Quanti e Quali Carboidrati mangiare Senza Ingrassare

Quanti e Quali Carboidrati mangiare Senza Ingrassare

quanti e quali carboidrati mangiare senza ingrassare ? i problemi creati dall'assunzione eccessiva di carboidrati sono legati all'insulina . 

 

L'insulina è un ormone di importanza fondamentale che permette al corpo di trasformare il glucosio in energia o di immagazzinarlo sotto forma di grasso. Secreta in eccessive quantità ovviamente favorisce l'aumento di peso , alcune persone lievitano. Dopo un aumento rapido , il tasso di zucchero nel sangue crolla, questo induce una sensazione di fame che spinge ad alimentarsi di nuovo . Si instaura allora un circolo vizioso, come un ciclomotore che rimane senza benzina ogni 10 km e va rifornito.

 

Questo spiega il perchè un alimentazione basata su cibi a indice glicemico elevato che stimolano la secrezione di insulina come pane bianco, pasta , brioche, merendine , gelati , prodotti da forno dolci imbottiti di amido e zucchero, conduce a prendere chili in modo inesorabile e ad invecchiare la persona prima del tempo. Gli alimenti con un alto indice glicemico presto convertiti in zucchero nel sangue , provocano la secrezione di "tonnellate" di insulina e ad immagazzinare grasso. In ballo non ci sono solo motivi estetici , sportivi ma anche di salute . Il grasso addominale è il più allarmante , in quanto gioca un ruolo fondamentale nel diabete e per le malattie cardiovascolari .

 

Quindi che fare ? eliminare tutti i nostri cibi preferiti ?

 

La risposta è no! Basta avere un equilibrio alimentare , ogni cibo nelle giuste quantità fa bene e porta benefici al nostro corpo , i carboidrati sono importanti come carburante energetico soprattutto in uno sportivo , ma devono essere assunti in modo giusto . L'ex ciclista ed ora commentatore Tv Davide Cassani dice che bisogna alimentarsi in modo equilibrato introducendo ciò che serve per l'allenamento e gara, ne un grammo di più ne un grammo di meno , ovviamente i ciclisti correndo per ore hanno bisogno di più carburante , ma la regola può essere adottata da qualunque sportivo . E questo può dirvelo un dietista , un medico e la vostra esperienza .

 

La dieta a zona potrebbe essere un valido aiuto per sapere quanti e quali carboidrati mangiare senza ingrassare e soprattutto quali abbinamenti fare . E' un buon metro , in quanto alimenta solo la massa magra , dando degli abbinamenti di cibi per tenere a bada l'insulina . Ci sono cibi definiti come scelte ottime e altri definiti come discutibili , l'importante è che il primo gruppo sia predominante . Provate questa dieta per una settimana cercando di non sgarrare e vedrete che vi troverete molto meglio , più magri , con meno appetito e con poche rinunce .

http://www.youtube.com/watch?v=kdx_MSLPpeQ


Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati