L'Importanza dello Squat Frontale

L'Importanza dello Squat Frontale

Esercizio sottovalutato per l'allenamento delle Gambe e Non Solo

L'IMPORTANZA DELLO SQUAT FRONTALE
 
Noi amanti della Ghisa , del Body Building , del Functional Training , del CrossFit , del Powerlifting e Fitness quando parliamo di Squat pensiamo solo ed esclusivamente allo Squat Classico (con il bilanciere posto dietro il collo), pensando che sia la versione dell'esercizio migliore per l'allenamento delle gambe e di tutto il corpo. Senza ombra di dubbio è l'esercizio migliore che esista per sviluppare forza e massa muscolare, ma siamo sicuri che sia l'esercizio migliore per iniziare ad esercitarsi nell'allenamento brutale delle gambe ? 
 
Tutti noi, io compreso, sbagliamo o sbagliavamo nell'ignorare completamente e discriminare lo squat frontale. Un altro errore che tutti noi abbiamo commesso è quello di non avere cominciato ad eseguire gli squat partendo prima con l'apprendimento dello Squat frontale. Vi spiegheremo il perché!
 
Lo Squat frontale è l'esercizio più trascurato e sottostimato in palestra e nelle preparazioni atletiche . Molte persone iniziano ad allenarsi con lo squat partendo dalla versione classica senza essere pronte per effettuarlo, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista della coordinazione e fluidità delle catene articolari coinvolte .
 
Lo Squat frontale non solo prepara l'atleta nella corretta esecuzione dello squat , ma è la vera versione propedeutica per lo squat e rispetto al cugino più famoso presenta :
 
  • minori difficoltà di assetto
  • migliore distribuzione del carico nel corpo e del peso corporeo
  • movimenti più profondi con miglior allenamento e stimolazione dei glutei
  • minor carico sulla zona lombare o bassa schiena
  • ottimale sollecitazioni di muscoli minori quali erettori spinali, multifidi, sacro lombari, quadrato dei lombi
  • coinvolgimento di tutta la zona del core come zona di stabilizzazione durante l'esecuzione dell'esercizio
 
Come si esegue ?
 
PARTENZA
 
In posizione eretta afferrate un bilanciere , i polsi sono molto piegati, con le mani in appoggio sulle clavicole , i gomiti molto alti che puntano in avanti come due fucili .
 
ESECUZIONE
 
  1. Piegate le gambe scendendo in accosciata completa
  2. Mantenete i gomiti alti
  3. Cercate di scendere nel movimento più profondo che riuscite conservando le curve fisiologiche di schiena
  4. Tornate alla posizione di partenza 
Molti preparatori atletici di successo e famosi nel mondo della pesistica , functional training e palestre sostengono che questo esercizio è un vero tocca sana per i dolori lombari e come esercizio preventivo per rafforzare tale zona e quindi come sorta di allenamento anti dolore lombare , ovviamente in fase acuta non bisogna mai fare esercizi ma solo riposo . Quando sarete in salute iniziate ad effettuare con poco carico questo esercizio e vedrete i miglioramenti dal giorno alla notte.
 
Questo Movimento Fondamentale si può eseguire con diversi attrezzi : Bilanciere olimpico , bilanciere tradizionale, una kettlebell, due kettlebell, palla medica, madball, K-Bag . Ovviamente l'utilizzo dei vari strumenti indicati sarà a seconda dell'obiettivo dell'allenamento: forza , massa , esplosività, resistenza , agilità , coordinazione .
 
Sappiate che molti esercizi complessi che sono tornati di moda a pieno titolo perché fondamentali per trasformare uno sportivo qualunque o palestrato in atleta, si potranno eseguire grazie ad un ottimo apprendimento dello squat frontale. Pensiamo allo Slancio olimpico o strappo , senza aver appreso la tecnica dello squat frontale sarà difficoltoso portare a termine una buona esecuzione dell'esercizio.
 
Vi porgo una domanda : " Se dovreste portare un carico a spasso per un lungo tratto di strada , lo portereste dietro il collo oppure davanti sopra il petto?" ; se ci pensate bene ed analizzate la questione , prendereste il carico con un movimento di stacco da terra, per poi portarlo al petto con una girata , adagiandolo sopra il vostro petto e da questa posizione lo portereste comodi per il tragitto da effettuare . Da questo capite che lo squat frontale è un movimento atavico più naturale rispetto alla versione tradizionale e quindi a maggior ragione va inserito nelle vostre routine di allenamento.
 
 
 

F R O N T   S Q U A T  @

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati