Olio Di Cocco

Olio Di Cocco

Un olio che può aiutare a dimagrire e a migliorare la salute generale

Un perfetto esempio di un alimento sano che è stato ingiustamente demonizzato in passato è l'olio di cocco. La causa di questa cattiva reputazione, probabilmente era dovuta al suo ricco contenuto di grassi saturi. Ma, come sappiamo, i grassi saturi non sono così male e inoltre esso risulta un olio da cucina perfettamente sano.

L'olio di cocco è una delle fonti più ricche di grassi saturi che si possono trovare, con circa il 90% delle calorie provenienti da grassi saturi. I grassi saturi, sono stati ingiustamente demonizzati fino a pochi decenni fa da alcuni scienziati prevenuti che erano però altamente influenti. Tuttavia, nuovi studi mostrano che non vi è alcuna associazione tra grassi saturi e malattie cardiache ( 1, 2, 3 ).

Gli studi iniziali che hanno dimostrato che l'olio di cocco potesse essere malsano, presumibilmente hanno utilizzato l'olio di cocco raffinato e idrogenato che contiene grassi trans. Questi studi non hanno alcuna rilevanza per l'olio di cocco non raffinato, organico, vergine che si trova comunemente oggi nei negozi di alimenti naturali ... oggetto di questo articolo.

Le Popolazioni Che Mangiano Molte Noci Di Cocco Sono Sane

Se l'olio di cocco avesse un effetto negativo sulla salute, allora dovremmo vedere la maggior parte delle persone, nelle popolazioni che ne mangiano tanto di esso, molto malati. Ma ciò non accade. Le popolazioni che mangiano una grande percentuale di calorie provenienti dalle noci di cocco, sono molto più sane delle popolazioni occidentali.

  • I Tokelaiani mangiavano più del 50% delle calorie dal cocco e sono stati i maggiori consumatori di grassi saturi nel mondo.
  • I Kitavani mangiavano fino al 17% delle calorie da grassi saturi, per lo più dalla noce di cocco.

Entrambe queste popolazioni non avevano alcuna traccia di malattie cardiovascolari, nonostante l'elevato consumo di grassi saturi e nel complesso avevano una salute eccezionale ( 4, 5).


L'olio Di Cocco Ha Una Composizione Di Acidi Grassi Unica

L'olio di cocco è molto differente dalla maggior parte degli altri oli da cucina e contiene una composizione unica di acidi grassi. Gli acidi grassi contenuti sono per circa il 90% saturi. Questo rende l'olio di cocco altamente resistente all'ossidazione dovuta alle alte temperature. Per questo motivo, è l'olio ideale per metodi di cottura ad alta temperatura come la frittura ( 6).

Inoltre, l'olio di cocco è composto quasi interamente da trigliceridi a catena media ( 7). Questi acidi grassi vanno direttamente dal tratto digerente al fegato, dove sono suscettibili ad essere trasformati in corpi chetonici e fornire quindi una rapida fonte di energia.

Pazienti epilettici che seguono una dieta chetogena spesso utilizzano questi grassi per indurre la chetosi, concedendosi nel contempo un po' di carboidrati nella dieta ( 8).


L'olio Di Cocco È Ricco Di Acido Laurico

L'acido grasso più abbondante nell'olio di cocco è l'acido laurico che è costituito da 12 atomi di carbonio, che poi viene suddiviso in un composto chiamato monolaurina una volta nel corpo. L'acido laurico e la monolaurina sono entrambi molto interessanti per il fatto che essi possono uccidere microbi come batteri, funghi e virus. Per questo motivo, l'olio di cocco può essere protettivo contro varie infezioni ( 9, 10, 11).


Olio Di Cocco, Lipidi Nel Sangue E Malattie Cardiovascolari

L'olio di cocco non raffinato in realtà migliora il profilo lipidico del sangue.

In due studi separati sui ratti, l'olio vergine di cocco è stato confrontato con l'olio di copra (olio di cocco raffinato) e olio di mais.

L'olio di cocco vergine ha ridotto significativamente il colesterolo totale, LDL, LDL ossidato, i trigliceridi e ha aumentato il colesterolo HDL (quello buono) ( 12). Ha avuto anche effetti favorevoli sui fattori della coagulazione del sangue e sullo stato antiossidante ( 13).

In uno studio condotto su donne con obesità addominale, l'olio di cocco ha aumentato il colesterolo HDL e ha abbassato il rapporto LDL:HDL, mentre l'olio di soia ha aumentato il colesterolo LDL e totale e diminuito l'HDL ( 14).

I trigliceridi a catena media (grassi dell'olio di cocco) hanno anche dimostrato di ridurre i trigliceridi nel sangue rispetto ai grassi a catena lunga ( 15). L'olio Di Cocco Può Essere Protettivo Contro Le Malattie Cardiache E Non Il Contrario.


Olio Di Cocco Può Aiutare A Perdere Peso

Non è necessario dimostrare che l'olio di cocco può aiutare a perdere peso. In uno studio su 40 donne con obesità addominale, l'olio di cocco ha ridotto la circonferenza della vita rispetto all'olio di soia ( 14 ) ma ha anche migliorato gli indicatori di salute (vedi sopra).

I trigliceridi a catena media sono stati anche indicati costantemente per promuovere la perdita di peso sia in studi animali che umani:

  • Essi aumentano il dispendio energetico rispetto ai grassi a catena lunga( 16).
  • Essi portano ad una maggiore sazietà ( 17, 18).
  • Essi portano ad una maggiore proporzione del peso perso proveniente dai grassi, che indica che essi possono risparmiare massa muscolare ( 19).

Sostituire Altre Fonti Caloriche Con Olio Di Cocco È Probabile Che Aiuti A Perdere Peso.


L'olio Di Cocco Ha Anche Altri Vantaggi Sulla Salute

Come già detto, l'olio di cocco si trasforma in corpi chetonici nel fegato ( 20). I corpi chetonici possono fornire energia per il cervello. Essi sono particolarmente utili contro l'epilessia e possono anche migliorare vari altri disturbi. L'olio di cocco applicato localmente può anche idratare la pelle e proteggere contro i danni dei capelli ( 21, 22).

Per coronare il tutto, l'olio di cocco si abbina con quasi tutti gli alimenti e ha un sapore fantastico.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati