​Gli Esercizi pliometrici Migliorano le Condizioni Atletiche nei Giovani Sportivi

​Gli Esercizi pliometrici Migliorano le Condizioni Atletiche nei Giovani Sportivi

La pliometria, è uno strumento di allenamento prezioso per molti atleti. Gli effetti del miglioramento delle perfomance con esercizi pliometrici, sono ampiamente accettati e inclusi in vari programmi di forza e di condizionamento. Uno studio presentato sul Journal of Strength and Conditioning Research, ha sollevato domande più profonde sul fondamento della programmazione pliometrica per gli atleti.

Nello studio, i ricercatori hanno confrontato giocatori di calcio d'elite nella fase della pubertà (di circa dodici-tredici anni di età), che sono stati divisi in due gruppi. Un gruppo impegnato nel loro allenamento normale di calcio, e l'altro che ha trascorso due sedute alla settimana di allenamento pliometrico. Hanno seguito questo regime per sedici settimane. I ricercatori hanno testato numerosi fattori tipici, tra cui Sprint, agilità, e salto.

Al termine di sedici settimane, il gruppo “pliometrico” ha mostrato un miglioramento significativo nella maggior parte delle prove, come lo sprint su venti metri, test di agilità e vari protocolli di salto. Ciascuno di questi protocolli sono stati migliorati a velocità diverse. Ad esempio, l'agilità è migliorata subito, e sempre meglio dopo dodici settimane.

Questi risultati sono sorprendenti. Ma il disegno di studio era la parte più interessante e lascia alcune domande più grandi, che sono ancora più affascinanti rispetto ai risultati. Il miglioramento creato dalla pliometria è stato misurato mediante test fisici. Gli allenatori di calcio comunemente eseguono queste valutazioni, ma ciò che più conta è se i miglioramenti effettivamente realizzano in questi bambini dei migliori giocatori di calcio. Dopo tutto, esso è l'intero punto di preoccupazione dell'allenamento e dei test.

La domanda di cui sopra è stata evidenziata in questo studio perché i giocatori hanno sostituito una parte del loro allenamento di calcio con l'esercizio pliometrico. Le due sessioni di allenamento pliometrico di ogni settimana in realtà hanno sostituito due delle loro sessioni di calcio. Anche se alcuni test dal punto di vista atletico erano migliorati nel gruppo pliometrico, l'abilità reale del calcio e di altri fattori per lo sport specifico, come le prestazioni individuali di calcio o di squadra, non sono stati testati.

Il punto di forza di questo studio è che esso ha sollevato tali questioni ed ha anche confermato i vantaggi della pliometria per la preparazione fisica generale. Mentre l'allenamento di abilità è comunque essenziale per ogni atleta, in alcuni momenti deve essere accantonato per sviluppare le condizioni atletiche di base.

La questione del se o non le variabili atletiche testate si traducono in un miglior sportivo è un corso che non sarà risolto in tempi brevi. Per quanto riguarda gli atleti di calcio in questo studio, questi ultimi probabilmente hanno migliorato la loro performance sportiva anche se hanno sacrificato un po' di tempo per la pratica, lavorando su componenti atletiche di base.

Riferimenti:

1. Quirin Söhnlein, et. al., “The effect of 16 weeks plyometric training on explosive actions in early to mid-puberty elite soccer players,” Journal of Strength and Conditioning Research, DOI: 10.1519/JSC.0000000000000387

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati