Dieta e Allenamento di Cristiano Ronaldo

Dieta e Allenamento di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo, portoghese, famoso giocatore di ruolo attaccante del Real Madrid, stella del calcio mondiale, non è simpaticissimo ma è dotato di un fisico spettacolare, armonico, muscoloso quanto basta e definito a tal punto che è il testimonial pubblicitario di indumenti intimi grazie agli addominali scolpiti cesellati come un bronzo di Riace.

Non pensiate che un fisico del genere si ottenga rimanendo nel divano a guardare Il Grande Fratello, ma bensì si ottiene attraverso un allenamento programmato completo e dieta rigorosa.


La Routine di allenamento di Cristiano Ronaldo

  1. Per mantenere il livello di grasso corporeo inferiore al 10% , ed essendo un professionista, egli si allena per 5 giorni la settimana sino a 3 o 4 ore al giorno
  2. Essendo un calciatore i suoi allenamenti sono composti ovviamente da allenamenti cardio vascolari, dove corre per almeno 30’
  3. Per allenare l’esplosività e velocità effettua le classiche ripetute di atletica o sprint , esplosivi e ad alta intensità ( esercizi di breve periodo )
  4. Per la tecnica effettua esercitazioni tecniche con il pallone unitamente ai compagni
  5. Per migliorare l’affiatamento con i giocatori , esercizi di tattica e movimenti negli spazi
  6. Per migliorare il tono muscolare, sono previste sessioni di allenamento funzionale con vari attrezzi ( pesi, elastici, sandbag ecc ecc)

Ottenere un six pack addominale come quello di Cristiano Ronaldo, è una grande sfida, in quanto non è semplice e lui lo pagano profumatamente per effettuare tale attività fisica. Comunque se volete un addome scolpito dovreste raggiungere un livello di grasso appena al di sotto del 10 % tramite un mix di allenamento con i pesi, aerobica e aerobica ad alta intensità. L’allenamento non basta, necessita anche una buona dieta

Dieta di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo mangia poco e spesso come dicono tutti i nutrizionisti per mantenere alto il metabolismo.

Colazione

La colazione no è di tipo dolce all’italiana, ma salata con uova o toast con affettati magri e formaggi magri, spremute di agrumi caffè o the

Pranzo

La regola di base del pranzo è che non dovrebbe mangiare di più del necessario e si nutre in base agli allenamenti effettuati. Di norma inizia il pranzo con un’insalata, seguita da del pollo cotto in maniera dietetica con pochissimo pane, prima degli incontri di calcio non è raro vedere Cristiano Ronaldo assumere carboidrati come pasta integrale e frutta per fare il pieno di energia.

Cena

La cena deve essere ricca di fibre con carboidrati, proteine e vitamine . Essa comprende frutta , pollo, riso , fagioli . Per questioni digestive la cena deve essere consumata almeno 2 ore prima di coricarsi, anche se la vita di un calciatore non sempre gli permette di fare questo.

Spuntini

Essendo un professionista, non può permettersi di mangiare durante gli allenamenti, a metà mattina si allena, a metà pomeriggio si allena e quindi mangiare spuntini come farebbe un culturista si rischierebbe di rigurgitare il tutto al primo scatto. Gli spuntini di norma sono composti da bevande sportive per reintegrare i Sali minerali e carboidrati ad alto indice glicemico per ricostruire il glicogeno muscolare.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati