Come Dimagrire in 1 Mese Perdendo Grasso

Come Dimagrire in 1 Mese Perdendo Grasso

Consigli pratici per ridurre il grasso in eccesso in poco tempo

Per ridurre il grasso corporeo e dimagrire in un mese, c’ è poco da saltare, è necessario svolgere attività fisica unitamente ad una dieta sana, bilanciata ed ipocalorica. Per poter perdere grasso è consigliabile allenarsi con allenamenti aerobici ma anche con allenamenti di pura forza, perché un aumento della muscolatura coinciderà con un aumento del metabolismo e quindi con la possibilità di bruciare di più, anche a riposo.

Se avete una muscolatura come un’auto utilitaria avrete un consumo minore di benzina (grasso), invece se avete una muscolatura da fuoristrada il consumo di carburante sarà maggiore.

La regola di base è che nell'allenamento per l'incremento della massa muscolare, nonché della forza si vanno ad intaccare le riserve di glicogeno. L’allenamento pesi effettuato prima andrà ad utilizzare le riserve di glicogeno e successivamente se si passerà ad un allenamento aerobico si avranno meno zuccheri da bruciare e l'organismo si concentrerà nell'utilizzazione dei grassi.

Questo connubio Pesi prima ed aerobica dopo è micidiale per bruciare il grasso in eccesso e dimagrire in un mese


Il momento della giornata preferibile per allenarsi, con lo scopo del dimagrimento, è la mattina in modo tale da alzare il metabolismo a riposo per tutto il resto della giornata. L' Interval training permette di lavorare ad alta intensità utilizzando entrambi i meccanismi aerobici e anaerobici, permettendo benefici derivanti sia dall'utilizzazione dei grassi sia dei carboidrati.

Alcuni studi hanno dimostrato che questo tipo di allenamento sia il più efficace per modificare la composizione corporea di un essere umano a discapito della massa grassa. Quindi se siete indietro con la prova costume ABC Allenamento vi consiglia un workout ad intervalli di allenamento in modo tale da entrare in uno stato di forma in breve tempo.

Ecco in breve la descrizione di un programma di interval training:

  1. Ti riscaldi con esercizi di qualsiasi tipo (per 5/10 minuti) ed inizi a correre alla massima velocità per 10/15 secondi.
  2. Dopo la corsa, riposa per altri 20 secondi e ricomincia a correre al massimo, sempre per 10/15 secondi.
  3. Ripeti tale operazione per un totale di 5-10 minuti (5 se sei principiante, 10 se hai già svolto allenamenti di questo tipo).

A cosa servirà un allenamento così breve?

Semplicemente ad accelerare il metabolismo. Il bello è che il tuo metabolismo rimarrà tale anche per 10/12 ore dopo l’allenamento, quindi potrai mangiare più del solito senza accumulare grassi e carboidrati. In questi 5-10 minuti d’allenamento brucerai anche tantissime calorie (correre per 10 secondi alla massima velocità non è semplice come potrebbe sembrare), perciò riuscirai a dimagrire a medio-lungo termine.

L’Interval Training non si riferisce solamente agli scatti, ma anche ad altri allenamenti dove devi alternare serie faticose a serie leggere. Se frequenti una palestra, aumenta il peso sollevato e diminuisci le ripetizioni.

Pochi secondi dopo, invece di riposare allena qualche altro gruppo muscolare utilizzando pesi leggeri. Anche questo diventa interval training!

Ricapitolando

  1. Con L’interval training acceleri il metabolismo per tutta la giornata
  2. aumenti la massa muscolare
  3. aumenti la forza e la potenza
  4. diventi più resistente
  5. bruci tante calorie
  6. bruci tanti grassi
  7. risparmi tempo prezioso.

Pensi che sia giunto il momento di provare anche questo tipo di allenamento?

Per ultimo, ma non certo per importanza, conviene cambiare le proprie abitudini alimentari a favore di una dieta con meno calorie e più bilanciata cercando inoltre di aumentare a 5-6 il numero di pasti nella giornata, mangiare poco e spesso manterrà alto il metabolismo nel nostro corpo e ci permetterà di bruciare di più.

Quindi riassumendo dovendo perdere molto grasso in poco tempo vi consigliamo due allenamenti aerobici in stile INTERVAL TRAINING e due allenamenti in total body con i pesi seguiti da un lavoro aerobico a bassa intensità prolungato nel tempo.

Al termine di ogni sessione si consiglia di effettuare sempre un lavoro di stretching per tenere la macchina umana sempre pronta e per poter recuperare in modo più veloce. Avete poco tempo e quindi dovete essere sempre al Top per l’allenamento del giorno successivo .

http://www.youtube.com/watch?v=_Xm3GEDVmbM


Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati