Brazilian ju jitsu: chiave al polso dalla guardia chiusa

Brazilian ju jitsu: chiave al polso dalla guardia chiusa

Spiegazione illustrata di una finalizzazione

Dalla guardia chiusa abbiamo un'infinità di finalizzazioni, e sappiamo bene che un buon lottatore si trova spesso più a suo agio combattendo con la schiena a terra, e oggi analizziamo una tecnica di sottomissione con una chiave al polso da questa posizione.

 

In genere questi tipi di tecniche in gara sono ammesse dalla cintura blu in poi, e sono da effettuare con estrema attenzione perché arrivare oltre il limite è un attimo, ed è facilissimo, anche in allenamento, incorrere a spiacevoli infortuni.

 

Siccome è facile e istantanea la difesa da questi tipi di attacchi, non è male fingere o tentare altri tipi di finalizzazione, per poi sferrare quest'ultima tecnica di sorpresa e con maggiori possibilità di riuscita.

 

COME MONTARE LA TECNICA

  • A è a schiena a terra in guardia chiusa e immobilizza il braccio di B (figura 1).
  • A comincia l'attacco in arm-lock, che B con una buona posizione e facendo pressione con la testa neutralizza, impedendo ad A di passare la gamba oltre la testa.

 

  • A salendo con le gambe chiude la sua guardia chiusa, immobilizzando B, per poi focalizzarsi sul braccio.

 

  • B difenderà il braccio sotto attacco afferrandosi con l'altra mano, in modo da impedire ad A di mettergli in leva il gomito (fig. 2).

 

 

 

 

 

  • A con la mano sinistra blocca il polso di B e con l'altra mano conclude la chiave di polso con successo (fig. 3).

 

 

 

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati