Come smaltire il grasso in eccesso con l'aerobica

Come smaltire il grasso in eccesso con l'aerobica

Come gestire l’energia per buttare giù la pancia nella fase di definizione muscolare

Come smaltire il grasso in eccesso con l'aerobica , Come gestire l’energia per buttare giù la pancia nella fase di definizione muscolare.

 

Se i carboidrati forniscono energia, perché evitarli prima di andare a correre o salire sul tapis roulant per smaltire il grasso in eccesso? La questione è semplice in quanto lo scopo non è quello di alimentare al meglio il corpo ma quello di dimagrire. Come smaltire il grasso in eccesso con l’aerobica? I sistemi energetici del corpo si attivano in tempi diversi , a seconda di ciò che è disponibile e la nostra evoluzione ha voluto che il grasso testardo e ostinato sia usato solo come ultima risorsa. Ai fini energetici , prima del grasso accumulato il corpo tende ad usare il glucosio ematico e poi le riserve di glicogeno e quindi livelli bassi di glucosio ematico stimolano il corpo a ricorrere al grasso corporeo. Così il corpo rilascia gli acidi grassi accumulati e li usa per fornire energia alle vostre attività.

 

E quindi cosa bisogna fare in fase di Definizione muscolare per smaltire il grasso in eccesso con l’aerobica?

 

La migliore cosa è quella di effettuare aerobica ( corsa, tapis roulant, cyclette, bicicletta, ellittica, vogatore, step) ad intensità costante per il tempo che preferite , prima del primo pasto della giornata a stomaco relativamente vuoto, perché in questo caso il glucosio ematico è basso e quindi il corpo prende energia dalle riserve di grasso ( e anche di glicogeno) . Non è semplice alzarsi e mettersi in moto subito anche per questioni sociali (lavoro, impegni, famiglia) , quindi dovete puntare la sveglia mezz’ora prima del solito , in quanto bastano solo 20 minuti di lavoro continuativo , prendere un buon caffè prima del lavoro aerobico e bere molta acqua durante l’esercizio può aiutarvi .

 

Se invece vi allenate nel pomeriggio provate le serie di allenamento ad intervalli ad alta intensità ( HIIT) , dove per 60”-90” vi allenerete a tutta , per 60”-90” vi riposerete , corricchiando,  ripetendo lo schema per 5/10 volte. Questo tipo di allenamento dura solo 15 massimo 20 minuti con una prima fase di riscaldamento , fase centrale di scatti e al termine il defaticamento e risulta molto efficace in quanto si accelera il ritmo metabolico, così continuate a perdere grasso per il resto della giornata.

 

Non bisogna esagerare con tale metodica, cercando di abbinarla al resto dell’allenamento settimanale , e quindi vi consigliamo un paio di sedute svolte in questo modo e altre due sedute svolte in maniera tradizionale dopo l’allenamento pesi .

 

SCHEMA RIASSUNTIVO

 

·         Lunedì : PESI + AEROBICA RITMO COSTANTE

·         Martedì : ADDOMINALI e AEROBICA HIIT

·         Mercoledì : RIPOSO

·         Giovedì : PESI + AEROBICA RITMO COSTANTE

·         Venerdì : ADDOMINALI e AEROBICA HIIT

·         Sabato e domenica : RIPOSO

 

E’ uno schema settimanale Fitness finalizzato al dimagrimento e definizione muscolare , nell’allenamento pesi vi consigliamo di lavorare sui grandi muscoli con esercizi base in modo tale da stimolare la massa muscolare e gli ormoni anabolici , fare esercizi di isolamento non è la scelta migliore , siamo in controtendenza ? Vi diciamo la verità , se volete dimagrire è meglio fare uno squat o una trazione alla sbarra ( se il vostro livello ve lo permette) piuttosto che fare un leg extension e una lat machine e al termine fare il vostro lavoro aerobico a ritmo costante . Ricordate di fare allenamenti pesi relativamente brevi in modo da minimizzare gli ormoni catabolici e anche per avere energie e spazio per il lavoro aerobico che è quello che vi farà dimagrire . Però sappiate che è il mix pesi ed aerobica a farvi dimagrire .

 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati