Jiujitsu Brasiliano

Jiujitsu Brasiliano

Storia e caratteristiche di uno dei più popolari stili di lotta

Il Brazilian Ju Jitsu è stato introdotto negli Stati Uniti da Royce Gracie nella U.F.C. Ultimate Fighting Championship. Anche se è presente da molti anni, fino a poco tempo fa non era uno stile marziale molto conosciuto.

 

La famiglia Gracie ha creato l'UFC per mostrare il loro stile marziale al mondo intero e per anni ha dominato il panorama delle arti marziali miste mondiale, vincendo contro tutti gli atleti  di stili e classi di peso diversi. Grazie al dominio nelle MMA il jiujitsu brasiliano è diventato popolare e soprattutto temuto e preso in considerazione.

 

Come molti ormai sanno, il Jiujitsu brasiliano è un'arte che è strettamente associata a tecniche a terra, con poche tecniche in piedi.

 

Le tecniche in piedi per portare al suolo sono poco più che una dozzina (chiamati in gergo anche take-down). Tuttavia, ci sono centinaia di tecniche di terra con varie combinazioni estremamente efficaci. Pertanto se vogliamo in due parole sintetizzare questo stile marziale possiamo dire che è uno stile specializzatissimo nella lotta a terra.

 

Le tecniche di Brazilian JiuJitsu

 

Da terra, il jujitero ha molte possibilità.

  1. Può usare strangolamenti
  2. Può usare leve alle braccia
  3. Può usare leve alle gambe e decine di altre tecniche che possono mettere l'avversario sotto il suo controllo in una manciata di secondi.

Quando l'atleta è posizionato sulla sua schiena con l'avversario sopra di lui egli sta assumendo una posizione denominata 'guardia'.

La guardia consiste nel posizionare le proprie gambe avvolgendole intorno all'avversario, utilizzando la potenza delle gambe per controllare i movimenti del suo avversario.

Dalla posizione di guardia, l'atleta può eseguire dozzine di tecniche - le quali come in ogni disciplina marziale dovranno essere ripetute più volte nelle sedute di allenamento.

 

Caratteristiche di combattimento de Jujitsu Brasiliano

 

 

sono posizioni principali di controllo, insieme con la guardia e la mezza guardia.

 

La posizione di monta è dove il praticante è seduto a cavallo dell'avversario a terra - una posizione in cui può colpire o eseguire una presa di sottomissione.

 

Con il controllo latarale, la stilista si posa sul petto dell'avversario, una posizione in cui può eseguire facilmente una leva al braccio.

 

Nella presa della schiena il jujitero è davvero molto pericoloso. Qui se l’avversario non è pratico di ju jitsu può subire davvero grossi danni.

 

Come si impara il jujitsu brasiliano?

 

Nel Brazilian JiuJitsu, i principianti iniziano :

  • con la cintura bianca
  • per passare poi alla blu
  • viola
  • marrone
  • fino ad arrivare all'ambitissima cintura nera.

Per il passaggio di cintura ci vuole dedizione e molta pratica, di solito necessitano 2 - 3 anni per cintura. In alcune scuole ci sono dei gradi intermedi denominati tacche che permettono all'allievo di studiare i propri programmi in maniera graduale per raggiungere la cintura successiva. In pratica una cintura bianca prima di diventare blu dovrà acquisire la prima, la seconda, la terza e la quarta tacca. Di norma le tacche possono essere acquisite ogni 6 mesi a seconda della complessità del programma studiato. E' chiaro che nei gradi più elevati il cammino sarà più lungo.

 

Una volta che uno studente raggiunge la cintura nera, diventa maestro e può insegnare agli altri il Brasilian jiu jitsu, anche se moltissimi atleti per le loro spiccate capacità di insegnamento, iniziano molto prima la loro carriera di istruttore e quindi molte scuole hanno una cintura blu come istruttore. 

Vantaggi e Svantaggi del jiu jitsu brasiliano

 

Con un'allenamento adeguato, gli stilisti di BJJ possono eseguire tecniche in modo rapido ed efficace.

 

I combattenti professionisti dell' UFC e di altre federazioni di MMA, hanno atleti altamente preparati e potrebbero mandare nella gabbia o sul ring atleti con un livello molto basso delle arti lottatorie.

 

Ma si è visto che nelle competizioni senza esclusioni di colpi come appunto le MMA, conoscere il BJJ è determinante. Questo è il motivo per cui è utile studiare il Brazilian ju jitsu per le MMA.

 

Nella Difesa personale da strada, dove è plausibile uno scontro contro più avversari, il BJJ non è lo stile marziale più adatto (vedi articolo sulla difesa personale). C'è da dire però che ogni artista marziale di qualsiasi disciplina se ha studiato con costanza, abnegazione e dovizia se la saprà sempre cavare in strada contro un'aggressione. Non c'è serie A o serie B, spesso contano le ore di studio e non il tipo di studio.

 

Nel mondo delle arti marziali, in genere il  Brazilian Jiu-Jitsu è molto efficace.

 

Si tratta di una delle migliori arti marziali per combattere a terra, soprattutto nei tornei. Tanto che il Subission Grappling  è molto comune nelle palestre dei nostri giorni, non solo di MMA ma anche di Wing Chun, di Karate e di tanti altri stili: questo perché completa la formazione di tantissime discipline che erano carenti nel tema “lotta al suolo”.

 

Infatti pochissimi stili di arti marziali sono in grado di competere con il Brazilian Jiu-Jitsu a terra, ed è appunto questo il motivo per cui così tante persone stanno decidendo di studiarlo. Se hai deciso di iniziare a studiare questo stile eccezionale stai davvero per prendere una decisione di cui non te ne pentirai.

Aggiungo e termino l'articolo dicendo che questa disciplina marziale fortifica moltissimo il fisico, lottare contro un avversario pari peso, bravo se non di più di noi, farà sviluppare muscoli forti e resistenti. Basta analizzare il fisico di questi lottatori, sono tutti muscolati allenandosi anche con i pesi in modo funzionale.

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati