Plyometric Push Up

Plyometric Push Up

Esercizi pliometrici e piegamenti sulle braccia

Plyometric push up

Una versione molto produttiva dell'esercizio a corpo libero inerente i piegamenti sulle braccia è rappresentato dai piegamenti pliometrici.

 

Come si realizzano i Plyometric Push Up?

 

 

 

Sdraiatevi a terra in posizione prona, ovvero con la pancia al pavimento, con le mani collocate appena sotto l'altezza delle spalle, le braccia ed i gomiti sono vicini ai fianchi.

 

Facendo leva sui polsi e sulla parte inferiore del palmo delle mani, spingete il corpo verso l'alto in maniera esplosiva, in modo che le mani e la parte superiore del corpo si ritrovino per un attimo in aria, senza contatto col pavimento.

 

Riprendete contatto stabilizzando la posizione e riprendete l'esecuzione dell'esercizio. Si consigliano 5/6 ripetizioni esplosive.

 

Gli esercizi pliometrici sono da sempre una delle basi della preparazione atletica per gli sport agonistici. E anche un problema, se vengono eseguiti senza capo né coda, ovvero inseriti a caso in una scheda di allenamento.

 

All'inizio non vanno affrontati in modo scriteriato, alzando troppo il busto, con l'applauso delle mani come si effettuava nel servizio militare ( per intenderci), in quanto questo può creare traumi ai polsi, gomiti e spalle.

 

Semplicemente, come proposto nell'esercizio, effettuate uno slancio inizialmente leggero, quanto basta per sollevarsi appena da terra. Gli esercizi pliometrici sono importanti per migliorare la potenza a patto che non vi facciate male, quindi vanno dosati con giudizio.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati