Glossario M.M.A.

Glossario M.M.A.

Termini e Tecniche - Il Mondo delle MMA in sintesi - 1 Parte

Cos’è la terminologia?

 

La terminologia è la disciplina che studia sistematicamente i concetti e le loro denominazioni, cioè i termini, in uso nelle lingue specialistiche di una scienza, un settore tecnico, un’attività professionale o un gruppo sociale, una disciplina sportiva, con l’obiettivo di descriverne e/o prescriverne l’uso corretto.

 

Abbiamo già redatto un glossario relativo al CrossFit, in questo articolo vi daremo qualche termine in ordine alfabetico dello sport da combattimento del momento: M.M.A. Mixed Martial Art's, in modo tale da comprendere i termini utilizzati dagli allenatori in palestra oppure in caso di visione di un incontro di M.M.A.

 

Dalla lettera A alla lettera F

 

 

LETTERA A

 

Americana - (in foto) Leva articolare che a seconda dell’angolazione può mettere pressione sulla spalla o sul gomito dell’avversario. In una posizione di controllo laterale (side control), il fighter che si trova al di sopra, prende con il proprio braccio destro il polso destro dell’avversario (che avrà il palmo della mano rivolto verso l’alto), mentre sotto il braccio bloccato fa passare il proprio braccio sinistro fino a quando questo non si attacca al proprio polso destro. Da questa posizione, colui che attacca, cercherà di sottomettere l’avversario spingendo il braccio di quest’ultimo in senso orario

Ankle lock - Tecnica alla caviglia dove l'articolazione viene bloccata ed iper-estesa.

Armbar - Una presa di sottomissione tra le più comuni e praticate, che vede il braccio dell'avversario, bloccato tra gli adduttori delle cosce dell'atleta che sta attaccando, il quale cercherà di portare il braccio in posizione diritta (da piegata a diritta) ed in iper-estesione provocando dolore al gomito sino al punto di sottomissione dove colui che subisce se non riesce ad effettuare una tecnica di evasione dovrà battere.

 

 

LETTERA B

 

Bodylock - Più comunemente conosciuto come un 'abbraccio'. Da una posizione eretta, le braccia di uno dei due atleti sono avvolte intorno al tronco dell'avversario e poi collegate dietro, al fine di poter realizzare un potenziale takedown.

Boxe - Sport da combattimento specializzato sull'uso delle braccia per colpire. Viene inserito nelle MMA e poi adattato al contesto della Gabbia e non del Ring. 

Brazilian Jiu Jitsu - è un'arte marziale brasiliana, uno sport da combattimento ed un metodo di difesa personale che si specializza nella lotta ed in particolare nel combattimento a terra. Non deve essere confusa con il suo predecessore giapponese Jūjutsu. Si è sviluppato nei primi anni del 900 ed è una disciplina marziale di fondamentale importanza nella MMA.

ButterflyGuard - (in foto) Una variante della guardia tradizionale, dove entrambe le gambe sono agganciate tra le gambe di un avversario, mantenendo così l'avversario all'interno delle cosce con la schiena a terra.

 

 

LETTERA C

 

Cauliflower Ear  - Le calcificazioni dell'orecchio da contatto ripetuto, durante le fasi di grappling.

Choke - Un termine generico utilizzato per spiegare la restrizione del sangue al cervello a causa della pressione applicata intorno al collo 

Clinch - (in foto) La lotta in piedi (detta anche clinching o lavoro in clinch) è una parte del combattimento in piedi in cui i due combattenti stanno lottando in una posizione di contatto corpo a corpo in piedi, tipicamente utilizzando delle prese sulla parte superiore del corpo. Il clinch può essere utilizzato per impedire all'avversario l'utilizzo di calci, pugni o armi bianche, ma può essere utilizzato anche come tramite per passare da una fase di combattimento in piedi ad una di combattimento al suolo, utilizzando proiezioni o spazzate

Counter-Punch - Quando un combattente elude o blocca un attacco e poi subito attacca con un pugno di risposta

Catchweight Bout - Quando un match viene effettuato ad un peso predeterminato al di fuori dei normali parametri di classe di peso.

 

 

LETTERA D

 

Guardia De La Riva - (in foto) Una variazione della guardia inventata da un popolare maestro di Brazilian Jiu Jitsu, la cintura nera Ricardo De La Riva. Per utilizzare questa guardia, una gamba viene agganciata dietro le gambe di un avversario in piedi dall'esterno, mentre l'attaccante avvia il controllo della caviglia con una mano sullo stesso lato. L'altra mano tiene la manica dell'avversario. 

Dirty Boxing - Quando due avversari, impegnati in una fase in piedi ravvicinati, scelgono di tenere e controllare l'avversario con una mano, mentre con la mano libera sferrano pugni, comunemente ganci ed uppercut, in una boxe "sporca"

Double Leg Takedown - Uno dei due takedown più popolari nelle MMA, Submission Grappling e lotta libera. Atterramento nel quale chi esegue la tecnica si dirige verso l’avversario afferrando una o due gambe per portarlo a terra. Se le gambe afferrate sono due ci troviamo di fronte ad un double leg takedown (in foto), se la gamba afferrata è una sola ad un single leg takedown.

 

 

LETTERA F 

 

La lettera E non ha definizioni da menzionare per le MMA

 

Fight Camp - (in foto) E' un intenso periodo di allenamento, di solito effettuato da otto a dieci settimane prima di un incontro in programma. Durante questa fase tutti i componenti della palestra aiuteranno l'atleta che deve combattere ad allenarsi ai massimi livelli, ognuno dei partecipanti darà il proprio contributo nella fase del combattimento a lui congeniale, in modo tale da elevare lo stato di forma e tecnico dell'atleta che deve combattere.

Footwork - Gioco di Gambe, che esiste in molte discipline e serve per essere in equilibrio e giusto assetto per sferrare un colpo con la massima precisione e potenza.

Front Kick- Un calcio lineare frontale eseguito sollevando il ginocchio verso l'alto, raddrizzando la gamba e poi affondando la pianta del piede contro la bocca dello stomaco dello sfidante.

 

Alla prossima puntata

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati