Il Migliore Esercizio per Isolare i Deltoidi Laterali

Il Migliore Esercizio per Isolare i Deltoidi Laterali

Variante di un Noto Esercizio per Bodybuilding che serve per isolare i Deltoidi Laterali

Il deltoide laterale ricopre la parte laterale dell'articolazione della spalla, ha forma triangolare, con la base rivolta in alto e l'apice in basso. Nasce dal terzo laterale del margine anteriore della clavicola, dall'apice e dal margi­ne laterale dell'acromion, e dal labbro inferiore del margine posteriore della spina della scapola. I fasci muscolari convergono in basso e si inseriscono, tramite un robusto tendine, sulla tuberosità deltoidea dell'omero. 

 

Ci sono tantissimi esercizi che hanno come obiettivo l'allenamento dei deltoidi laterali ed il gruppo specializzato a tale scopo, sono le alzate laterali. Le alzate laterali si possono eseguire in varie salse e modi utilizzando diversi attrezzi:

  • alzate laterali con manubri in piedi
  • alzate laterali con manubri da seduto
  • alzata monolaterale con manubrio in piedi
  • alzata monolaterale con manubrio da seduto
  • alzate laterali con doppio cavo in piedi
  • alzate laterali con doppio cavo da seduto
  • alzata monolaterale con cavo basso in piedi 

Tutti esercizi molto noti e validi ma per isolare il deltoide laterale non sono i migliori in quanto in questi esercizi intervengono altri muscoli in ausilio ai deltoidi laterali. 

 

Per isolare il deltoide laterale, il modo migliore, è quello di sdraiarsi su di un fianco a terra o su di un fianco in una panca inclinata, in questo modo sarà il deltoide laterale a sollevare il carico. L'esercizio in questione è denominato ALZATA LATERALE SU DI UN FIANCO, probabilmente non riuscirete ad utilizzare carichi alti, ma è qui la chiave di volta dell'esercizio, perchè gli altri muscoli ausiliari saranno tagliati fuori per eseguire il movimento.

 

 

Di norma questa esercizio viene eseguito impugnando un manubrio (come raffigurato nella foto) ma se vogliamo rendere questo esercizio il migliore per isolare il deltoide laterale dobbiamo utilizzare i cavi con i quali sfrutteremo il principio della tensione continua. 

 

Pertanto l'esercizio migliore per isolare il deltoide laterale è l'ALZATA MONOLATERALE DA SDRAIATI SU DI UN FIANCO CON CAVO BASSO.

 

ESECUZIONE DELL'ESERCIZIO

 

  1. Sdraiarsi sul fianco sinistro davanti ad un cavo basso di una ercolina o macchina ai cavi
  2. La Gamba sinistra va piegata sotto la gamba destra
  3. Mentre la gamba destra va mantenuta diritta
  4. Con la mano destra afferrate una maniglia collegata ad un cavo basso
  5. All'inizio inserite pesi molto bassi per percepire lo stimolo nei deltoidi laterali
  6. Il dorso della mano ovviamente guarderà il soffitto
  7. Mentre le dita guarderanno il pavimento
  8. Ora da questa posizione tirate il cavo verso la spalla
  9. Il braccio va mantenuto diritto 
  10. Quando tirate dovete inspirare aria
  11. Mentre nella fase discendente dovete espirare ( sappiate che la respirazione per quanto riguarda le alzate laterali ha storia a parte)
  12. Per comodità potete reggere la testa con il braccio sinistro che al momento non lavora
  13. Fate il numero previsto dal protocollo, dove si darà privilegio alle alte ripetizioni con movimenti lenti e controllati
  14. Dopodichè passate all'altra parte
  15. Si consiglia di eseguire in maniera alternata la parte destra e sinistra in modo tale da pompare all'inverosimile i deltoidi laterali.

Questo esercizio di bodybuilding, non serve per aumentare la massa muscolare, serve per terminare un certo tipo di lavoro muscolare stimolando le fibre di resistenza dei deltoidi laterali, quindi è da inserire in una sorta di puzzle di esercizi per i deltoidi. Consigliamo di inserirlo, in una routine di allenamento per i deltoidi, o come primo esercizio, che servirà come forma di prestancaggio, oppure dopo varie distensioni sopra la testa come finisher del workout.

 

Buon ABC Allenamento.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati