​Allenamento e Dieta di Victor Gutiérrez

​Allenamento e Dieta di Victor Gutiérrez

Victor Gutiérrez, nato in Spagna nel 1964 ha vissuto 20 anni in Germania, è un famoso Maestro di Wing Tsun, molto apprezzato in tutto il mondo della Arti Marziali.

Sifu Gutiérrez è il fondatore della Wing Revolution, Istituzione professionistica di Arti Marziali diffusa in diverse parti del mondo, e si sta diffondendo con successo anche in Italia.

Victor, pesa 94 kg con un 10% di percentuale di grasso corporeo, ha un fisico prestante e resistente e non potrebbe essere altrimenti, perché per sostenere la sua vita da “nomade marziale” (deve visitare le sue numerose scuole per il mondo almeno tre, quattro volte all’anno) non può permettersi “defaillance” fisiche o mentali.

Deve essere sempre in forma, e perciò deve mantenere un profilo alimentare e un programma di allenamento flessibile ma efficace, deve essere forte, ma allo stesso tempo elastico.

La sua vita attiva da girovago non gli permette di frequentare regolarmente la sua palestra personale di Bilbao (Spagna), allestita dalla A alla Z, ma deve adattarsi agli ambienti che frequenta adottando un metodo specifico di allenamento adatto alla sua attività di Maestro di Wing Fight.

L'Allenamento di Sifu Victor Gutiérrez

Sifu Victor ritiene l’allenamento con i pesi essenziale per un praticante di arti marziali. “Anche il praticante medio deve allenarsi con i pesi, - dice Gutiérrez- perché un atleta non deve essere solamente veloce e tecnico ma deve anche allenare la forza, chi dice che la forza non serve, vuol dire che non si è mai scontrato contro la volontà di un'altra persona”.

Il rapporto di Victor con la ghisa è molto essenziale, egli predilige degli allenamenti brevi ma intensi, e se possibile frequenti. Per il fatto che molte volte è lui che deve adattarsi per via degli orari delle lezioni nelle sue numerose scuole per il Mondo, si allena anche la sera tardi, ma preferibilmente, quando può scegliere egli si allena il mattino, e sempre per lo stesso motivo anche tre giorni di fila.

Il Body Building per Sifu Victor Gutierrez

Sifu Victor Gutierrez si allena con i pesi in puro stile Body-Building, con l'obiettivo primario di accrescere e mantenere la sua massa muscolare, migliorandone la qualità, mantenendo altresì bassa la sua percentuale di grasso corporeo.

Victor sostiene che la velocità e l'esplosività verrà poi allenata nelle sedute marziali e quindi quando si allena con i pesi, pensa allo sviluppo dei muscoli e non alla loro funzionalità.

I PUNTI SALIENTI DELL'ALLENAMENTO

  • Victor permane in sala pesi per un massimo di 45 minuti, tra riscaldamento e defaticamento.
  • Esegue 4 esercizi composti da 3 serie di avvicinamento ed una sola serie allenante per esercizio
  • Victor lavora su di un range di 8 ripetizioni per esercizio
  • Victor segue il metodo di allenamento SUPER SLOW unitamente alle tecniche ad alta intensità delle forzate e negative
  • La serie allenante è sempre portata al cedimento muscolare grazie ad almeno 2-3 ripetizioni forzate e altrettante ripetizioni negative
  • Victor predilige allenare tutto il corpo diviso in 3 sedute alla settimana
  • La sua splite routine è la seguente: 1) Pettorali e Tricipiti, 2) Dorsali e Bicipiti, 3) Gambe e polpacci

Il Protocollo Personale di Sifu Victor Gutierrez

GIORNO A - PETTORALI & TRICIPITI

  1. Esercizio di Distensione con Bilanciere/ Manubri/ Macchina (su piana - inclinata o declinata).- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro
  2. Esercizio di Distensione con Bilanciere/ Manubri/ Macchina diverso dal precedente (su piana - inclinata o declinata).- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. In questo caso non è necessario il riscaldamento in quanto cambia solo l'angolo di lavoro.
  3. Croci con manubri su panca piana o inclinata oppure croci ai cavi oppure pectoral machine.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro
  4. Spinte al cavo alto con sbarra o fune oppure estensioni dietro il collo con bilanciere, cavo o manubrio.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro

GIORNO B - DORSALI & BICIPITI

  1. Esercizio di tirata come la Lat machine avanti al petto.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro
  2. Esercizio di Rematore come il lat pulley alla macchina- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro in quanto la dinamica dell'esercizio è differente dal precedente
  3. Esercizio di stiramento come il Pullover alla macchina da seduti.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro
  4. Esercizio per i bicipiti come il curl con i manubri o bilanciere in piedi o panca scott.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro

GIORNO C - GAMBE & POLPACCI

  1. Esercizio di accosciata come lo squat con bilanciere.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro
  2. Esercizio in affondo come la versione con bilanciere- 1 Serie da 8 Ripetizioni con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 2 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro
  3. Esercizio per i bicipiti femorali come il leg curl da sdraiato.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro
  4. Esercizio per i polpacci come il calf in piedi.- 1 Serie da 8 Ripetizioni con 2-3 Forzate e Negative con il metodo Super Slow. Effettuare almeno 3 serie di riscaldamento ed avvicinamento al carico target di lavoro

Conclude ogni seduta di allenamento con un esercizio unico per gli addominali arrivando al cedimento muscolare. Per quanto riguarda i deltoidi, vengono allenati in modo indiretto con le distensioni per i pettorali e le tirate nonché rematori dorsali. Giova precisare che praticare arti marziali ad alti livelli mette a dura prova i deltoidi, i quali lavorano sempre e comunque in ogni allenamento marziale.

Curiosità dell'allenamento di Victor

  • Pratica stretching sempre lontano dagli allenamenti, almeno 3 o 4 ore dopo la seduta effettuata con i pesi, e mai immediatamente dopo il workout.
  • Quando, per impegni di lavoro non riesce ad allenarsi come vorrebbe, Victor si allena in hotel con piegamenti, affondi, squat ed altri esercizi a corpo libero.

La Dieta di Victor Gutiérrez

Victor Gutiérrez predilige una dieta a base di proteine animali e grassi con pochi carboidrati. Le ragioni di questo regime alimentare, spiega, non viene da convinzioni particolari ma solamente afferma che lo fa sentire bene e sempre in forma. E come ogni dieta impone, anche lui si tiene un giorno libero per mangiare qualsiasi cosa, per la mente.

Giornata tipo di Victor Gutiérrez

MATTINO

Si sveglia alle 6, e prima di fare la sua passeggiata con Zaira (il suo fedele border collie) fa colazione con

  • una frittata di uova (8 albumi e 4 tuorli)
  • spremuta di pompelmo
  • ½ avocado condito con un po’ di sale e pepe

SPUNTINO ore 9,30

  • Frullato di proteine (30 gr) del siero del latte con acqua
  • 4/5 noci

PRANZO ore 13

  • 300 gr. di carne rossa
  • verdura cotta (con una predilezione per gli asparagi)

SPUNTINO ore 16

  • Frullato di proteine (30 gr) del siero del latte con acqua
  • 4/5 noci

SPUNTINO ore 19

  • 200 gr. di petto di pollo condito con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

CENA ore 22

  • 300 gr. di pesce
  • un piatto di verdura cruda condita con olio di oliva.

Il suo rapporto con gli integratori

Victor non sente particolarmente il bisogno di integrare la sua alimentazione ma come abbiamo visto le proteine del siero del latte isolate prive di carboidrati non mancano mai. Per quanto riguarda questo tipo di integratore cerca la miglior qualità in assoluto. Oltre alle proteine integra la sua dieta con una dose di multivitaminico minerale assunta al mattino dopo colazione.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati