L'Allenamento delle Gambe di Kai Greene

L'Allenamento delle Gambe di Kai Greene

Kai Greene, oramai quarantenne, è un bodybuilder statunitense, classe 1975.

In questo articolo, descriveremo l'allenamento delle gambe di Kai Greene , utilizzato per incrementarne la massa muscolare.

Kai Greene divide tale area in 3 zone:

  1. POLPACCI
  2. QUADRICIPITI
  3. BICIPITI FEMORALI

Per i polpacci, Kai utilizza esercizi come il calf alla pressa, il donkey calf alla macchina ed il calf da seduto. Per tale distretto muscolare utilizza, di norma, la tecnica delle triserie.

Kai utilizza poi la tecnica dei superset per irrorare i quadricipiti e bicipiti femorali di sangue e per fare ciò sfrutta il beneficio dato dalle macchine quali leg extension e leg curl da sdraiato.

Poi effettua tante serie di squat con il bilanciere posizionato dietro il collo, seguito da qualche serie di leg curl in piedi per isolare meglio il bicipite femorale.

Avendo già le gambe pompate può permettersi di limitare i carichi nello squat.

Un trucco dei bodybuilder professionisti è quello di sfruttare il principio del Pre Esaurimento muscolare in modo tale da ingrossare i muscoli, utilizzando pesi relativamente leggeri (sono sempre molto alti).

Dopo 5 superset di Hack Squat e Stacchi a gambe tese, Kai effettua 5 serie di pullover alla macchina in quanto vuol sempre tenere pompati i muscoli dentato che delimita lo stacco tra dorso e muscoli obliqui.

SCHEDA PER LE GAMBE DI KAI GREENE

POLPACCI

TRISET

  1. Calf alla Pressa 15 reps
  2. Donkey Calf alla macchina 15 reps
  3. Calf da seduto 15 reps

3 Triset da 15 reps

QUADRICIPITI

SUPERSET

  1. Leg extension 20 reps
  2. Leg curl 20 reps

5 Superset da 20 ripetizioni per ogni esercizio

ESERCIZIO FONDAMENTALE

  • Squat 5 Set x 10-20 reps

BICIPITI FEMORALI

ESERCIZIO DI ISOLAMENTO BICIPITI FEMORALI

  • Leg Curls in piedi 5 Set x 10-20 reps

SUPERSET

  1. Hack Squat 15 reps
  2. Stacchi gambe tese 15 reps

5 Superset da 15 ripetizioni

ESERCIZIO EXTRA

  • Pullover Machine 5 set x 15 reps
Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati