I Benefici del Vino Rosso

I Benefici del Vino Rosso

8 motivi per non demonizzare del tutto un bicchiere di vino

Vi sentite in colpa per il vostro bicchiere di vino che assumete di tanto in tanto a cena?

Questo non è un invito a bere, naturalmente perché come sapete l’alcool è una sostanza tossica, quindi è nocivo per la salute.

Però la moderazione, soprattutto in questo caso, oltre al piacere di un "buon rosso” per accompagnare un arrosto fumante, da benefici per la vostra salute. Vi elenchiamo otto motivi per continuare a farlo senza sensi di colpa a patto che sia fatto con moderazione; ma ricordate: mai a stomaco vuoto.

 

1. Il vino rende più attraente

Bere un solo bicchiere di vino ti rende più attraente! Secondo uno studio pubblicato sull’alcool e sull'alcolismo, i ricercatori affermano che basse dosi di alcol (di più non aiuta) danno alla tua pelle un colorito più sano.

Un solo calice di rosso migliora il tuo sorriso, cosa vuoi di più? 

 

2. Fa bene al cuore

Che il vino faccia bene al cuore non è una novità.

Però nuovi studi anche sulle donne, e su un campione di 3000 individui di etnie diverse (prima era solamente sulla popolazione maschile bianca ) hanno confermato che i polifenoli contenuti nel vino possono ridurre il rischio di malattie cardiache.

 

3. Il vino mantiene i muscoli

Ricercatori francesi hanno scoperto che il resveratrolo, un componente del vino, (che si pensa abbassi i livelli di colesterolo cattivo e protegga il rivestimento dei vasi sanguigni del cuore) potrebbe contribuire a preservare la massa muscolare negli astronauti.

Perché? Gli astronauti in missione a gravità zero, sperimentano un sacco di problemi di salute muscolare.

Ricerche sui ratti (che non condividiamo!) hanno dimostrato che coloro che hanno ricevuto dosi di resveraterolo non hanno perso densità ossea e muscolare in un periodo di completa inattività coatta.

 

4. Il vino riduce lo stress

Non è sempre la vostra scusa? Questa volta però è legittima: tutti i tipi di alcool sono depressori del sistema nervoso centrale, il che significa che deprimono l'attività cerebrale e innescano un effetto calmante, conciliando anche il sonno.

 

5. Un bicchiere di vino può prevenire la perdita di memoria

In uno studio, volontari che hanno assunto integratori di resveratrolo per sei mesi hanno avuto un miglioramento nella memoria a breve termine rispetto ai loro colleghi che hanno preso un placebo.  Questo miracoloso “ingrediente” del vino ha anche questo potere…

 

6. Il vino brucia i grassi

Una sostanza chimica trovata nelle uve moscate (una varietà di vino rosso) può rallentare la crescita delle cellule di grasso, mentre migliora la funzionalità epatica in persone in sovrappeso, secondo un recente studio negli USA. 

Purtroppo bere una bottiglia di vino al giorno non ti fa dimagrire.

 

7. Il vino riduce la carie dentale

Avete sentito bene. Nonostante l'alto valore zuccherino dell’uva uno studio rivela che sia l’estratto di semi sia il vino stesso sia una panacea per il vostro cavo orale, base dosi aiutano denti liberarsi dei batteri che causano la placca.

 

8. Il vino riduce il rischio di cancro al seno

Uno studio americano sulle donne ha scoperto che il vino rosso, quando assunto con moderazione, può contribuire a ridurre il rischio di cancro al seno.

Un risultato significativo perché contrasta con la vecchia credenza che qualsiasi tipo di alcool, anche assunto con moderazione, lo aumenta. Mentre l'alcool è noto per aumentare i livelli di estrogeni (aumenta cioè il rischio di cancro), i ricercatori hanno scoperto che il vino rosso (non bianco) ne ha diminuito leggermente i livelli. Questa è quindi una buona notizia.

 

 

Conclusioni

Ricordate che questo articolo non è un invito a bere, perché l’alcool è causa di tanti problemi di salute anche molto gravi. L’alcool in età giovanile è una piaga sociale da contenere, pertanto questo articolo è rivolto a coloro che sono già adulti e non vogliono rinunciare ad un piacere della vita che può essere un bicchiere di vino rosso a tavola in compagnia con una buona pietanza.

 

Buon appetito da ABC

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati