L'Allenamento con i pesi rende lenti?

L'Allenamento con i pesi rende lenti?

Allenarsi con i pesi rallenta l'atleta nei movimenti nelle arti marziali?

Molti marzialisti, tra i quali Sifu Kernspecht sostengono che pesi e arti marziali possano coesistere; nei suoi libri infatti "confessa" infatti che prima di intraprendere la sua  strada nel WT (il wing chun lineage Leung Ting), insieme ad altre altre marziali alzava centinaia di kg con il bilanciere!

 

Nonostante le schiaccianti controprove fornite giornalemente da sprinter, nuotatori, tennisti, pugili, golfisti di livello internazionale, alcuni allenatori ritengono ancora che l'allenamento con i pesi renda lenti. 

 

Molto probabilmente perché affiancano del puro Body Building al tradizionale allenamento specifico di sempre senza - diciamo - renderlo "funzionale" allo scopo. (vedi allenamento funzionale)

 

Nel campo degli stili da combattimento "morbidi" (non perchè sono facili o da donne ..intendiamoci!!) è particolarmente diffusa l'opinione che colui che allena i propri muscoli voglia compensare una qualche incapacità tecnica. 

 

Cosicché se uno pratica uno stile di combattimento morbido ed ostenta una muscolatura massiccia automaticamente desta sospetti...

 

Questa mentalità snob non di rado induce coloro che praticano gli stili morbidi a trascurare deliberatamente il proprio corpo e a considerare paradossalmente la flaccidità o la scarsità di muscoli una conferma di abilità tecnica.

 

Non è forse una scusa per leggittimare la propria indolenzia? Al giorno d'oggi, nell'era di internet e delle MMA, uno che afferma questo fa come lo struzzo che nasconde la testa sotto la sabbia!

 

I muscoli servono eccome, naturalmente bisogna utilizzare la ghisa in modo intelligente: per questo esiste il Functional Training...

 

Mens Sana in Corpore Sano, dovrebbe essere l'obbiettivo di tutti!

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati