Vitamina B12 o Cobalamina

Vitamina B12 o Cobalamina

L'uso nello sport e per la salute

La vitamina B12 o cobalamina è una vitamina idrosolubile essenziale che si trova comunemente in una varietà di alimenti, come pesce, crostacei, carne, uova, e prodotti caseari.

Vediamo  in modo più approfondito che cos'è la vitamina B12 e che cosa fa?

La vitamina B12 è un nutriente che aiuta a mantenere sane le cellule nervose e del sangue nel corpo e contribuisce a rendere nel DNA, la genetica del materiale in tutte le cellule. La vitamina B12 aiuta anche a prevenire un tipo di anemia detta anemia megaloblastica che rende le persone stanche e deboli.

Sono necessari due passaggi per il corpo per assorbire la vitamina B12 dal cibo. Primo, l'acido cloridrico nello stomaco separa la vitamina B12 dalle proteine in cui la vitamina B12 è attaccata nel cibo. Dopo questo, la vitamina B12 combina con una proteina prodotta dallo stomaco chiamato fattore intrinseco e viene assorbito dal flusso sanguigno nel corpo. Alcune persone hanno l'anemia perniciosa , una condizione in cui non possono fare fattore intrinseco. Come risultato, hanno problemi di assorbimento della vitamina B12 da tutti gli alimenti e integratori alimentari.

 

Di quanta vitamina B12 ho bisogno?

 

La quantità di vitamina B12 necessaria ogni giorno dipende dalla vostra età. Le dosi medie giornaliere raccomandate per età diverse sono elencate di seguito in microgrammi (mcg):

 

Età                       Dose consigliata

Da 0 a 6 mesi          0,4 mcg

Neonati 7-12 mesi   0,5 mcg

Bambini 1-3 anni     0,9 mcg

Bambini 4-8 anni     1.2 mcg

Bambini 9-13 anni   1.8 mcg

Ragazzi 14-18 anni  2.4 mcg

Adulti                      2.4 mcg

Adolescenti e

donne incinte           2.6 mcg

Adolescenti e

donne che allattano 2.8 mcg

 

Quali alimenti forniscono vitamina B12?

 

La vitamina B12 si trova naturalmente in una grande varietà di alimenti di origine animale mentre alcuni altri alimenti vengono fortificati con l'aggiuta. Gli alimenti vegetali non hanno vitamina B12 a meno che non siano fortificati. 

 

È possibile ottenere quantità raccomandate di vitamina B12 mangiando una varietà di alimenti, tra cui i seguenti:

Fegato di manzo e vongole, che sono le migliori fonti di vitamina B12.

Pesce, carne, pollame, uova, latte e altri prodotti caseari, che contengono anche la vitamina B12.

Alcuni cereali da colazione, lieviti alimentari e altri prodotti alimentari che sono fortificati con vitamina B12. Per scoprire se la vitamina B12 è stata aggiunto ad un prodotto alimentare, controllate le etichette dei prodotti.

 

Quali tipi di integratori alimentari di vitamina B12 sono disponibili?

 

La vitamina B12 si trova in quasi tutti i multivitaminici. Negli integratori alimentari che contengono solo vitamina B12 o vitamina B12 con le sostanze nutrienti come l'acido folico, sono inoltre disponibili altre vitamine del gruppo B. Controllare l'etichetta  per determinare la quantità di vitamina B12 disponibile.

La vitamina B12 è disponibile anche in forme sublinguali (disciolti sotto la lingua). Non ci sono prove che le forme sublinguali vengano assorbite meglio delle pillole che vengono ingerite.

 

Assumo abbastanza vitamina B12?

 

La maggior parte delle persone ottengono abbastanza vitamina B12 dal cibo ingerito. Ma alcune persone hanno problemi ad assorbire la vitamina B12 dal cibo. Come risultato, la carenza di vitamina B12 colpisce tra il 1,5% e il 15% delle persone. Un medico può testare il vostro livello di vitamina B12 per vedere se vi è una carenza.

 

Alcuni gruppi che non possono assorbire abbastanza vitamina B12:

Gli adulti anziani, che non hanno abbastanza acido cloridrico nello stomaco per assorbire la vitamina B12 presente negli alimenti naturalmente. La maggior parte delle persone oltre i 50 anni dovrebbero ottenere la maggior parte di vitamina B12 da cibi fortificati o integratori alimentari, perché, nella maggior parte dei casi, i loro corpo riesce ad assorbire la vitamina B12 solo da queste fonti.

Le persone con anemia perniciosa cui corpi non combinano il fattore intrinseco necessario per assorbire la vitamina B12. I medici di solito trattane l'anemia perniciosa con dosi di vitamina B12, dosi di vitamina B12 molto elevate potrebbero anche essere efficaci anche per via orale.

Persone che hanno subìto una  chirurgia gastrointestinale, come quella per la perdita del peso, o che hanno disturbi digestivi, come la celiachia o morbo di Crohn. Queste condizioni possono diminuire la quantità di vitamina B12 che il corpo può assorbire.

Alcune persone che mangiano poco o niente alimenti di origine animale come i vegetariani e vegani. Solo gli alimenti di origine animale contengono vitamina B12 naturalmente. Quando le donne incinte o quelle che allattano i loro bambini sono vegetariane o vegane, i loro bambini potrebbero anche non ottenere abbastanza vitamina B12.

 

Cosa succede se non assumo abbastanza vitamina B12?

 

La carenza di vitamina B12 provoca stanchezza, debolezza, costipazione, perdita di appetito, perdita di peso e anemia megaloblastica. Possono verificarsi anche problemi di nervi, come intorpidimento e formicolio alle mani e ai piedi. Altri sintomi di carenza di vitamina B12 hanno dato problemi di equilibrio, depressione, confusione, demenza , scarsa memoria e dolore della bocca o della lingua. La carenza di vitamina B12 può danneggiare il sistema nervoso anche in persone che non hanno anemia, quindi è importante fare il trattamento, in caso di deficit, appena possibile.

Nei neonati, i segni di una carenza di vitamina B12 comprendono ritardo di crescita , problemi di circolazione, ritardi nel raggiungimento delle tappe tipiche dello sviluppo, e anemia megaloblastica.

Grandi quantità di acido folico possono nascondere una carenza di vitamina B12 correggendo l'anemia megaloblastica, un segno distintivo della carenza di vitamina B12. Ma l'acido folico non risolve il danno progressivo del sistema nervoso che la carenza di vitamina B12 causa. Per questo motivo, adulti sani non devono avere più di 1,000 mcg di acido folico al giorno.

 

Quali sono gli effetti della vitamina B12 per la salute?

 

Gli scienziati stanno studiando la vitamina B12 per capire come influisce sulla salute. Ecco alcuni esempi di ciò che la ricerca ha dimostrato:

Le malattie cardiache

integratori di vitamina B12 (insieme con acido folico e vitamina B6) non riducono il rischio di malattie cardiache. Gli scienziati avevano pensato che queste vitamine potessero essere utili in quanto riducono i livelli ematici di omocisteina , un composto collegato ad un maggior rischio di avere un attacco di cuore o ictus.

 

Demenza

Invecchiando, alcune persone sviluppano la demenza. Queste persone spesso hanno livelli elevati di omocisteina nel sangue. La vitamina B12 (con acido folico e vitamina B6) può abbassare i livelli di omocisteina, ma gli scienziati non sanno ancora se queste vitamine effettivamente aiutare a prevenire o trattare la demenza.

 

Energia e prestazioni atletiche Vitamina B12

 

 

 

Spesso si pubblicizzano integratori di vitamina B12 come un modo per aumentare l'energia o la resistenza. Tranne che in persone con una carenza di vitamina B12, nessuna prova dimostra che gli integratori di vitamina B12 aumentano l'energia o migliorano le prestazioni atletiche.

 

Può la vitamina B12  essere dannosa?

 

La vitamina B12 non ha mostrato di causare alcun danno.

 

Ci sono interazioni con la vitamina B12 che dovrei sapere?

 

Sì. La vitamina B12 può interagire o interferire con alcuni farmaci che si prendono, in alcuni casi, i farmaci possono abbassare i livelli di vitamina B12 nel corpo. 

Ecco alcuni esempi di farmaci che possono interferire con l'assorbimento del corpo o l'uso di vitamina B12:

Cloramfenicolo ( Chloromycetin ®), un antibiotico che viene utilizzato per trattare alcune infezioni.

Inibitori della pompa protonica , come l'omeprazolo ( Prilosec ®) e lansoprazolo ( Prevacid ®), che vengono utilizzati per il trattamento del reflusso acido e ulcera peptica .

L'istamina antagonisti del recettore H2 , come cimetidina ( Tagamet ®), famotidina ( Pepcid ®), e ranitidina ( Zantac ®), che vengono utilizzati per curare l'ulcera peptica.

La metformina, un farmaco usato per trattare il diabete .

Informate il vostro medico, o il farmacista, o altri operatori sanitari su eventuali integratori alimentari e farmaci che si assumono. 

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati