Manganese Alimentazione e Salute

Manganese Alimentazione e Salute

Benefici per la salute e Manganese

Alcuni dei benefici per la salute apportati dal manganese includono quelli per una sana struttura ossea, del metabolismo osseo e quelli di contribuire a creare gli enzimi essenziali per la costruzione di ossa. Esso agisce anche come un coenzima per assistere l'attività metabolica nel corpo umano. Oltre a questi, ci sono altri benefici per la salute apportati dal manganese, tra cui la formazione di tessuto connettivo, l'assorbimento del calcio, il corretto funzionamento degli ormoni della tiroide e del sesso, la regolazione del livello di zucchero nel sangue e del metabolismo di grassi e carboidrati.

 

Il manganese è un minerale presente naturalmente nel nostro corpo in quantità molto piccole. Il Manganese è anche contenuto nell'enzima superossido dismutasi. Esso è un potente antiossidante che cerca i radicali liberi nel corpo umano e neutralizza queste particelle dannose, impedendo così molti dei potenziali pericoli che provocano.

 

Il corpo può contenere, al massimo, 20 mg di manganese, che è concentrato nei nostri reni, pancreas, fegato e ossa. Il manganese è molto importante per il normale funzionamento del cervello e l'attività del sistema nervoso in tutto il corpo.
Per quanto riguarda la ricerca, si può dire che si tratta di un minerale traccia essenziale per ogni forma di vita.

 

Sintomi da Mancanza di Manganese

 

I sintomi da carenza di manganese includono un alta pressione sanguigna, disturbi cardiaci, contrazione muscolare, malformazione ossea, colesterolo alto, disturbi della vista, problemi di udito, grave perdita di memoria, brividi e tremori. Anche se alcuni esperti medici sostengono che la carenza di manganese è abbastanza rara, si pensa che oltre il 35% della popolazione mondiale possa essere carente. Le cattive abitudini alimentari sono la principale causa di tali carenze.

 

In alcuni casi, calcio e ferro sono ritenuti di interferire con l'uso appropriato di manganese nel corpo umano. Problemi agli occhi, sudorazione, battito cardiaco veloce, debolezza e crampi gravi possono essere alcuni dei sintomi di tale carenza. La carenza grave può causare infertilità nelle donne, danni al pancreas, disturbi cardiaci e osteoporosi.

 

Fonti Importanti di Manganese

 

Le fonti più importanti di manganese sono lamponi, ananas, aglio, uva, barbabietole, fagiolini, riso, menta piperita, avena, noci, verdure crescione, senape, fragole, more, frutti tropicali, lattuga, spinaci, melassa, chiodi di garofano, curcuma, porri, tofu, grano integrale, banane, cetrioli, kiwi, fichi e carote. Le migliori fonti di manganese naturalmente abbondanti sono le verdure, riso, noci di cocco, mandorle e nocciole, poiché massimizzano l'assorbimento di questo importante minerale.

 

Benefici per la Salute e Manganese

 

I benefici per la salute e il benessere generale che apporta il manganese sono in una varietà di modi. Ecco un elenco dei vantaggi più significativi che sono stati studiati:

 

Ossa Sane: Il manganese è essenziale per il corretto e la normale crescita della struttura ossea umana. È un minerale molto efficace nel favorire l'aumento della densità minerale ossea vertebrale. Questo è particolarmente vero e utile per le donne in post-menopausa. Molte donne soffrono di carenza di manganese dopo, quando passano nella menopausa, fase in cui aumenta la quantità di minerali traccia che le donne consumano e che è quindi un fattore importante nella prevenzione delle fratture. Anche se la ricerca deve ancora dimostrare costantemente che il manganese può prevenire l'osteoporosi, si crede che possa essere uno dei fattori che contribuiscono e che rallentano il progresso di questa malattia debilitante.

 

I radicali liberi: Grazie alle proprietà antiossidanti del manganese, i benefici per la salute apportati sono una funzione speciale che permette di monitorare l'attività dei radicali liberi nel corpo umano. Questi radicali liberi sono in grado di danneggiare le cellule umane e causare il cancro e altre malattie devastanti, così aggiungendo integratori come il manganese o alimenti ricchi di questo minerale, è sicuramente una scelta molto buona, soprattutto se si dispone di altri fattori di rischio per varie malattie.

 

Livelli di zucchero: Il manganese è anche efficiente nel controllare il livello di zucchero nel sangue umano. Ciò può impedire ulteriormente la presenza di alcune malattie come il diabete. Per controllare il livello di zucchero nel sangue, il manganese normalizza la sintesi e la secrezione di insulina e lo zucchero nel sangue può essere meglio regolamentato, fornendo così una vita più normale e funzionale per i diabetici.

 

Epilessia: Bassi livelli di manganese possono agire come un fattore scatenante di crisi epilettiche. Gli integratori di manganese possono aiutare a controllare la possibilità di qualsiasi attacco epilettico, minore o maggiore. Il meccanismo esatto per questo non è completamente compreso, ma il manganese ha dimostrato di agire come un vasodilatatore in vari studi, ci sono infatti, alcuni ricercatori che ritengono che questa sia la chiave per la qualità antiepilettica.

 

Metabolismo: Regolazione del metabolismo del corpo è una delle funzioni vitali del manganese. Gli enzimi attivati dal manganese aiutano il metabolismo del colesterolo, degli aminoacidi e dei carboidrati. E' anche importante per il metabolismo di vitamine come la vitamina E e la vitamina B1. Inoltre, aiuta il fegato a funzionare correttamente e senza intoppi, oltre ad essere una parte essenziale del metabolismo della glutammina, l'aminoacido più abbondante nel corpo e un elemento chiave della polimerasi del DNA.

 

Infiammazione e Distorsioni: Il manganese è un rimedio noto per le distorsioni e l'infiammazione in quanto contribuisce ad aumentare il livello di superossido dismutasi. Questo aumento del livello è dovuto alle proprietà antiossidanti del minerale. Superossido dismutasi, noto anche come SOD, si trova in livelli molto bassi nei pazienti con artrite. L'SOD ha qualità antinfiammatori e chi soffre di artrite, ne ha disperatamente bisogno, quindi l'aggiunta di manganese nel corpo può aumentare la sintesi e la funzione di SOD che è stato collegato ad una riduzione dei sintomi di questa condizione, secondo diversi studi.

 

Prevenzione dell'osteoporosi: Gli integratori di manganese sono collegati al rilievo della sindrome dell'osteoporosi e dell'osteoartrite perché è un minerale essenziale che ha dimostrato di aggiungere densità ossea e densità minerale complessiva. Tuttavia, come singolo elemento nella creazione e riparazione di materiale osseo, gli studi sono ancora un po' carenti. Nei test umani, almeno, la maggior parte della ricerca sanitaria ossea avviene con un quadro più completo di tracce di minerali, non solo sul manganese. Ulteriori studi devono essere fatti sui ruoli specifici e meccanismi di questo minerale sul corpo.

 

Alleviare la sindrome di PMS: Si tratta di uno sfortunato ma inevitabile fatto che molte donne soffrono di sindrome premestruale (PMS). In queste situazioni mensili, il manganese aiuta ad alleviare gli sbalzi d'umore, mal di testa, depressione e irritabilità in misura considerevole. Gli studi hanno dimostrato un legame tra bassi livelli di varie tracce di minerali, tra cui manganese, nelle donne che hanno sofferto particolarmente di gravi sintomi di PMS, quindi l'integrazione in questi casi si raccomanda la supplementazione. Detto questo, l'impatto del manganese sulla funzione ormonale del corpo può essere molto evidente, parlate con un medico prima di utilizzare l'integrazione di manganese per aiutare la PMS, dal momento che è anche fortemente collegato agli ormoni.

 

Tiroide e Salute: Il manganese è un importante cofattore per molti differenti enzimi ed è una componente essenziale della tiroxina, probabilmente l'ormone più importante della ghiandola tiroidea. Il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea e la sua sintesi ormonale vanno a vantaggio di un'ampia varietà di problemi di salute del corpo, tra cui la perdita di peso, l'appetito, il metabolismo e l'efficienza del sistema degli organi.

 

Aids e Assorbimento delle Vitamine: Il manganese aiuta ad assorbire le vitamine essenziali come la vitamina B ed E e i minerali come il magnesio. Ciò è dovuto al ruolo del manganese nelle reazioni enzimatiche che sono necessarie per assorbire e utilizzare vitamine provenineti dal cibo. Il manganese è uno dei cofattori più versatili per le reazioni enzimatiche e se vi è un rischio di avere un deficit di alcune vitamine, allora assicuratevi di aumentare i livelli di manganese, purché siano ancora entro i livelli di sicurezza.

 

Cervello e Sistema Nervoso: Il manganese è essenziale per il corretto funzionamento del cervello ed è utilizzato anche per trattare specifici disturbi nervosi. Ciò è probabilmente dovuto al superossido dismutasi che distrugge i radicali liberi in tutto il corpo, compresi i percorsi neurali. Sottoprodotti di ossidazione come i radicali liberi, sono ovunque nel corpo e il cervello può essere influenzato facilmente negativamente come altre parti del corpo, quindi sono richiesti antiossidanti potenti come l'SOD. Oltre al suo ruolo di antiossidante, il manganese può anche legarsi con i neurotrasmettitori e stimolare una più efficiente o veloce trasmissione degli impulsi elettrici in tutto il corpo, accelerando così, la funzione cognitiva!

 

Metabolismo del Glucosio: Il manganese aiuta nella regolazione del metabolismo del glucosio nel corpo umano. Questo è uno dei più importanti benefici per la salute apportati dal manganese per fornire le risorse adeguate alle diverse parti del corpo, aumentando l'energia e l'efficienza funzionale. Inoltre, quando il glucosio viene correttamente assorbito e utilizzato dai sistemi dei vari organi e muscoli, ci sarà una minore possibilità di accumulo in eccesso, che è pericoloso per i pazienti con diabete. La corretta gestione del diabete è sicuramente aiutata da adeguati livelli di manganese nel corpo.

 

Tratto digerente: Il manganese è un minerale che è utile nel mantenere il buon funzionamento del tratto digestivo. Questo migliora ulteriormente l'assorbimento di grasso nel processo di digestione e riduce anche problemi come la costipazione e disturbi intestinali. Il manganese è importante anche in termini di un efficiente trasformazione degli alimenti e l'utilizzo di energia.

 

Dosaggio del Manganese


Le seguenti dosi sono state studiate nella ricerca scientifica: BY MOUTH: :

Per ossa deboli (osteoporosi): 5 mg di manganese al giorno in combinazione con 1000 mg di calcio elementare, 15 mg di zinco, e 2,5 mg di rame.
Non sono previsti assunzioni alimentari raccomandate  per il manganese(RDA). Quando non ci sono RDA per un nutriente, l'apporto adeguato (AI) viene usato come guida. L'uso inteliggente e la quantità stimata di una certa sostanza nutritiva che viene utilizzata da un gruppo di persone sane che si presume essere adeguata. L'apporto quotidiano adeguato (AI) dei livelli di manganese sono: neonati dalla nascita a 6 mesi, 3 mcg; da 7 a 12 mesi 600 mcg; bambini da 1 a 3 anni, 1,2 mg; da 4 a 8 anni 1,5 mg; ragazzi 9-13 anni 1,9 mg; ragazzi 14 a 18 anni, 2,2 mg; ragazze 9 a 18 anni, 1,6 mg; uomini oltre i 19 anni, 2.3 mg; donne oltre i 19 e più anziani, 1,8 mg; le donne in gravidanza di età 14-50, 2 mg; donne in allattamento, 2.6 mg.

Sono stati anche stabiliti  livelli tollerabili superiori di assunzione (UL), il più alto livello di assunzione per il quale non sono previsti effetti collaterali indesiderati, per il manganese. Il UL quotidiano per il manganese sono: bambini da 1 a 3 anni, 2 mg; 4 a 8 anni, 3 mg; 9 a 13 anni, 6 mg; 14 a 18 anni (tra cui donne incinte e che allattano), 9 mg; per gli adulti 19 anni e più anziani (comprese le donne in gravidanza e allattamento), 11 mg.

 

Manganese & Precauzioni


Il manganese è uno dei soli tre minerali traccia tossici nel corpo umano, il che significa che non possiamo averne troppo o troppo poco. Assicuratevi di non esagerare sull'integrazione di manganese, perché può portare a una vasta gamma di condizioni e malattie molto pericolose, alcuni dei quali fatali. Un overdose da manganese può portare a sintomi simili al morbo di Parkinson, o alla malattia stessa. Inoltre, per quelli con patologie del fegato, fare attenzione a non assumere troppo manganese, dal momento che il fegato avrà problemi a sbarazzarsi di esso, questo può portare alla psicosi, disturbi mentali e tremori / spasmi. Infine, se avete l'anemia, il corpo cerca di assorbire il più possibile manganese, che può essere pericoloso, fate in modo da monitorare l'assunzione!

 

Altri Nomi per il Manganese

 

Aminoato di manganese, ascorbato di manganese, cloruro di manganese, citrato di manganese, aspartatodi manganese, Diossido di manganese, gluconato di manganese, glicerofosfato di manganese, manganese, Amino Acido Chelato, Manganese aminoato, ascorbato di manganese, manganese aspartato Complex, Cloruro di Manganese, Cloruro di manganese tetraidrato, manganese Citrato, biossido di manganese, manganese gluconato, Manganese Glicerofosfato, Manganese solfato, solfato di manganese monoidrato, solfato di manganese tetraidrato, Manganese, Manganum, Mn, Monoidrato di solfato di manganese, solfato di manganese. 

 

Riferimenti:
- webmd - antioxidants/

- Davidsson, L., Cederblad, A., Lonnerdal, B., and Sandstrom, B. The effect of individual dietary components on manganese absorption in humans. Am J Clin Nutr 1991;54:1065-1070.
- Dobson AW, Erikson KM, Aschner M. Manganese neurotoxicity. Ann N Y Acad Sci 2004;1012:115-28. 
- Food and Nutrition Board, Institute of Medicine. Dietary Reference Intakes for Vitamin A, Vitamin K, Arsenic, Boron, Chromium, Copper, Iodine, Iron, Manganese, Molybdenum, Nickel, Silicon, Vanadium, and Zinc. Washington, DC: National Academy Press, 2002. Available at: www.nap.edu/books/0309072794/html/.
- Freeland-Graves JH. Manganese: an essential nutrient for humans. Nutr Today 1988;23:13-9.
- Freeland-Graves JH, Turnlund JR. Deliberations and evaluations of the approaches, endpoints and paradigms for manganese and molybdenum dietary recommendations. J Nutr 1996;126:2435S-40S.
- Penland JG, Johnson PE. Dietary calcium and manganese effects on menstrual cycle symptoms. Am J Obstet Gynecol 1993;168:1417-23. 
- Moghissi KS. Risks and benefits of nutritional supplements during pregnancy. Obstet Gynecol 1981;58:68S-78S.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati