​3 Esercizi Kettlebell Per Ottenere Una Presa D'acciaio

​3 Esercizi Kettlebell Per Ottenere Una Presa D'acciaio

Sapete che la forza dell'avambraccio aiuta la forza della presa delle mani e dice molto su di voi? La forza della vostra presa è un modo veloce per valutare quanta forza il vostro corpo possiede. Se la vostra mano ha una presa debole, difficilmente riuscite a sollevare carichi pesanti.
La maggior parte delle conoscenze sul mondo delle kettlebell si limita allo swing e forse al Turkish get up. Entrambi sono esercizi favolosi, ma le kettlebell non si limitano solo a questi due movimenti. Molte persone hanno una forza tremenda nella presa e gran parte di questo è dovuto al modo in cui programmano i propri esercizi con le kettlebell.


Di seguito sono riportati 3 esercizi principali che possono eseguire coloro che vogliono far decollare la forza della presa della mano.


KETTLEBELL SWING, ESECUZIONE HARD

Probabilmente sapete già tutto sul kettlebell swing, ma l'esecuzione potrebbe essere non perfetta. Prima di tutto, bisogna fare fatica sullo swing oppure si perde l'utilità dell'esercizio. Se non si padroneggia l'esercizio, si spreca del tempo.


È necessario oscillare duramente. Se si desidera aggiungere veramente strati e strati di forza alle mani, aggiungere degli swing pesanti al volume. Parliamo di swing con kettlebell da 32 kg o da 40 kg eseguiti con serie da 15-25 ripetizioni. Il solo peso della Kettlebell e della sua forza del moto di oscillazione già implica ad eseguire una presa dura. Aggiungendo un alto volume di esercizio, si ottiene della vera potenza per la vostra presa delle mani e il tutto in breve tempo.

Con un approccio di alto volume e swing pesanti, risulta una corsia preferenziale per lo sviluppo di forti mani. Ma non trascurate la vostra tecnica. Una elevata rotazione, scrollare le spalle sulla kett, lasciare che i dorsali si rilassino e portare troppo in alto la kettlebell, sono tutte cose che possono creare alcune posture veramente pericolose. Tenete i trapezi verso il basso, piazzatevi bene e tenete i dorsali contratti per tutto il range e vedrete quanto velocemente la vostra forza della mano crescerà.

KETTLEBELL FARMER’S WALKS

Questo è un ottimo esercizio e dovrebbe essere inserito in ogni programma in cui un atleta ha bisogno di maggiore forza alle mani. Usando delle kettlebell pesanti (tipo da 48-60 kg) ed eseguendo una camminata sulla distanza, vi aiuterà a velocizzare in modo significativo i guadagni di forza per le vostre mani. Inoltre, se si vuole rendere le cose più impegnative, portare le maniglie nella parte delle punte delle dita fin dall'inizio dell'esercizio. Mantenendo le kett nella parte delle dita, farà in modo che i muscoli dell'avambraccio vengono più sollecitati facendovi raggiungere prima il cedimento muscolare, quindi risulta un ottimo modo per aumentare il valore di questo esercizio insidioso.


KETTLEBELL FLIP

Ogni atleta che ha bisogno di ruotare l'avambraccio per qualsiasi motivo dovuto al gesto atletico richiesto dallo sport specifico, può trarre grandi vantaggi da questo esercizio. Prendere una kettlebell abbastanza leggera e sdraiarsi a pancia in giù. Afferrare la kettlebell con la maniglia e metterla in una posizione perpendicolare al pavimento, quindi la parte alta della maniglia sarà rivolta verso di voi che siete sdraiati. Ruotate la kettlebell a destra e sinistra come se fosse una leva (la pancia della ket deve poggiare al pavimento). Con questo esercizio, i pronatori e supinatori dell'avambraccio vanno in fiamme. Uno dei suggerimenti che possiamo dare è quello di accelerare durante il movimento, in particolare nella fase di supinazione.

Non è facile neanche con un peso leggero; dovete aggredire il movimento.

Anche per un atleta forte, una kettlebell da 12 o 16 kg è abbastanza pesante per eseguire serie da 10 rep in ogni direzione. 3-5 serie di questo esercizio bastano per dimenticarsi di riuscire a scrivere per il resto della giornata.

DEVIAZIONI RADIALI CON KETTLEBELL

Questo è un nuovo esercizio che sta avendo un ottimo riscontro tra gli atleti che vogliono rinforzare la presa delle mani. Simile all'esercizio precedente, sdraiatevi a pancia in giù e afferrate la kettlebell (20 o 24 kg), questa volta con tutte e due le mani, sui due lati della maniglia. Ruotate la kettlebell verso di voi e verso il lato opposto al vostro sguardo, abbassatela lentamente al pavimento prima da un lato e poi dall'altro. Questo è un esercizio che può ingannare in quanto può sembrare semplice, ma metterà a dura prova anche i più forti.


Una Presa Delle Mani Forte Per Tutti Gli Usi

Le mani sono fondamentali in ogni esercizio della parte superiore del corpo. Esse sono collegate agli esercizi con bilanciere, con manubri e a quelli con le kettlebell. Non si può avere una presa debole e sperare di ottenere risultati soddisfacenti. Ancora più importante, la vostra forza dell'avambraccio aiuta a mantenere lontano problemi come la tendinite al gomito e vi aiuta durante i pull up e così via. Provate questi esercizi per regalare una presa eccellente alle vostre mani.

Nel nostro STORE potrai trovare i kettlebell che fanno per te.

CLICCA QUI

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati