Grappling, sottomissione in triangolo partendo dal tentativo in arm bar

Grappling, sottomissione in triangolo partendo dal tentativo in arm bar

Tecnica illustrata

Ciò che differenzia un lottatore alle prime armi da uno più esperto è proprio la capacità del secondo di saper passare da una tecnica all'altra in modo fluido ed istintivo, l'esperto ha già in mente diverse possibilità di finalizzazione da una determinata posizione, e quindi sa trasformare  le difese dell'avversario in ulteriori occasioni per attaccare di nuovo.

 

Vi presentiamo una tecnica illustrata di sottomissione, che parte con lo scopo di piazzare un arm bar, e che come conseguenza alla sua difesa si trasforma in triangolo.

 

IL TRIANGOLO

Non è altro che un soffocamento, con le gambe allacciate che formano una figura simile al 4, infatti chiamata "figura 4", intorno alla testa e al braccio dell'avversario, che provoca un arresto del flusso sanguigno dell'arteria carotide.

 

 

TECNICA ILLUSTRATA

 

 

 

 A è in guardia chiusa e per prima cosa isola  e blocca il braccio dell'avversario (1)

 

 

 

 

 

 

 

A slaccia la guardia e con un movimento uniforme sale con la gamba destra per bloccare in posizione obbligata B, per tentare la finalizzazione in arm bar. (2)

(notare che a questo punto basterebbe che A passasse la gamba oltre la testa di B per chiudere con successo l'arm bar)

 

 

 

 

 

 

B per evitare la sottomissione in arm bar ritrae il braccio destro con forza, e a questo punto A ne approfitta passando la gamba sulla spalla dell'avversario e chiudendo la guardia. (3)

 

 

 

 

 

 

 

Per evitare che B si alzi, A si prende con la mano la caviglia e si sistema la posizione con uno spostamento di bacino in modo da poter allacciare comodamente il triangolo (4).

 

 

 

 

 

 

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati