Manuale Completo sull'Integrazione di Proteine 2

Manuale Completo sull'Integrazione di Proteine 2

L'ABC delle proteine e quello che c'è da sapere

Nella Prima parte di questo manuale sulle Proteine, abbiamo dato uno sguardo al ruolo di un adeguata assunzione di proteine per quanto riguarda la buona salute. È stato stabilito che gli atleti e culturisti hanno bisogno di una maggiore quota proteica ​​per assicurarsi un veloce recupero e la nuova crescita muscolare. Conoscendo queste informazioni, è il momento di dare uno sguardo approfondito agli integratori proteici.

 

Quali sono gli integratori proteici?

Gli Integratori di proteine ​​sono fonti nutrizionali di proteine, e di prodotti alimentari, che vengono utilizzati per aiutare i culturisti e gli atleti in genere a fargli raggiungere la loro quota di assunzione giornaliera di proteine ​​desiderata. Alcuni tipi di integratori di proteine includono polveri proteiche , barrette proteiche, gainers per mettere su peso e sostituti del pasto .

Gli integratori di proteine ​​contengono in genere più di 20 a 30 grammi di proteine ​​per porzione, e sono arricchiti con vitamine e minerali. Gli integratori di proteine ​​sono anche disponibili in numerosi gusti, dalla frutta al gusto di biscotto e crema, naturali e aromatizzati, barrette proteiche aromatizzate al burro di arachidi.

 

Comprendere la terminologia comune (Isolate, Blends, aminoacidi, ecc)

Di seguito è riportato un elenco di termini comuni associati con gli integratori proteici:

 

Isolate.
Una fonte di proteina isolata vuol dire che è stata purificata chimicamente per rimuovere la maggior parte di quello che non fa parte della fonte proteica. Generalmente le isolate contengono il 90% o + di proteine ​​pure.

 

Concentrato.
Una fonte proteica concentrata non è pura come le isolate e generalmente contngono dal 70 al 85% della fonte proteica. Le proteine concentrate contengono più grassi, carboidrati , e nel caso di proteine ​​del siero, più lattosio.

 

Miscele.
Una miscela proteica è una combinazione di diverse fonti proteiche e livelli di purezza. Una miscela può essere più conveniente di una proteina isolata pura e può anche offrire il vantaggio di avere sia una una fonte proteica a digestione lenta che veloce.

 

Amminoacidi.
Gli amminoacidi sono i mattoni delle proteine. Mentre gli amminoacidi sono oltre 100 in totale, solo 20 sono considerati standard. Questi amminoacidi standard sono suddivisi in due categorie: aminoacidi essenziali e non essenziali.
Amminoacidi essenziali non possono essere creati nel corpo umano, e devono essere ottenuti da alimenti.
Amminoacidi non essenziali possono essere sintetizzati, o creati, nel corpo umano.

 

BCAA.

Amminoacidi ramificati, detti anche BCAA , è un termine che si riferisce a una catena di tre amminoacidi essenziali leucina, isoleucina e valina. La combinazione di questi 3 aminoacidi essenziali costituiscono oltre un terzo del muscolo scheletrico nel corpo, e svolgono un ruolo fondamentale nella sintesi delle proteine.

 

Weight Gainer.

I Gainers sono proteine ​​in polvere con alte calorie destinate ad assistere i culturisti e gli atleti che hanno bisogno di un rapido aumento di peso. Possono essere utilizzati come i pasti in viaggio, o tra i pasti come mezzo per aggiungere calorie giornaliere in più.

 

Sostituti del pasto.

Prodotti proteici sostituto di un pasto sono considerati interi pasti in sé e per sé. Essi contengono una miscela nutrizionale formulata con macronutrienti che non solo forniscono una buona quota di proteine, ma anche una quantità adeguata di carboidrati, grassi sani, vitamine e minerali.

 

Recovery.

Per il recupero c'è questo tipo di integratore proteico che contiene anche altri vari integratori non proteici destinati all'aiuto nel recupero post-allenamento. Questi integratori contengono dalla creatina al multivitaminico-minerale, con grandi dosi di glutammina e taurina.

 

Proteine a digestione lenta o lento rilascio.

Una fonte proteica a lento rilascio come le Caseine, forniscono un flusso di proteine ​​e aminoacidi per un più lungo termine, questo significava aiutare a mantenere un bilancio azotato positivo per periodi di tempo più lunghi. Una proteina a digestione lenta è una grande quando presa tra il tempo che intercorre tra i pasti principali o di sera prima di andare a letto.

 

Proteine a rilascio Veloce o Digestione veloce.

Una fonte proteica a veloce digestione, come le proteine ​​del siero, agiscono rapidamente per aiutare a regolare i livelli di azoto corporei, soprattutto dopo periodi di digiuno. Una proteina a digestione veloce è anche utile come fonte di proteine ​​post-allenamento, pre allenamento e intra allenamento quando si effettuano allenamenti molto intensi o lunghi.

 

Energy Bar.

Le Barrette energetiche forniscono una fonte veloce, sana che forniscono energia quando ne avete bisogno. Di solito questo tipo di barrette non contiene proteine, in generale, non contiene più proteine di una barretta proteica.

 

Vantaggi dell'utilizzo di integratori proteici

La maggior parte degli atleti che fanno allenamenti intensi, devono assicurarsi di fare tra i 5-8 piccoli pasti proteici al giorno. Preparare il cibo necessario per questi pasti può richiedere molto tempo. Il vantaggio principale dell'utilizzo di ​​integratori di proteine è che essi richiedono pochissimo tempo nella preparazione.
Gli integratori di proteine ​​non richiedono la refrigerazione, e sono molto portatili. Possono andare bene da portarli dietro ed assumerli in poco tempo, quindi molto comodi anche a lavoro e quando si è impegnati.
Uno dei vantaggi degli integratori di proteine è quello di aumentare la quota proteica con una limitata assunzione di calorie. Questo è fondamentale sia in periodi di definizione muscolare, ma anche in fase di massa per raggiungere una quota proteica stabilità limitando la quantità di cibo che occorerebbe per raggiungerla. In questo caso vi è anche un buon risparmio economico.

I tempi di assunzione delle proteine sono essenziali per massimizzare i guadagni muscolari. La possibilità di poter disporre di proteine sia a lento che a rapido rilascia, da la possibilità di poter manipolare, secondo le proprie necessità, l'integrazione più idonea alla circostanza atletica.

 

Chi utilizza integratori proteici?

 

Bodybuilders. Per coloro che cercano di aggiungere massa muscolare, la supplementazione di proteine ​​non è un'opzione ... è un requisito. Gli integratori di proteine ​​sono una rete di sicurezza per un bodybuilder.

 

Atleti. L'integrazione di proteine ​​non è solo per culturisti. Atleti che effettuano un duro allenamento hanno bisogno di proteine ​​extra per l'energia, per riparare il muscolo, e per assicurare il funzionamento corretto del corpo.

 

Dietisti. Alimenti proteici accelerano il metabolismo, e permettono la corretta combustione del grasso immagazzinato. Le proteine ​​lasciano anche il vostro sentimento più soddisfatto dopo un pasto. I dietisti utilizzano integratori di proteine ​​e prodotti sostitutivi del pasto per aiutare il processo di combustione dei grassi, e per respingere la fame.

 

Hardgainers. Per coloro che sono sottopeso, o per quelli con un metabolismo veloce, mangiare abbastanza per normalizzare il peso corporeo può essere difficile. Gli alimenti proteici, in particolare i gainers, aggiungono calorie vitali durante il giorno, promuovendo i guadagni di muscolo.

NELLA TERZA PARTE DI QUESTO MANUALE: vantaggi a confronto del cibo e degli integratori proteici, tutte le varie fonti di integratori di proteine, e quando assumere i vari integratori proteici.

Buon integrazione su ABC!

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati