Benefici dell'Aikido

Benefici dell'Aikido

L’Aikido offre molti vantaggi per migliorare la salute e il benessere

La gente impara l’Aikido per vari motivi:

  • per trovare la forma fisica,
  • per l’autodifesa
  • o per conoscere più a fondo la cultura giapponese.

 

Sta a ciascun individuo decidere su quale sfaccettatura della disciplina concentrarsi.

 

Oltre al potenziamento di forza, resistenza ed elasticità, gli allievi imparano a sfruttare la loro forza interiore per generare un’energia di gran lunga più importante della sola forza muscolare, e la possibilità di usarla a proprio piacimento. Gli allievi trovano stimolante, inoltre, sapere che si tratta di movimenti risalenti all’epoca del Giappone feudale.

 

Vengono insegnate poi le tecniche di respirazione per favorire la coordinazione della mente e del corpo. Gli allievi entrano in contatto anche con altre pratiche giapponesi, come lo shiatsu (terapia con le dita), una forma di massaggio totale del corpo, e lo iaido (disegno di una spada giapponese).

Entrambe le discipline sono complementari allo studio dell’aikido e vengono insegnate insieme.

 

 

BENEFICI DELL’AIKIDO

L’Aikido offre molti vantaggi per migliorare la salute e il benessere. Fra questi:

  1. Potenzia la forza, la resistenza e l’elasticità
  2. Favorisce un positivo atteggiamento mentale e la disciplina
  3. Promuove mosse difensive in opposizione all’aggressione
  4. Incrementa la propria consapevolezza del pericolo
  5. Aumenta i riflessi
  6. Favorisce la tranquillità mentale
  7. Sviluppa energia e potere interiore

QUANTI STILI DI AIKIDO ESISTONO?

 

In realtà, ci sono diversi stili di aikido al giorno d’oggi.

Mentre Ueshiba continuava a rifinire e a modificare l’arte da lui creata, alcuni dei suoi allievi a vari livelli smisero di perseguire gli stessi ideali. Così, il maestro Gozo Shioda creò lo stile yoshinkan, caratterizzato da brevi, bruschi movimenti e potenti colpi con gli arti; Kenji Tomiki fondò l’aikido sportivo, com’è oggi diffuso, basato su competizioni nelle quali vengono impiegati coltelli di gomma; Minoru Mochizuki amalgamò con successo l’aikido con le altre arti marziali all’interno della Federazione Internazionale di Arti Marziali; e Koichi Tohei diede vita all’aikido shin-shin toitsu, che si focalizza sul concetto di ki. Tutti questi discepoli, dopo aver appreso gli insegnamenti di Ueshiba se ne allontanarono, elaborando ciascuno un’idea differente della disciplina.

 

Comunque non importa a quale corrente tu faccia parte, i benefici nella pratica non cambiano. 

Buon allenamento da ABC.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati