Berberina: Potrebbe Essere Uno dei Migliori Integratori?

Berberina: Potrebbe Essere Uno dei Migliori Integratori?

Un composto chiamato berberina sembra essere un potente integratore naturale, con elevati benefici per la salute, e che agisce nel corpo a livello molecolare.

La Berberina, di cui abbiamo già parlato in un articolo di qualche anno fa, ha dimostrato di abbassare la glicemia, causare la perdita di peso e migliorare la salute del cuore, e questo, solo per citarne alcuni benefici.

 

È uno tra i pochi integratori che ha dimostrato di poter essere efficace come un farmaco.

Questa è una recensione dettagliata sulla berberina e dei suoi effetti sulla salute.

 

Che cosa è la Berberina?

La Berberina è un composto bioattivo che può essere estratto da varie piante, tra cui un gruppo di arbusti chiamati Berberis ( 1 ).

Tecnicamente, la berberina appartiene ad una classe di composti chiamati alcaloidi. Esso ha un colore giallo, ed è stato spesso usato come colorante.

La Berberina ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale cinese, dove è stata utilizzata per il trattamento di vari disturbi.

Ora, la scienza moderna ha confermato che la berberina ha benefici importanti per diversi problemi di salute ( 2 ).

 

Come funziona la Berberina?

 

La Berberina ora è stata testata in centinaia di diversi studi.

Essa ha dimostrato di avere effetti potenti su molti sistemi biologici ( 3 ).

 

Dopo ingerita la berberina, essa viene accolto dal corpo e trasportato nel flusso sanguigno per poi raggiungere le cellule del corpo.

All'interno delle cellule, la berberina si lega a diversi "obiettivi molecolari" e cambia la loro funzione ( 4 ). Questo è simile al funzionamento dei farmaci.

 

In questo articolo non si ha intenzione di entrare troppo nei dettagli, perché i meccanismi biologici della berberina sono complicati e diversi.

Tuttavia, una delle principali azioni della berberina è attivare un enzima all'interno delle cellule chiamate AMPK ( 5 ).

Questo enzima è talvolta indicato come un "principale interruttore metabolico" ( 6 ).

Si trova nelle cellule di vari organi, compreso il cervello, muscolo, rene, cuore e fegato. Questo enzima svolge un importante ruolo nella regolazione del metabolismo ( 7 , 8 ).

 

La Berberina colpisce anche diverse altre molecole all'interno delle cellule e può anche influenzare quali geni debbano essere attivati ​​o disattivati ​​( 4 ).

Il diabete di tipo 2 è una malattia grave, diventato incredibilmente comune negli ultimi decenni, causando milioni di morti ogni anno.

Esso è caratterizzato da elevata glicemia (glucosio), causata sia da resistenza all'insulina o mancanza di insulina.

Nel corso del tempo, i livelli di zucchero nel sangue possono danneggiare i tessuti del corpo e degli organi, portando a diversi problemi di salute e ad una vita più breve.

Molti studi dimostrano che la berberina può ridurre significativamente i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete di tipo 2 ( 9 ).

Infatti, la sua efficacia è paragonabile al farmaco diabetico comune - metformina (Glucophage) ( 2 , 10 ).

 

La Berberina sembra funzionare tramite diversi meccanismi ( 11 ):

 

  • Diminuisce la resistenza all'insulina, abbassando i livelli di zucchero nel sangue rendendo l'ormone insulina più efficace.
  • Aumenta la glicolisi, aiutando il corpo ad abbattere gli zuccheri all'interno delle cellule.
  • Diminuisce la produzione di zucchero nel fegato.
  • Rallenta la ripartizione dei carboidrati nell'intestino.
  • Aumenta il numero di batteri benefici nell'intestino.

 

Questa è solo la punta di un iceberg. La Berberina può colpire anche diversi altri enzimi, molecole e geni correlati al controllo della glicemia.

 

In uno studio su 116 pazienti diabetici, 1 grammo di berberina al giorno ha abbassato la glicemia a digiuno del 20%, da 7,0 a 5,6 mmol / L (126-101 mg / dl), da livelli diabetici a livelli normali ( 12 ).

Ha anche abbassato l'emoglobina A1c del 12% (un marcatore per i livelli di zucchero nel sangue a lungo termine), e ha anche migliorato i lipidi nel sangue così come il colesterolo e i trigliceridi ( 12 ).

 

Secondo una grande revisione di 14 studi, la berberina è efficace quanto i farmaci orali del diabete, tra cui la metformina, glipizide e rosiglitazone ( 13 ).

Funziona molto bene con modificazioni dello stile di vita e ha anche effetti additivi quando somministrata con altri farmaci per l'abbassamento dello zucchero nel sangue ( 2 ).

 

La Berberina Può Aiutare a Perdere Peso

La Berberina può anche essere efficace come un integratore per la perdita di peso.

 

Finora, due studi hanno esaminato gli effetti della berberina sul peso corporeo.

 

In uno studio di 12 settimane condotto su soggetti obesi, 500 mg di berberina tre volte al giorno ha causato una perdita di peso di circa 5 chili, in media. I partecipanti hanno anche perso il 3,6% del loro grasso corporeo ( 14 ).

 

Un altro studio, è stato ancora più sorprendente, esso è stato condotto su 37 uomini e donne con sindrome metabolica. Questo studio è durato circa tre mesi e ai partecipanti sono stati somministrato 300 mg di berberina, 3 volte al giorno.

 

I partecipanti sono passati dal loro loro indice di massa corporea (BMI) di 31,5 a 27,4, o dall'essere obesi a in sovrappeso in soli 3 mesi. Riducendo il grasso della pancia e migliorando molti indicatori di salute ( 15 ).

 

I ricercatori ritengono che la perdita di peso è causata da un miglioramento della funzione degli ormoni che regolano i grassi, come l'insulina, l'adiponectina e la leptina.

  • La Berberina sembra anche inibire la crescita delle cellule di grasso a livello molecolare ( 16 , 17 ).
  • La Berberina abbassa il colesterolo e riduce il rischio di malattie cardiache
  • Le malattie cardiache sono attualmente la più comune causa di morte prematura al mondo.
  • Molti fattori che possono essere misurati nel sangue sono associati ad un maggior rischio di malattie cardiache.

Come si è visto, è stato dimostrato che la berberina può migliorare molti di questi fattori.

 

Secondo una revisione di 11 studi, la berberina può ( 18 ):

 

  • Ridurre il colesterolo totale di 0,61 mmol / L (24 mg / dL).
  • Abbassare il colesterolo LDL di 0,65 mmol / L (25 mg / dL).
  • Abbassare i trigliceridi nel sangue di 0,50 mmol / L (44 mg / dL).
  • Aumentare il colesterolo HDL di 0,05 mmol / L (2 mg / dL).

 

La Berberina ha anche dimostrato di ridurre la apolipoproteina B del 13-15%, che è un fattore di rischio molto importante ( 19 , 20 ).

Secondo alcuni studi, la berberina agisce inibendo un enzima chiamato PCSK9. Questo comporta che più LDL viene rimosso dal flusso sanguigno ( 21 , 22 ).

Da ricordare che il diabete, gli alti livelli di zucchero nel sangue e l'obesità sono i principali fattori di rischio per le malattie cardiache, che con la Berberina sembrano migliorare.

Dati gli effetti benefici su tutti questi fattori di rischio, sembra probabile che la berberina potrebbe ridurre drasticamente il rischio di malattie cardiache.

 

Altri probabili benefici per la salute apportati dalla Berberina

 

La Berberina può anche avere numerosi altri benefici per la salute:

Depressione: gli studi su ratti mostrano che può aiutare a combattere la depressione ( 23 24 , 25 ).
Cancro: Studi in provetta e su animali hanno dimostrato che la berberina può ridurre la crescita e la diffusione di vari tipi di cancro ( 26 , 27 ).
Antiossidanti e antinfiammatori: La Berberina ha dimostrato di avere un potente effetto antiossidante ed effetti antinfiammatori in alcuni studi ( 28 , 29 , 30 ).
Infezioni: La Berberina ha dimostrato di combattere i microrganismi dannosi, compresi batteri, virus, funghi e parassiti ( 31 , 32 , 33 , 34 ).
Fegato grasso: La Berberina può ridurre l'accumulo di grasso nel fegato, che dovrebbe aiutare a proteggere contro la malattia non alcolica steatosi epatica (NAFLD) ( 35 , 36 ).
Insufficienza cardiaca: Uno studio ha dimostrato che la berberina ha drasticamente migliorato i sintomi e ridutto il rischio di morte nei pazienti con insufficienza cardiaca ( 37 ).

Molti di questi benefici hanno bisogno di ulteriori ricerche prima che raccomandazioni concrete possano essere fatte, ma l'evidenza attuale è molto promettente.

 

Dosaggio e Effetti Collaterali

Molti degli studi citati nel presente articolo, hanno utilizzato dosaggi che variano dai 900 ai 1500 mg al giorno.

È comune prendere 500 mg, 3 volte al giorno, prima dei pasti (un totale di 1500 mg al giorno).

La Berberina ha un'emivita di parecchie ore, quindi è necessario dividere la dose in diverse momenti della giornata per raggiungere livelli ematici stabili.

Se si dispone di una condizione medica o state assumendo alcuni farmaci, si consiglia di consultare il proprio medico prima di prendere la berberina.

Ciò è particolarmente importante se si stanno assumendo farmaci che abbassano i livelli di zucchero nel sangue.

Nel complesso, la berberina ha un profilo di sicurezza eccellente. Gli effetti collaterali principali sono legati alla digestione e ci sono alcune segnalazioni di crampi, diarrea, flatulenza, stipsi e dolore allo stomaco ( 10 ).

 

In conclusione
La Berberina è uno dei pochi integratori che sono efficaci come un farmaco.

Ha effetti potenti su vari aspetti della salute, in particolare per il controllo dello zucchero nel sangue.

Le persone che possono trarne un maggior vantaggio sono le persone con diabete di tipo 2 e con la sindrome metabolica.

Tuttavia, può anche essere utile come protezione generale contro la malattia cronica, così come integratore anti invecchiamento.

Se si utilizzano integratori, la berberina può essere uno di quelli da valutare di includere nella lista.

 

Riferimenti:

I riferimenti al presente articolo, sono riportati direttamente nei numeri tra parentesi.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati