Muscoli più Grossi se Aggiungete le Bande Elastiche al vostro Bilanciere

Muscoli più Grossi se Aggiungete le Bande Elastiche al vostro Bilanciere

Le bande elastiche, in palestra conosciute come rubber band, sono un ottimo strumento per l'allenamento della forza, che danno anche un notevole impulso e stimolo alla crescita muscolare. Normalmente, quando si esegue un esercizio che può essere un curl con bilanciere per i bicipiti o delle distensioni con manubri per i pettorali, accade che dopo aver eseguito la prima metà del movimento concentrico, la seconda metà del movimento sarà più facile. Se iniziate ad utilizzare le rubber band, il movimento sarà costantemente duro dall'inizio alla fine e questo significa innescare nuova crescita muscolare. A seconda dello spessore della banda, che hanno anche colori diversi, avremo un grado di resistenza diverso.

Colore: Rosso (Mini)

Larghezza: 1,4 cm

Lunghezza: 106 cm

Resistenza: 3 - 13 KG

Colore: Viola (small)

Larghezza: 2,9 cmm

Lunghezza: 104 cm

Resistenza: 20 - 30 KG

Colore: Verde (Medium)

Larghezza: 4,7 cm

Lunghezza: 106 cm

Resistenza: 30 - 53 KG

Colore: Blu (Large)

Larghezza: 6,5 cm

Resistenza: 28 - 70 KG

Fatta questa premessa le bande elastiche possono aiutare l'atleta nell'effettuare trazioni o parallele, perché a seconda del colore, possono togliere più o meno peso agevolando quindi il movimento; ma possono altresì incrementarne la resistenza in alcuni esercizi dando maggiore pompaggio ai muscoli, provare per credere. Vediamo in quali esercizi possono essere utilizzate.

Cliccando nel titolo potrete visionare il tutorial tecnico dell'esercizio.

SQUAT CON RUBBER BAND

STACCO CON RUBBER BAND

PANCA PIANA CON RUBBER BAND

CURL CON BILANCIERE CON RUBBER BAND

REMATORE CON RUBBER BAND

FRONT SQUAT CON RUBBER BAND

Questi sono solo alcuni esempi dei principali esercizi che prevedono l'utilizzo delle rubber band per incrementare la resistenza dei movimenti. Si possono applicare anche ai manubri e ad altri esercizi per le spalle come alzate o distensioni.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati