Il Gelato può sostituire il Pranzo?

Il Gelato può sostituire il Pranzo?

Le nostre semplici considerazioni su questo falso mito da sfatare

Il gelato è un alimento glucidico altamente digeribile ed è soprattutto molto buono, però l'indice di sazietà è abbastanza basso e quindi lo fa rientrare in quella categoria di alimenti il cui consumo va valutato attentamente.

 

Infatti l’alto contenuto di zuccheri rende il gelato un alimento decisamente calorico,  considerate che una porzione media di circa 150 grammi contiene dalle 200 alle 400 calorie a seconda del gusto e decorazioni.

 

  1. E’ di moda che durante l'estate moltissime persone, soprattutto del sesso femminile sostituiscano il pranzo con una coppa di gelato.
  2. E’ giusta questa cosa ? a livello nutrizionale?

 

Secondo noi no , in quanto non tutte le calorie sono uguali e nelle diete non contano solo le calorie , ma soprattutto il :

  1. contenuto proteico,
  2. glucidico,
  3. lipidico
  4. e non da meno vitamine e Sali minerali.

 

Lo sapete quante cose potreste mangiare nutrienti e sane con 400 calorie?

 

 

Analizzando la coppa media da 150 grammi con i gusti panna e cioccolato che vanno per la maggiore abbiamo un Valore energetico pari a :

  • CALORIE: 436 kcal di cui :
  • Da carboidrati 196,65 Kcal (45,05%) 
  • Da grassi 209,25 Kcal (47,94%)
  • Da proteine 30,60 Kcal (7,01%)

Ora in meno di un minuto abbiamo ingurgitato una coppetta da 150 grammi, abbiamo soddisfatto la mente ed il palato ma non di certo l’appetito. Cosa abbiamo introdotto ? pochissime proteine, moltissimi grassi e carboidrati ad alto indice glicemico.

 

Analizziamo invece una sana e nutriente BULL Con insalata mista, tonno e mozzarella condita con del buon olio extra vergine d'oliva italiano. 

 

Valori Nutrizionali    :      

  • CALORIE 451 kcal
  • Proteine 30,04 g
  • Carboidrati 14,29 g
  • Zuccheri 6,95 g
  • Grassi 30,62 g
  • Fibra 0,8 g
  • Potassio  370 mg Circa

 

Con le stesse calorie abbiamo introdotto un contenuto decisamente più alto di proteine e sostanze nutritive utili al nostro organismo e quindi in conclusione un Gelato NON può sostituire un pasto, meglio consumare verdure e frutta fresche di stagione accompagnate da una fonte proteica come tonno, mozzarelle, salmone e altri prodotti proteici pratici e magri.

 

Il Gelato però può essere consumato come spuntino come momento di socializzazione ed aggregazione con familiari ed amici e quindi dieta o non dieta non bisogna rinunciarci perché è un alimento irrinunciabile.

 

Se dovete scegliere tra un gelato industriale ed un artigianale la risposta è scontata vero? ARTIGIANALE

 

Però molto dipende dal Maestro gelatiere che dovrà usare prodotti naturali e conformi alla freschezza del gelato artigianale.

 

Il gelato industriale contiene quasi sempre oli vegetali, e additivi come coloranti, emulsionanti, stabilizzanti e aromi. Solitamente è più soffice e voluminoso, perché contiene più aria, ma molto dipende dalla marca. Il vantaggio del gelato industriale, è la totale trasparenza negli ingredienti: basta leggerli. Però per un discorso di conservazione avrà sempre delle sostanze chimiche per conservarlo a lungo.

 

Si può certamente affermare che il gelato artigianale di qualità è un prodotto che qualitativamente non ha nulla da spartire con quello industriale, tuttavia occorre fare attenzione poiché il gelato artigianale di qualità è praticamente introvabile.

 

Il vero gelato artigianale è quello prodotto con i seguenti ingredienti:

  1. latte fresco,
  2. panna fresca,
  3. uova fresche o pastorizzate (non in polvere),
  4. magri del latte solo per bilanciare la miscela,
  5. neutro (miscela di additivi possibilmente naturali),
  6. altri ingredienti 100% naturali (freschi o surgelati),
  7. senza aromi artificiali,
  8. senza grassi estranei a quelli del latte

In conclusione scegliete una gelateria serie della vostra città e ogni tanto godetevi un gelato, ma a pranzo mangiate come si deve !

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati