perdita di massa e forza muscolare collegata all'età

perdita di massa e forza muscolare collegata all'età

quali fattori incidono sulla perdita di massa e forza muscolare con l'avanzare dell'età

Perdita di massa e forza muscolare collegata all’età? Con l’avanzare dell’età, se non si fa niente per evitarlo, si va incontro a perdita di massa e forza muscolare . C’è persino uno specifico termine scientifico per indicare questo fenomeno : sarcopenia. Se una persona non prende alcun provvedimento per contrastare questa perdita di massa magra collegata all’età , finisce per invecchiare prima del tempo. Ma cosa dire dell’altra faccia della medaglia, di atleti di elite? L’età chiede pegno? Uno studio ha preso in esame gli effetti dell’invecchiamento su atleti di weightlifting e powerlifting di massimo livello, sia maschi che femmine. Questo studio si differenziava da altri studi simili, condotti anni fa sugli effetti dell’invecchiamento accompagnato da esercizio fisico, in quanto prevedeva esercizi dinamici, non statici. Gli studi passati infatti utilizzavano esercizi statici, che non comportavano alcun effettivo movimento muscolare, ma ad esercitare pressione come avviene negli esercizi isometrici. Questo nuovo studio invece si basava su esercizi dinamici e difficoltosi come quelli del weightlifting e powerlifting.

 

Lo studio ha rilevato un declino nella capacità funzionale dei muscoli sia negli uomini che nelle donne, a partire dalla prima mezza età, cioè molto prima degli studi precedenti. Il tasso di declino nella perfomance si è dimostrato più consistente nei weightlifters, a causa dell’insieme più ampio di capacità, che comprende ad esempio equilibrio e velocità, in confronto alla relativamente semplice forma di sollevamento tipica del powerlifting e body building.

 

Cos’è che provoca questo decadimento persino negli atleti? Tra le poche cause suggerite c’è un declino con l’età della funzione e della coordinazione neuromuscolare. In termini pratici, ciò significa che l’invecchiamento comporta una perdita della capacità di attivare in modo completo le strutture muscolari e questo, a sua volta, porta a una perdita di forza. Ma la spiegazione  fornita ha poco senso , in quanto si allude al fatto che con l’avanzare dell’età si ha una perdita delle fibre muscolari di tipo 2, che sono maggiormente collegate alla forza, accompagnata da una predominanza delle fibre a contrazione lenta di tipo 1, che producono meno forza.

 

Ma questo è precisamente quello che succede nelle persone che NON si allenano, un esercizio fisico continuato consente di conservare le fibre di tipo 2. Una spiegazione più plausibile chiama invece in causa la perdita di comunicazione neuromuscolare, un fenomeno che può essere correlato a certi fattori ormonali. La buona notizia è che l’allenamento effettuato con i pesi , che sia Body Building , Powerlifting , Functional training , fitness , permette di conservare una buona forza funzionale e quindi conservare massa muscolare . L’invecchiamento non è fisico , ma mentale , le persone quando arrivano ad una certa età mollano l’ardore verso lo sport dicendo che sono vecchi quando c’è gente a 45 anni che sale in ring di boxe per il titolo di pesi massimi , o gente di 50 anni che sale su un palco di body building per una competizione oppure atleti che ha 40 e passa anni combattono ancora dentro le gabbie dell’U.F.C . dove c’è il più micidiale e duro sport che esista ovvero le M.M.A.  Quindi per noi non esiste il termine “sono troppo vecchio” , mettetevi la tuta ed iniziate ad allenarvi!

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati