Tricipiti Grossi con 3 esercizi

Tricipiti Grossi con 3 esercizi

Come inserire gli esercizi giusti nella vostra scheda di massa delle braccia

Tricipiti Grossi con 3 esercizi  Un allenamento delle braccia dice che NON è necessario fare un numero infinito di esercizi, serie e ripetizioni in modo tale da colpirle da tutte le angolazioni possibili, è uno spreco di tempo ed energie preziose. E' meglio usare la logica capendo come funziona un determinato muscolo per poi usare la tattica di allenamento vincente . I tricipiti sono muscoli importanti , nel body building sono determinanti per la circonferenza del braccio , in quanto sono molto più voluminosi dei bicipiti . Nel powerlifting unitamente a pettorali e deltoidi determinano una distensione su panca piana vincente e negli sport di combattimento sono altrettanto importanti sia nelle fasi di lotta che striking.

 
 
L'esercizio base migliore per lo sviluppo della massa dei tricipiti è senza ombra di dubbio le distensioni su panca piana con bilanciere con presa leggermente più stretta rispetto alla panca tradizionale. E' un esercizio che sfrutta la sinergia di più muscoli e permette l'utilizzo di carichi elevati per muscoli relativamente piccoli. Il secondo esercizio base migliore per lo sviluppo della massa dei tricipiti sono le distensioni alle parallele , in questo caso però l'efficacia dell'esercizio dipende dalle capacità ginniche dello sportivo.
 
Non tutti eseguono le dip alle parallele come dovrebbero in quanto non scendono abbastanza eseguendo solo ripetizioni parziali , personalmente lo considero un ottimo esercizio per lo sviluppo pettorale soprattutto se ponete il busto in avanti e meno per i tricipiti . Però il discorso è soggettivo e potete alternare i due esercizi a seconda dei vostri gusti e delle vostre routine di allenamento globali . Ad esempio non ha senso eseguire distensioni alla panca piana per il petto e poi dopo altri esercizi per i pettorali e deltoidi eseguire altre distensioni con bilanciere però con presa stretta. Vi Bruciate e sarà una sorta di ripetizione , Sappiate che in una squadra non giocano mai assieme due numeri 10.
 
In questo caso sarebbe un ottima cosa inserire le Dip ad esempio.
 
Dopo l'esercizio base è utile inserire un esercizio di allungamento . Gli esercizi migliori per allungare i tricipiti sono le estensioni dietro il collo con bilanciere , manubrio o cavo . A me piace moltissimo usare la panca scott alla rovescia come appoggio per la schiena , prendere un bel manubrio pesante con 2 mani ed eseguire delle estensioni dietro il collo con manubrio .
Lo scopo di questo esercizio è quello di allungare fortemente i tricipiti e quindi dovete scendere molto .
 
Come esercizio finale è utile inserire un esercizio di concentrazione . Per i bicipiti usate spesso i curl di concentrazione ad un braccio alla Arnold Schwarzenegger , per i tricipiti il fratello sono le estensioni con busto a 90° con manubrio o cavo . In questo caso dovete cercare la perfezione del movimento e la lentezza per allenare le fibre resistenti dei vostri tricipiti.
 
 
IN CONCLUSIONE ECCO UNA ROUTINE DA POTER INSERIRE DOPO UN ALLENAMENTO DEI PETTORALI , DORSALI O SPALLE :
 
  1. PANCA PIANA PRESA STRETTA 2 SERIE X 8 RIPETIZIONI usate un carico dove l'8° reps è dura
  2. ESTENSIONI DIETRO IL COLLO CON MANUBRIO PRESA A 2 MANI SEDUTO SU PANCA SCOTT 2 SERIE X 12 RIPETIZIONI
  3. ESTENSIONI BUSTO A 90 AL CAVO BASSO 1 SERIE X 20 RIPETIZIONI PER BRACCIO
 
 

Che stai aspettando ? allenati e spacca le maniche delle camicie !

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati