L'Allenamento dei Pettorali Alti è Indispensabile?

L'Allenamento dei Pettorali Alti è Indispensabile?

CONSIDERAZIONI SULL'ALLENAMENTO DEI PETTORALI ALTI

 

Molti ragazzi in palestra dopo aver eseguito la panca piana con bilanciere passano alla panca alta sempre con bilanciere! con pesi anche alti.

 

A nostro giudizio questo metodo di allenamento non ha molto senso , spieghiamo il perchè.

 

La motivazioni principali sono che

  • Si sprecano le energie preziose per un esercizio che serve a poco.
  • la panca piana con bilanciere è l'esercizio base dove si stimola principalmente il grande pettorale e tutto il tronco. Ed è sufficiente questo come esercizio base per stimolare  le fibre bianche di potenza dei pettorali
  • I pettorali andrebbero poi giustiziati con esercizi di isolamento a croce

 

Anche perchè sappiate che il petto alto è un'area composta da fibre rosse di resistenza e quindi pesi immani nella panca alta non servono a un bel nulla, inoltre il petto alto si stimola con l'allenamento delle spalle, il lento avanti oltre a stimolare i deltoidi stimola la parte alta del petto.

 

Quindi in conclusione :

  1. perchè fare dei Doppioni quando non servono??
  2. Perchè fare panca piana poi alta e dopo lento avanti??

 

Quando si devono inserire le spinte per il petto alto?

 

  • Se fate panca piana e per le spalle il LENTO DIETRO dove il petto alto non è interessato allora è bene inserire 2 esercizi di spinta con MANUBRI su panca inclinata da 15 ripetizioni! Per completare il lavoro al petto. I manubri sono preferibili al bilanciere nel petto alto. E' un esercizio più efficace in quanto si riesce a scendere di più con i manubri.

In conclusione IMPEGNATEVI NELLA PANCA PIANA, la panca alta con bilanciere ha minore importanza e fatela ogni tanto

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati