Come allenare seriamente i muscoli pettorali?

Come allenare seriamente i muscoli pettorali?

pettorali come "smostrarli""incrementare la massa muscolare dei pettorali" è un termine volgare e pittoresco che significa ingrossamento , sviluppo , crescita , rende molto l'idea no?!  

 

Il grande ed il piccolo pettorale fanno parte dei muscoli estrinseci toracoappendicolari. Hanno origine dalle coste e dallo sterno e raggiungono le osa del cingolo toracico e l’omero.

 

Il Muscolo grande pettorale, è situato anteriormente nel torace, ha una forma triangolare e risulta particolarmente spesso e robusto, rappresenta buona parte della parete anteriore del cavo ascellare.

 

Trae origine dalla clavicola e dalla regione sternocostale, per poi trovare inserzione sul labbro laterale del solco bicipitale. Negli individui di sesso femminile, il grande pettorale, prende contatto con la mammella, che lo riveste.

 

Da un punto di vista funzionale possiamo individuare tre aree: - superiore - media - inferiore

 

Fatta questa piccola premessa anatomica , come bisogna allenare questo importantissimo gruppo muscolare?

 

la base per lo sviluppo del petto sono le distensioni con bilanciere su panca piana , vi sono vari metodi per affrontare questo esercizio , nel nostro Method abbiamo delle serie particolari che cambiano a seconda della stagione dell'anno e dal livello dell'atleta . Una cosa è certa , che se diventate forti in questo esercizio avrete pettorali massicci e sviluppati e tricipiti enormi.

 

Non tutti hanno lo stesso sviluppo , ovvio , per questioni di genetica ! Però abbiate fede , questo esercizio non deve mai mancare nella vostra routine , fidatevi . Fa crescere come lo squat per le gambe e il rematore per la schiena!

 

Dopo il Re del busto, noi affrontiamo l'allenamento per il petto con movimenti di isolamento collocati a seconda del fabbisogno dell'atleta .

 

Comunque per non saper leggere ne scrivere ascoltate il vostro corpo , ma dateci dentro con -:

 

  • croci piane con manubri . Usate un peso medio leggero . Non conta usare 30 kg in questo esercizio . Io uso 22 kg e spingo 150 kg di panca . Eseguo questo esercizio in pompaggio e alla fine delle croci ( 15-16 reps) , faccio delle semplice spinte con gli stessi manubri , 5-6 a volte 10 reps !
  • peck deck inclinato! è una macchina arcaica ma efficace come non mai ! mettete una panca inclinata sotto alla vecchia peck deck e pompate 2 o 3 serie per 12-15 reps , il petto alto scoppierà ! sapete perchè? perchè con questa macchina andate giù stirando bene le fibre ! qui è il segreto! potete usare anche le nuove macchine free weight che hanno lo stesso principio
  • croci ai cavi . Sono come delle pose must muscolar appesantite . Danno la forma al vostro petto.
  • dip. Le distensioni alle parallele sono toste ma se andate giù avrete uno sviluppo eccezionale della parte inferiore del petto e dei tricipiti . Non servono pesi aggiuntivi , andate giù tutto e non estendete troppo le braccia , pompate cribbio! Se l'esercizio è troppo duro vanno benissimo i piegamenti a terra con maniglie !
Ovviamente il tutto va ben miscelato . E se aderite al nostro sistema avrete il vostro programma personalizzato !
Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati