Tipi di sale a Confronto: Sale Tradizionale vs Sale Rosa Himalaya vs Sale Kosher vs Sale Marino

Tipi di sale a Confronto: Sale Tradizionale vs Sale Rosa Himalaya vs Sale Kosher vs Sale Marino

Tipi di sale a Confronto: Sale Tradizionale vs Sale Himalaya vs Sale Kosher vs Sale Marino

Il sale è probabilmente l'ingrediente più importante in cucina. Senza di esso, la maggior parte dei pasti avrebbe un gusto blando e poco emozionante.

Tuttavia ... non tutto il sale è uguale e ci sono molti "tipi" da poter scegliere.

 

Abbiamo il Sale Rosa dell'Himalaya, il sale Kosher, il sale marino, il sale celtico (per citarne alcuni) ... e poi abbiamo il classico vecchio sale di pianura raffinato da cucina.

 

Non solo si distinguono per gusto e consistenza, ma ci sono anche alcune differenze nel contenuto di minerali e sodio.

Questo articolo esplora i tipi di sale più popolari, poi, alla fine, vi darà un confronto diretto delle loro proprietà nutrizionali per aiutarvi a fare le scelte giuste.

 

Ma prima, diamo un'occhiata a ciò che è il sale e perché è un ingrediente così controverso tra gli esperti di salute.

 

Cos'è il sale e come influisce sulla salute?

 

(foto) Sale marino in una ciotola

 

Il sale è un minerale cristallino costituito da due elementi, sodio (Na) e cloro (Cl).

Sodio e cloro sono assolutamente essenziali per la vita degli animali, compresi gli esseri umani. Servono per importanti funzioni come l'aiutare cervello e nervi ad inviano gli impulsi elettrici.

 

La maggior parte del sale del mondo viene raccolto dalle miniere di sale, o facendo evaporare l'acqua di mare o altre acque ricche di minerali.

 

Il sale viene utilizzato per vari scopi, il più comune dei quali è l'aggiunta di sapore ai cibi. Il sale viene utilizzato anche come conservante alimentare, perché i batteri hanno difficoltà a crescere in un ambiente ricco di sale.

 

La ragione per cui il sale è spesso percepito come insalubre (in grandi quantità ), è che può legare acqua nel sangue e aumentare la pressione sanguigna.

 

Ma anche se gli studi hanno suggerito che una minore assunzione di sale può ridurre la pressione sanguigna da 1-5,4 mm / Hg, non vi è alcuna prova che l'abbassamento di sale previene gli attacchi di cuore, ictus o morte.

 

La grande maggioranza di sodio nella dieta occidentale proviene da alimenti trasformati. Se si mangia per lo più tutto, negli alimenti non trasformati allora non c'è bisogno di preoccuparsi di aggiungere po' di sale ai vostri pasti.

 

Quindi: Il sale è composto da due minerali, sodio e cloro, che sono essenziali per la vita umana. Troppo sale può aumentare la pressione sanguigna, ma ci sono ben poche prove a dimostrare che mangiare meno sale sia in grado di migliorare la salute.

 

SALE DA CUCINA TRADIZIONALE

 

(foto) Sale raffinato 

 

Il sale più comunemente usato è il vecchio sale da cucina di giacimenti di terraferma.

Questo sale è di solito molto raffinato, la maggior parte delle impurità e tracce di minerali vengono rimosse.

Il problema con questo tipo di sale è che può aggregarsi. Per questo motivo, vengono aggiunte varie sostanze chiamate Antiagglomeranti in modo da evitare il problema.

Il sale da cucina è cloruro di sodio quasi puro, o comunque superiore al 97% .

 

Ecco un punto importante: lo iodio viene spesso aggiunto al sale da cucina.

 

Si tratta di una misura preventiva di successo della sanità pubblica contro la carenza di iodio, che era (ed è tuttora) comune in molte parti del mondo per una delle principali cause di ipotiroidismo, ritardo mentale e vari problemi di salute.

 

Pertanto, se si sceglie di non mangiare il normale sale da cucina arricchito con iodio, assicurarsi di mangiare alcuni altri alimenti che siano ad alto contenuto di iodio, come il pesce, latticini, uova e alghe.

Le compresse di alghe, prese un paio di volte a settimana, possono colmare l'eventuale mancanza di iodio. Esse contengono alte quantità di iodio.

 

Quindi: Il raffinato sale da cucina è per lo più solo cloruro di sodio, con sostanze chiamate antiagglomeranti aggiunte per evitare i grumi. Lo iodio viene spesso aggiunto al sale da cucina.

 

SALE MARINO

 

(foto) Sale Marino

 

Il sale marino viene prodotto facendo evaporare l'acqua di mare. Come il sale da cucina, è per lo più composto da cloruro di sodio.

Tuttavia, a seconda di dove viene raccolto e come è elaborato, può contenere una certa quantità di tracce di minerali come potassio, ferro e zinco.

 

Nel sale marino, maggiore è la sua concentrazione di "impurità", maggiori saranno le tracce di sostanze nutritive. Tuttavia, tenete presente che a causa dell'inquinamento degli oceani, il sale marino può contenere anche tracce di metalli pesanti come piombo.

 

Il sale marino è spesso meno macinato del sale da cucina, quindi quando si cospargere sul cibo dopo che è stato cucinato, può avere un sapore diverso e più potente del sale raffinato.

 

I minerali in tracce e le impurezze presenti nel sale marino possono anche influenzarne il gusto, ma questo varia notevolmente tra le diverse marche.

 

Quindi: Il sale marino viene prodotto facendo evaporare l'acqua di mare. È molto simile al sale normale, ma può contenere piccole quantità di minerali. Può anche contenere tracce di metalli pesanti se viene raccolto da un mare inquinato.

 

SALE ROSA DELL'HIMALAYA

(foto) Sale Rosa dell'Himalaya


Il Sale dell'Himalaya viene raccolto in Pakistan.

Si estrae dalla miniera di sale Khewra, la seconda più grande miniera di sale del mondo.

Il Sale dell'Himalaya contiene spesso tracce di ossido di ferro (ruggine), che gli conferisce un colore rosa. Esso contiene piccole quantità di calcio, ferro, potassio e magnesio. Contiene anche leggere minori quantità di sodio rispetto al sale normale.

 

Molte persone preferiscono il sapore del sale dell'Himalaya rispetto ad altri tipi di sali, anche se la differenza con gli altri, in termini di sapore, sembra essere davvero minima.

 

La differenza principale sembra essere il colore, che può dare al pasto un bel look, quando gli viene cosparso sopra dopo cucinato.

 

Quindi: Il sale dell'Himalaya è raccolto in una grande miniera di sale in Pakistan. Ha un colore rosa per la presenza di ossido di ferro. Esso contiene anche tracce di calcio, potassio e magnesio.

 

SALE KOSHER 

(foto) Sale Kosher

 

IL Sale Kosher è stato originariamente utilizzato per scopi religiosi.

Nella legge ebraica era necessario estrarre il sangue dalla carne prima di essere consumata. Il Sale Kosher presenta una struttura grossolana dei chicchi particolarmente efficiente per estrarre il sangue.

 

La differenza principale tra il sale tradizionale e il sale kosher è la struttura dei grani. Gli chef trovano che il sale kosher, grazie alle sue grandi dimensioni del chicco, è più facile da raccogliere con le dita per salare il cibo.

 

Il sale kosher avrà una diversa consistenza e sapore se non sciolto, ma se si consente ad esso di sciogliersi nel cibo, allora non c'è davvero alcuna differenza rispetto al normale sale da tavola.

 

Tuttavia, il sale kosher è meno probabile che contenga additivi come antiagglomeranti e iodio.

 

Quindi: il sale Kosher ha una struttura tale che lo rende facile da inserire sopra i cibi. C'è ben poca differenza rispetto al sale tradizionale di terraferma, anche se ha meno probabilità di contenere antiagglomeranti e iodio aggiunto.

 

SALE CELTICO

(foto) Sale Marino Celtico o Francese o di Bretagna

 

Il Sale celtico è un tipo di sale che inizialmente divenne popolare in Francia.

Ha un colore grigiastro e contiene anche un po' d'acqua, il che rende molto umido.

 

Il sale celtico contiene tracce di minerali ed ha un più basso contenuto di sodio rispetto al sale da cucina tradizionale.

 

Quindi: Il sale celtico ha un colore grigio chiaro ed è abbastanza umido. Esso è composto da acqua di mare e contiene tracce di minerali.

 

Differenze di gusto


Amanti della cucina e chef scelgono principalmente il loro sale in base al gusto, la consistenza, il colore e la convenienza.

 

Diversi tipi di sale

Le impurità, comprese le tracce di minerali, possono influenzare sia il colore che il sapore del sale.

 

La dimensione del sale può interessare la percezione del sapore salato quando a contatto con la lingua. Il sale con una granulometria più grande può avere un sapore più forte e durare più a lungo sulla lingua.

 

Tuttavia, se si consente al sale di sciogliersi nel cibo, allora non ci dovrebbero essere grandi differenza di gusto tra il sale raffinato tradizionale e gli altri tipi di di sale "gourmet".

 

Se si desidera utilizzare le dita per spargere il sale sul cibo, i sali meno umidi con una granulometria più grande sono molto più facili da gestire.

 

Quindi: La differenza principale tra i sali è il gusto, il sapore, il colore, la consistenza e la convenienza.

 

I minerali nei diversi tipi di sale

 

Vi è uno studio che ha confrontato il contenuto di minerali di diversi tipi di sale.

 

La tabella seguente mostra il confronto tra i valori di alcuni diversi tipi di Sale, il sale tradizionale, il sale Maldon (un tipico sale marino), il Sale dell'Himalaya e il Sale Celtico:

 

 

Calcio

Potassio

Magnesio

Ferro

Sodio

Sale Tradizionale

Sale Maldon

Sale Himalaya

Sale Celtico

0.03%

0.16%

0.16%

0.17%

0.09%

0.08%

0.28%

0.16%

<0.01%

0.05%

0.1%

0.3%

<0.01%

<0.01%

0.004%

0.014%

39.1%

38.3%

36.8%

33.8%

 

 

Quantità dei minerali presenti nel sale

Come potete vedere, il sale celtico ha la minor quantità di sodio e la più alta quantità di calcio e magnesio. Il sale dell'Himalaya contiene un po' di potassio in più.

 

Tuttavia, tenete presente che queste sono davvero piccole quantità. Ad esempio, il contenuto di magnesio dello 0,3% per il sale celtico significa che per raggiungere la dose giornaliera raccomandata, ci sarebbe bisogno di mangiare circa 100 grammi di sale.

 

Per questo motivo, il contenuto dei minerali dei vari tipi di sali non è in realtà una ragione per scegliere un tipo di sale al posto dell'altro. Tali quantità sono davvero trascurabili rispetto a quello che si ottiene attraverso il cibo.

 

Quale sale è il più sano?
E' davvero difficile trovare un singolo studio che metta realmente a confronto gli effetti sulla salute dovuti all'assunzione di diversi tipi di sale.

 

Anche se un tale studio fosse stato fatto, probabilmente non avrà rivelato una grande differenza. La maggior parte dei sali sono simili, sono costituiti da cloruro di sodio e piccole quantità di minerali.

 

Il principale vantaggio di scegliere tipi "naturali" di sale è quello di evitare gli additivi e gli antiagglomeranti che spesso sono aggiunti al tradizionale sale da cucina.

 

Alla fine, il sale è sale e il suo scopo principale è quello di aggiungere sapore, non nutrizione.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati