Sulle Orme di Gùnter Schlierkamp

Sulle Orme di Gùnter Schlierkamp

Breve Biografia e Allenamento dei bicipiti di Gunter Schlierkamp

Gunter Schlierkamp è un culturista tedesco nato il 02 febbraio 1970 ad Olfen, residente a Redondo Beach (California) negli United States of America. Atleta molto alto, quasi 190 cm di altezza, per un peso corporeo fuori gara (off season) di 136 kg e 128 kg in gara. Gunter è coniugato con Kim Lyons. 

 

La Carriera agonistica di Gunter è terminata nel 2007 all'età di 37 anni, per anni si è atteso un suo rientro, che però non c'è mai stato, un vero peccato perché aveva i numeri per vincere il Mister Olympia.

 

Molti si chiedono perché non sia mai riuscito a vincere il Titolo più prestigioso al mondo, ma in  negli anni in cui ha gareggiato il Bodybuilding mondiale aveva tantissimi campioni del calibro di :

 

  • Ronnie Coleman (8 volte Mister Olympia)
  • Flex Wheeler
  • Dexter Jackson ( 1 Mister Olympia)
  • Paul Dillet
  • Shawn Rayn 
  • Kevin Levrone
  • Nasser El Sonbathy
  • Lee Priest

La concorrenza era tanta ed il bodybuilding in questo periodo era popolare in tutto il mondo come non mai. Comunque si è tolto le proprie soddisfazioni :

  • 2005 Mister Olympia 5° posto
  • 2004 Arnold Classic 4° posto
  • 2002 GNC Show of Strenght 1°
  • 2006 Mister Olympia 10°

 

LA SUA PASSIONE PER LE ARTI MARZIALI A FINE CARRIERA

 

A Fine carriera Gunter si è dilettato nell'allenamento per la Kick Boxing con un istruttore privato alla Gold's Gym :

 

" Cerco sempre di imparare cose nuove, attività più dinamiche, in Germania da ragazzo ho praticato calcio, corsa veloce su pista e lancio del peso ed ora mi diletto nelle arti marziali non per competere in qualche gara di M.M.A. ma per puro divertimento mio personale"

 

Gunter ha partecipato come comparsa in qualche scena di alcuni film come ad esempio Beerfest e quindi imparare a muoversi nelle arti marziali gli può dare la possibilità di ricevere qualche proposta per qualche film d'azione. Nel mondo del bodybuilding tutti si ispirano al grande Arnold Schwarzenegger, icona di questo movimento, che ha avuto dopo la carriera di culturista una strepitosa carriera di attore.

 

Gunter pertanto nei giorni di riposo dall'allenamento pesi o nei giorni dove ha più tempo a disposizione si allena nella kick boxing la quale è una buonissima attività cardiovascolare per dimagrire e mantenere il fisico magro. 

 

IL PIANO DI ALLENAMENTO SETTIMANALE DI GUNTER SCHLIERKAMP

 

Gunter si allenava con i pesi 5 giorni su 7 durante l'arco della settimana e la sua splite routine di quando gareggiava era questa:

 

  1. SCHIENA
  2. PETTORALI, POLPACCI E ADDOMINALI
  3. CARDIO ( O appunto kick boxing)
  4. QUADRICIPITI E POSTERIORI DELLA COSCIA
  5. SPALLE, TRAPEZI E ADDOMINALI
  6. BICIPITI E TRICIPITI
  7. CARDIO (O appunto kick boxing)

 

Gunter dava molta importanza all'allenamento delle braccia, le quali in un fisico di un metro e novanta per 130 kg dovevano essere enormi e non sfigurare con il resto del corpo. 

 

Gunter riferendosi al curl con bilanciere :" Dato che è un esercizio per la massa, cerco di eseguire il numero prestabilito di ripetizioni con un carico pesante e tecnica impeccabile"

 

Gunter riferendosi alla panca scott :" Cambiate presa ogni tanto per variare il bersaglio dell'esercizio, quindi alternate prese ampie come le spalle a prese più strette"

 

Gunter riferendosi ai curl a martello :" E' un esercizio che serve ad accentuare il picco del bicipite, evitate slanci e carichi elevati ma concentratevi sulla tecnica del movimento"

 

La sua ricetta per sviluppare bicipiti enormi era :

 

  1. usare esercizi classici
  2. con carichi alti e un
  3. volume di allenamento piuttosto elevato

 

LA SCHEDA DI ALLENAMENTO PER I BICIPITI DI GUNTER SCHLIERKAMP

 

ESERCIZIO SERIE  RIPETIZIONI 
CURL CON BILANCIERE IN PIEDI 5 18-15-12-9-6
CURL CON BILANCIERE EZ SU PANCA SCOTT 3 10-8-6
CURL ALTERNATI A MARTELLO CON MANUBRIO 4 12
CURL DI CONCENTRAZIONE 4 15

 

 

I 6 CONSIGLI DI GUNTER PER OTTENERE IL MASSIMO DALL'ALLENAMENTO DEI BICIPITI 

 

  1. Allenare i bicipiti con i tricipiti, perché quando alleni gli uni gli altri si allungano. A volte Gunter alterna gli esercizi per i bicipiti con quelli per i tricipiti, dopo uno per i bicipiti passa ad uno per i tricipiti e così via.
  2. In piccole dosi il cheating è accettabile soprattutto negli esercizi per la massa come il curl con bilanciere. Nelle ultime serie quando dovete completare le ripetizioni previste è consentito
  3. A fine allenamento faccio sempre i curl di concentrazione per incrementare il pompaggio delle braccia, se però sentite di avere terminato l'allenamento potete anche evitarli 
  4. Ascoltate il vostro corpo, ad alcuni basta un solo esercizio per stimolare i bicipiti, altri hanno necessità di più esercizi. Dovete fare delle prove su voi stessi
  5. Cambiate angolazione e traiettorie di esercizio, per stimolare i muscoli sotto ogni punto di vista
  6. I bicipiti sono muscoli piccoli e tra l'altro lavorano anche al lunedì con l'allenamento della schiena e quindi un workout alla settimana dedicato è più che sufficiente.

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati