Imparare a Difendersi per Senso Civico Collettivo

Imparare a Difendersi per Senso Civico Collettivo

L'autodifesa non è una questione esclusivamente Personale

Ogni giorno i telegiornali danno notizie terribili dove persone, spesso anziane, muiono in casa propria uccise da delinquenti senza scrupoli, anche per poche centinaia di Euro.

La domanda è questa: " E' giusto, al giorno d'oggi, morire in questo modo, una persona non ha il diritto di morire di morte naturale e quando giunge la sua ora?"

In Italia diamo un'importanza enorme alla vita, cosa che non sempre avviene negli altri Stati, soprattutto in quelle nazioni flagellate da anni di conflitti, guerre intestine, povertà e dittature.

Pensiamo agli stati dell'est come la Romania o la Serbia oppure agli stati nord africani, dove le persone hanno subito di tutto, per anni; secondo voi costoro avranno un atteggiamento verso la vita uguale ad un italiano che cerca di lavorare per vivere in maniera dignitosa?

La risposta ve la diciamo noi: è no! Purtroppo in certi paesi la competizione per rimanere vivi è altissima, avete capito bene, competizione per rimanere vivi. In Italia c'è una competizione umana per trovare lavoro, sposarsi con il partito migliore e cercare di farsi una propria posizione, in questi paesi invece si lotta per vivere ogni giorno.

Quindi? Che intendiamo dire?

Alcuni di queste persone che delinquono deambulano nelle nostre città e di notte vanno a rubare nelle nostre case nonostante le persone stiano dormendo, nella malaugurata ipotesi che uno dei familiari si svegliasse, sappiate che costoro non hanno scrupoli ad ucciderlo di botte e manganellate. E' capitato e purtroppo capiterà ancora.

Le Forze dell'Ordine fanno quello che possono, con una legislatura non sempre favorevole e con la popolazione che non sempre parteggia per i pochi operatori di Polizia e Carabinieri che pattugliano nelle nostre città, non sempre si riesce a garantire un servizio di prevenzione adeguato e proporzionato al crimine.

Cosa consiglia ABC Allenamento?

Di darsi una svegliata, il tempo delle favole di biancaneve ed i sette nani è terminato, bisogna iniziare ad adottare un atteggiamento verso la vita di ogni giorno più consapevole e con maggiore senso civico.

Quando siete testimoni e spettatori di crimini, violenze ecc ecc.. bisogna immediatamente allertare le forze dell'ordine, ma bisogna essere in grado di fornire ciò che serve!!

Spesso le persone prese dalla frenesia e dall'ansia della situazione urlano senza dare le giuste indicazioni che sono:

  • Luogo - via - numero civico
  • numero di targa dell'auto
  • direzione di fuga
  • descrizione sommaria dei malviventi (colore capelli, vestiario, corporatura, altezza)
  • accento dei malviventi
  • armi utilizzate
  • altre notizie che avvengono che possono essere utili

Però la prevenzione è importante e quindi se notate un'auto strana, che non ci azzecca nulla, con il vostro quartiere, soprattutto in certi orari, perché non chiamate le forze dell'ordine?

Detto questo, purtroppo, questa società in continuo cambiamento, ci esorta a saperci difendere. Oggi giorno per strada può capitare di tutto ed ognuno di noi, un giorno, potrà avere bisogno dell'altro.

Pertanto praticare una qualsiasi forma di difesa personale, arte marziale e sport da combattimento non è più diventata una moda del momento, ma è diventata un senso civico.

Avete visto i video pubblicati su Youtube di ex pugili o lottatori, anche anziani, aggrediti per strada o in casa? Alcuni hanno steso anche 2 o 3 persone al tappeto e questo perché si sono allenate per anni e magari continuano a farlo.

Non diciamo di arrivare a farsi giustizia da soli, per carità, bisogna sempre rispettare la legge, ma sapersi difendere è diventato un dovere di ognuno di noi, soprattutto nelle situazioni di extrema ratio. Vi faccio qualche esempio per farvi capire meglio il concetto.

Qualche anno fa a Milano, una povera ragazza, madre di figli, ora rimasti orfani, è stata uccisa a pugni per colpa di un ragazzo che in strada, colto da un raptus, ha scaricato la sua rabbia contro questa povera persona che ha avuto la sfortuna di trovarsi nel posto e momento sbagliato.

La cosa grave è che la vicenda è stata notata da alcuni avventori di un bar li vicino che NON sono intervenuti. Questa cosa è di una gravità immane, perché in questi casi l’intervento deve essere immediato, le forze dell’ordine sono intervenute anche rapidamente, ma non sono sempre dietro l’angolo, possono impiegarci anche 10 minuti per arrivare.

Questo è un chiaro esempio perché anche un pubblico cittadino che esorta questa frase a volte con arroganza deve sapersi difendere. Sapersi difendere significa allenarsi, sudare, intraprendere un proprio cammino marziale, di sport da combattimento, qualsiasi cosa purché sia utile alla società.

Penso che abbiate un padre, una madre, un fratello, una sorella, una moglie, dei figli, nonni, meditate gente.. meditate.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati