Allenarsi nel Brazilian Ju Jitsu per vincere nelle MMA

Allenarsi nel Brazilian Ju Jitsu per vincere nelle MMA

Migliorare tecniche di BJJ per portare la vittoria nelle gabbie

Questo è un argomento molto discusso tra i praticanti di queste discipline, sono sport da combattimento e arti marziali che lavorano le medesime tecniche ma in modo diverso a seconda dell'abbigliamento e del regolamento.

 

Nel Brazilian Ju Jitsu (BJJ) si usa il kimono o gi, si puo' afferrare il bavero per tenere l'avversario mentre si effettua un passaggio come si può prendere la cintura per bloccarlo e per poi passare la guardia.

 

Sono comuni anche gli strangolamenti afferrando sempre il bavero a braccia incrociate, ed è assai frequente vedere prese nel kimono all'altezza del ginocchio per portare a termine ribaltamenti. L'argomento più dibattuto è questo:

ma è utile studiare un metodo come il bjj per migliorare nel grappling e nell' mma?
 
la risposta a nostro è si! È sempre un mio parere di praticante ed insegnante ma diciamo che una delle differnze tra il bjj e il grappling e' quella che nella prima siccome ci si puo' afferrare per il gi diventa un metodo di lotta nel quale la stabilizzazzione diventa piu' solida, di conseguenza il confronto terrà un ritmo un po' più "lento" nei passaggi.
 
 
Ma in questo modo lo studio delle stabilizzazzioni diventa più metodico! Un errore che si ripete spesso è quello di affrettare i passaggi stessi, dimenticandosi che dopo un passaggio di guardia è necessario tenere la posizione solida per almeno 3 secondi per guadagnare punti; non solo questo, una stabilizzazione sicura ci permettera' poi di portare a termine con più facilità un'eventuale finalizzazione.
 
E' chiaro che in un tipo di lotta come il BJJ il numero delle tecniche e' maggiore, molti ribaltamenti strangolamenti e finalizzazioni in genere sono applicabili solo con il kimono.
 
Per quanto riguarda l'MMA sappiamo bene che saper lottare è fondamentale, anche se un fighter è un ottimo striker, se nella gabbia incontra un lottatore esperto che riesce a portarlo al suolo, avrà ben poche possibilità!
Siccome sono ammessi i colpi a terra non sarà cosi semplice portare a termine con facilità una finalizzazione ma un buon lottatore sa bene che saper stabilizzare ci permette di:
  1. prendere una posizione ottimale per colpire l'avversario in sicurezza (come la montada)
  2. riuscire a isolare in modo più sicuro e metodico un braccio o una gamba per poi finalizzare
  3. prendere fiato e quindi recuperare energie
  4. avere maggior controllo del nostro avversario
In linea di massima diciamo che per l'MMA un buon lavoro di grappling è necessario, lo studio con il kimono può compensare quei piccoli errori che il primo metodo può portare a commettere essendo un tipo di lotta un pò più veloce.
 
Un dettaglio non trascurabile è che lo studio del bjj si avvicina un po' di piu' al concetto di difesa personale per il fatto che ci si può afferrare a differenza del grappling. 
 
Buon allenamento da ABC
Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati