di medicina e coinvestigatore dello studio, "probabilmente perché gli alimenti ricchi di fibre hanno sfollato i cibi non sani nella dieta.

 

Riflessione sullo studio:

Questo studio ha messo in luce che con una sola modifica alimentare nella dieta, come in questo caso quella di aggiungere maggiore fibra alimentare, ha dato dei risultati concorrenziali nei confronti del modello alimentare AHA che, anche se più complesso, ha comunque fatto registrare circa il 30% in più di perdita di peso. Quest'ultimo, per chi ha bisogno di eliminare una maggiore quantità di peso, sarebbe sicuramente la strada da intraprendere, mentre quella dell'aggiunta di fibra, può essere comunque una valida alternativa per coloro che per qualche motivo o l'altro, non riuscirebbero a mantenere un più complicato, se pur più valido, piano alimentare.

 

Riferimenti:

Single-component versus multicomponent dietary goals for the metabolic syndrome: a randomized trial, Yunsheng Ma, et al., Ann Intern Med, doi: 10.7326/M14-0611, published online 17 February 2015, abstract.

 

UMass Medical School Communications news release, accessed 17 February 2015.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati