La Teoria dell'allenamento nel Body Building

La Teoria dell'allenamento nel Body Building

Esistono mille idee e teorie sull'allenamento: dall'allenamento mirato ad aumentare il glicogeno cellulare ( riserve energetiche muscolari ed epatiche), allenamenti che mirano all'ipertrofia/iperplasia delle fibre; ed infine allenamenti che comprendono sia l'una che l'altra funzione, ma una legge rende comune qualsiasi teoria, e ' creare un'ambiente il piu' possibile anabolico e limitare la fase catabolica.

 

Il corpo, regola le sue funzioni di bilanciamento (omeostasi) costantemente, cerca cioe' di evitare il piu possibile grandi variazioni-modificazioni di se stesso; esistono quindi bilanciamenti elettrolitici , ormonali, posturali, ecc ecc.

 

Per fare un piccolo e semplice esempio, per regolare il quantitativo di acqua all'interno delle nostre cellule il corpo adotta la strategia della pompa sodio-potassio, l'uno in contrapposizione dell'altro per l'equilibrio al proprio interno del quantitativo di acqua che dobbiamo trattenere ma c'e' una funzione che regola il quantitativo di questi due minerali che vengono regolati a loro volta da meccanismi di bilanciamento appunto ( lipofisi rilascia acth ormone adenocorticotropo, che stimola la produzione da parte delle ghiandole cortico surrenali, alla produzione di aldosterone, ormone antidiuretico che a sua volta influisce il trattenimento del sodio, che a sua volta diventa messaggero di questo meccanismo e stimolando o riducendo la produzione di acth, mantiene l'equilibrio elettrolitico).

 

Questo processo, viene a sua volta regolato dalla secrezione di un'altra ghiandola l'ipotalamo che rilasciando altri ormoni stimolano l'ipofisi ecc ecc .

 

Tornando alla fase precedente, per stimolare l'anabolismo, bisogna, per logica, stimolare i processi che regolano e stimolano la produzione degli ormoni preposti a questa funzione, ( lo saprete tutti , i principali sono gli ormoni sessuali TESTOSTERONE ANDROSTENEDIONE, somatotropo o gh ) e ovviamente ridurre al massimo la stimolazione degli ormoni catabolici, dove il principale protagonista, e' il cortisolo, e certi metaboliti degli ormoni maschili.

 

Ragazzi non odiate il cortisolo: ha funzioni importantissime per l'organismo e a volte ci salva la vita, senza non si vivrebbe, diciamo che nel nostro caso, serve un po' meno.

 

Quindi, le leggi che a noi interessano principalmente sono quelle che tendono a stimolare ormoni anabolici e ridurre gli ormoni catabolici.

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati