Biotina

Biotina

Quali sono gli effetti sulla salute apportati da questa vitamina?

Quali sono i benefici per la salute apportati dalla biotina?

La Biotina, nota anche come vitamina H o B7, spesso raggruppata con le vitamine del complesso B, è una vitamina solubile in acqua che può essere prodotta nel corpo così come ottenuta dagli alimenti.

 

Qui di seguito, daremo uno sguardo in profondità alla dose raccomandata di biotina, i possibili benefici per la salute dovuti al consumo di biotina, cibi ricchi di biotina e potenziali rischi per la salute dovuti al consumo di biotina.

 

L'apporto adeguato (AI) per la biotina è di 30 microgrammi al giorno per gli adulti oltre i 18 anni di età. La carenza di biotina è rara negli esseri umani a causa della sua ampia distribuzione negli alimenti e alla capacità dell'intestino di sintetizzare biotina.

 

I casi più comuni di carenza di biotina che sono stati riportati, sono nelle donne in gravidanza, i pazienti trattati con nutrizione parenterale prolungata (per via endovenosa), nei bambini le cui madri hanno nel latte un contenuto di basse quantità di biotina e nei pazienti con un compromesso assorbimento di biotina a causa di una malattia infiammatoria intestinale o altri disturbi del tratto. Gastrointestinale.

 

L'uso a lungo termine di farmaci anticonvulsivante come il fenobarbital, fenitoina e la carbamazepina possono anche ridurre i livelli ematici di biotina.

 

Sono disponibili anche integratori di biotina, ma è meglio ottenere qualsiasi vitamina o minerale attraverso il cibo. Inoltre non deve essere la singola vitamina o minerale a fare di alcuni alimenti una parte importante della nostra dieta, ma la sinergia dei nutrienti degli alimenti che lavorano insieme.

 

E' stato dimostrato più e più volte che, isolare determinate sostanze nutritive sotto forma di integratore, non fornisce gli stessi benefici per la salute, come quello del consumo di nutrienti di un alimento completo. Prima concentrarsi su come ottenere il proprio fabbisogno quotidiano di biotina dai cibi, quindi poi utilizzare l'integrazione se questo non risulta possibile.

 

Possibili benefici del consumo di Biotina per la salute

 

Lieve carenza di biotina viene spesso rilevata durante la gravidanza e rappresenta un rischio di sviluppo anormale del feto. Poiché l'integrazione di acido folico è raccomandata prima e durante la gravidanza, è consigliato ottenere un multivitaminico che contenga almeno 30 microgrammi di biotina al giorno in aggiunta all'acido folico per ridurre il rischio di carenza.

 

Unghie Forti e Biotina


La Biotina ha dimostrato di migliorare la resistenza e la durata delle unghie in diversi studi su piccola scala. Uno studio ha mostrato un aumento del 25% dello spessore e una diminuzione di rottura con l'integrazione di biotina. Un altro studio ha riportato un miglioramento della resistenza delle unghie fino ad un massimo del 91% di alcuni partecipanti.

 

Glicemia Bassa e Biotina


Risultati promettenti sono stati osservati in diversi studi di test sulla capacità della biotina di abbassare la glicemia sia nei diabetici di tipo 1 che di tipo 2. In studi su animali, la biotina ha mostrato di stimolare la secrezione di insulina dal pancreas e successivamente abbassare la glicemia. Ulteriori studi devono ancora essere realizzati prima che possano essere confermati questi effetti della biotina sui livelli di zucchero nel sangue.

 

Alimenti Fonti di Biotina

 

Uova sode a colazione
Le uova sono ricche di biotina - un uovo grande ne contiene dai 13 ai 25 microgrammi.
Gli alimenti ricchi di biotina includono lievito da forno, crusca di frumento, carni di organi, uova e ostriche.

 

  • Fegato, cotto: 27-35 microgrammi
  • Uova, grandi, cotte: 13-25 microgrammi
  • Salmone, 90 gr, cotto: 4-5 microgrammi

 

Molti alimenti, come frutta e verdura, contengono una piccola quantità di biotina.

 

Potenziali rischi per la salute e consumo di biotina

 

Grandi dosi di biotina non hanno effetti tossici conosciuti.

 

Riferimenti:

Mahan, L. Kathleen and Escott-Stump, Sylvia. Krause’s Food & Nutrition Therapy, 12th edition, Saunders Elsevier, St. Louis, MS, Copyright 2008.

Biotin, Linus Pauling Institute, Oregon State University, accessed 5 January 2014.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati