Una Dieta Ricca di Acido può Avere Effetti Negativi Sulla Salute

Una Dieta Ricca di Acido può Avere Effetti Negativi Sulla Salute

Diete ricche di carne possono essere legate ad un aumento del rischio di sviluppare insufficienza renale nei pazienti con malattia renale cronica.

Tra i pazienti con malattia renale cronica, coloro che seguivano diete ricche di acido avevano 3 volte una maggiore probabilità di sviluppare insufficienza renale rispetto ai pazienti che la propria dieta conteneva alimenti con minor acido.

 

Diete a basso carico acido sono quelle ricche di frutta e verdura, mentre le diete con più acido contengono più carne.

 

Per i pazienti con malattia renale cronica, le diete ad alto contenuto di acido possono aumentare il rischio di sviluppare insufficienza renale. La scoperta, che viene da uno studio apparso sul Journal of American Society of Nephrology (JASN), suggerisce che i pazienti dovrebbero limitare il consumo di carni e aumentare il consumo di frutta e verdura per aiutare a proteggere i loro reni.

 

L'alimentazione ha effetti importanti su una varietà di aspetti della salute, tra cui quelli relativi alla funzionalità renale. Ad esempio, per i pazienti con malattia renale cronica (CKD), gli studi hanno dimostrato che la dieta può influenzare in modo significativo il rischio di progressione verso l'insufficienza renale.

 

Il Dr Tanushree Banerjee, (UC San Francisco) e i suoi colleghi, hanno esaminato se le diete acide potrebbero indurre a svolgere un ruolo.

 

Le diete a basso carico acido sono ricche di frutta e verdura, mentre le diete acide contengono maggiori quantità di carne.

 

I ricercatori hanno analizzato le informazioni su 1.486 adulti con insufficienza renale cronica che partecipavano al National Health and Nutrition Examination Survey III (NHANES III), un ampio campione di adulti. I pazienti sono stati seguiti per una media di 14,2 anni.

 

Il team ha scoperto che alti livelli di carico acido dietetico erano fortemente collegati con la progressione dell'insufficienza renale tra i pazienti. I pazienti che hanno seguito diete ricche di acido avevano 3 volte in più la probabilità di sviluppare insufficienza renale rispetto ai pazienti che seguivano diete a basso contenuto acido.

 

"I pazienti con malattia renale cronica dovrebbero prestare maggiore attenzione al consumo di cibi ricchi di acido per ridurre la progressione verso l'insufficienza renale, oltre che a seguire le linee guida raccomandate dai propri medici, come l'assunzione di farmaci che aiutano le funzioni renali e eliminano le tossine renali", dice il dottor Banerjee. "I costi elevati e la qualità non ottimale della vita che i trattamenti di dialisi portano, possono essere evitati adottando una regime dietetico più sano che dovrebbe essere ricco di frutta e verdura."

 

Riferimenti:
Study co-authors include Deidra Crews, MD, Donald Wesson, MD, Anca Tilea, MS, Rajiv Saran, MD, Nilka Ríos Burrows, MPH, Desmond Williams, MD, and Neil Powe, MD.

Disclosures: The authors reported no financial disclosures.

The article, entitled "High Dietary Acid Load Predicts ESRD among Adults with CKD," JASN ASN.2014040332; published ahead of print February 12, 2015, doi:10.1681/ASN.2014040332 .

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati