Croci alla Pectoral Machine

Croci alla Pectoral Machine

Pec Dec Flyes Movimenti a Croce per Pettorali

La Pectoral Machine è una macchina isotonica che allena i muscoli pettorali con un movimento guidato semicircolare a croce. Questo Esercizio di Body Building & Fitness si è evoluto negli anni 90 ed ogni palestra ha una macchina Pectoral Machine nella propria attrezzatura. I movimenti a croce per pettorali sollecitano l'intera massa muscolare dei pettorali ed in particolare vengono stimolati i pettorali interni dove essi hanno origine lungo lo sterno.

 

PUNTO DI PARTENZA

 

  1. Regolate l'altezza del sedile della macchina in modo che la parte superiore delle braccia sia parallela al pavimento quando vi trovate seduti.
  2. Sedete sul sedile, appoggiate gli avambracci dietro le imbottiture
  3. Impugnate le maniglie collocate sopra le imbottiture
  4. Il capo deve essere ben appoggiato allo schienale e non in avanti
  5. Addome contratto
  6. Piedi appoggiati nelle apposite pedane

 

 

 

 

ESECUZIONE DEL MOVIMENTO

 

  • Usate la forza ed energie dei pettorali per muovere i gomiti e le imbottiture in avanti ed indietro, l'una verso l'altra, fino a quando non si toccano direttamente, di fronte al torace.
  • Mantenete la massima posizione contratta per un momento, nel punto di massima chiusura e ritornate al punto di partenza e ripetete il movimento per il numero necessario di ripetizioni

 

VARIANTI

 

Invece di posizionare gli avambracci dietro le imbottiture, molti sportivi impugnano con le mani le medesime, con i gomiti larghi, per enfatizzare poi la chiusura del movimento cercando di massimizzare la contrazione pettorale in tale posizione.

 

Alcune macchine in commercio permettono di effettuare l'esercizio con un arto alla volta in modo unilaterale per massimizzare la concentrazione sulla parte allenata.

 

CONCLUSIONI

 

Le croci al pectoral machine sono un esercizio complementare di puro isolamento che non crea massa muscolare in sè, ma bensì partecipa alla costruzione dei muscoli in sinergia con gli altri esercizi per i pettorali. Non servono carichi alti, ma medio bassi, con un range di ripetizioni medio alte, superiori alle 10, con movimenti lenti e controllati, per stimolare le componenti di resistenza dei muscoli pettorali.

 

E' un esercizio di rifinitura da effettuarsi al termine di una seduta pettorale oppure per primo con forma di PRE STANCAGGIO per far affluire sangue ai muscoli a coloro che hanno difficoltà di crescita muscolare ai pettorali.

 

Infatti la pectoral machine permette di NON STANCARE i muscoli tricipiti facendo però affluire sangue ai muscoli pettorali in modo tale che poi nelle distensioni alle varie panche, avrete i muscoli pettorali già gonfi ed irrorati di sangue.

 

Buon Allenamento con ABC

 

 

 

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati